NEWS

La Skoda Rapid diventa Spaceback

15 luglio 2013

Prime immagini e dettagli per la Skoda Rapid Spaceback, la cinque porte che che sarà in vendita da ottobre.

La Skoda Rapid diventa Spaceback
SI CHIUDE IL CERCHIO - Un nuovo modello o un restyling ogni sei mesi per vendere 1,5 milioni di vetture l’anno entro il 2018. Questo l'ambizioso obiettivo prefissato per la Skoda che, a partire dalla Rapid, passando per le nuove Octavia e Superb, ha lanciato la più grande offensiva in 118 anni di storia. L’ultimo tassello, in risposta all’esigenza di ricercare nuova clientela, si chiama Skoda Rapid Spaceback, la cinque porte del marchio ceco che mira a conquistare soprattutto un pubblico giovane (o giovanile). Andrà a competere nel settore del mercato più combattuto, quello dominato dalla VW Golf.
 
 
LUNOTTO EXTRALARGE - Identica alla berlina fino al montante B con la mascherina a 19 nervature verticali e cornice cromata, la Skoda Rapid Spaceback non è una station wagon, ma piuttosto una classica cinque porte senza la coda: una hatchback, come le chiamano gli inglesi. È caratterizzata da un profilo più sportivo e allungato grazie all’aggiunta del terzo finestrino laterale e da una coda personale. In presenza del tetto panoramico in vetro opzionale, il lunotto si prolunga verso il basso di 10 cm creando un originale effetto bicolore. 
 
 
LO SPAZIO ABBONDA - La Skoda Rapid Spacebak è lunga 430 cm (18 meno della Rapid berlina), ha un passo di 260 cm mentre il bagagliaio ha una capacità che varia tra i 415 e i 1.380 litri a schienali abbattuti. Nell’abitacolo, dominato come da consuetudine da linee pulite e fin troppo essenziali, spicca il nuovo volante sportivo a tre razze. Non mancano alcune classiche soluzioni “intelligenti” come il doppio fondo del vano di carico, il raschietto del ghiaccio nello sportello del serbatoio, lo scomparto per il giubbotto catarifrangente o il portarifiuti nel pannello porta. 
 
 
DUE PIÙ DUE - La Skoda Rapid diventa Spaceback sarà presentata al Salone di Francoforte e lanciata sui principali mercati europei a partire dal mese di ottobre. Quattro i motori disponibili, due benzina e due diesel con potenze comprese tra i 75 CV della 1.2 e i 122 CV della 1.4 TSI. Al debutto il 1.6 TDI da 90 CV che affiancherà l’unità da 105 CV con consumi dichiarati di soli 3,8 litri di carburante per 100 km (26,3 km con un litro la percorrenza media).

 

Skoda Rapid Spaceback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
27
58
39
21
35
VOTO MEDIO
3,1
3.116665
180
Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
15 luglio 2013 - 12:00
4
se il prezzo sarà eccezzionalmente basso questa spaziosa auto media diventa interessante per chi cerca solidità e risparmio...in Europa, in Italia è difficile...qui se non giri almeno con una "modesta" Audi A3 non sei nessuno!!!
Ritratto di Jinzo
15 luglio 2013 - 12:17
gli italiani tengono molto all'immagine quindi si indebiterebbero per un audi....skoda rapid?? no mai perche altrimenti che figura fanno al bar ... e con le donne?? si sentiranno prese in giro perche pensano che stai giocando con le parole, colpa di una P capovolta
Ritratto di EasterRuben
15 luglio 2013 - 12:49
Sembra la Stilo!
Ritratto di MatteFonta92
15 luglio 2013 - 12:11
3
Vi dirò, come linea non è niente male! Non è diversissima dalle altre Škoda, però quella versione col tetto panoramico e il lunotto "lungo" la rende più bella e appariscente rispetto agli altri modelli! Peccato però che, almeno in foto, sembri proprio una SW, e questo ne appesantisce un po' le forme. Spiace, perché l'auto è davvero riuscita.
Ritratto di FED 88
15 luglio 2013 - 12:13
la somiglianza con l'Audi A3 è molto evidente ma tutto sommato non è male anche se i fari posteriori sembrano quelli della Polo. Una cosa e sicura con questa variante ha molte più possibilità di vendere in Italia in quanto le piccole 4 porte sono poco apprezzate senza distinzione del marchio che portano sul cofano
Ritratto di clips12
15 luglio 2013 - 13:28
Come ti trasformo una anonima tre volumi in un'auto che ha tutte le carte in regola per riuscire, anche in un mercato di immagine come quello italiano, nella versione con tetto in vetro e con quella combinazione di colori poi la trovo appagante, se realmente consuma così poco...
Ritratto di mustang54
15 luglio 2013 - 14:03
2
e vedo l'introduzione dei fari allo Xeno...riuscira' a colmare il vuoto dei LED tanto ambiti oggigiorno...
Ritratto di Esaro3
15 luglio 2013 - 14:24
immaginando già il listino che avrà non posso dire altro che "strafiga" la bicolore
Ritratto di Twincharger
15 luglio 2013 - 14:45
Mi piace e sono sempre più convinto che il marchio Skoda ormai ha superato la Seat.
Ritratto di supermax63
16 luglio 2013 - 11:01
che abbia superato !!!
Pagine