NEWS

ForRail, la Smart che va sui binari

30 giugno 2015

Ruote in acciaio da 22” a misura di binario e sterzo bloccato: così una ForFour in Inghilterra è diventata... un trenino.

ForRail, la Smart che va sui binari
INSOSPETTABILI - Viene da pensare che ci sia un animo ludico, in sé insospettabile, nei tecnici che lavorano con le case automobilistiche. E che il filo conduttore possa essere, per certi versi, la trilogia di Ritorno al Futuro: dopo l’hoverboard della Lexus, che richiama neanche tanto implicitamente quello di Michael J. Fox (alias Marty McFly) nel secondo episodio, tocca ora a una Smart fare il verso alla De Lorean del terzo film della serie. Già, perché la citycar tedesca è stata equipaggiata di tutto punto per… diventare un piccolo treno (guarda il video qui sotto).
 
NIENTE STERZO - La base è una Smart ForFour, diventata - nelle parole dell’azienda britannica Interfleet - un “mini-treno assolutamente certificato”. Per andare su rotaie, sono serviti ruote in acciaio da 22 pollici di diametro e del peso di 80 kg; il comando dello sterzo, ovviamente, è stato scollegato per permettere il moto sui binari. E anzi, tra gli assali vi sono traverse di rinforzo in alluminio per evitare ogni tipo di movimento legato alla sterzatura.
 
GIRI DI PROVA - Dopo la conversione, la Smart ForRail (un soprannome quanto mai azzeccato) è stata messa alla prova su un tratto ferroviario privato: il percorso di una decina di miglia (circa 16 km) nel Sussex è stato coperto con passeggeri a bordo per sei volte complessive; alla guida un macchinista di professione, in collegamento con una centrale operativa della Interfleet. Una bella trovata pubblicitaria (quindi niente finalità produttive, e ci mancherebbe), ma con una complessità tecnica sottostante di grande portata: per i tecnici britannici, però, si è rivelata un’impresa degna del Dottor Emmett L. Brown di Ritorno al Futuro.
VIDEO
Smart forfour
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
17
17
24
16
91
VOTO MEDIO
2,1
2.10909
165
Aggiungi un commento
Ritratto di Fabio2033
30 giugno 2015 - 13:47
1
Ma il senso di questa concept??
Ritratto di mgiver
30 giugno 2015 - 14:22
non si sono inventati nulla. http://lnx.informatica80.it/ilportaledeitreni/2014/07/17/draisina-fiat-500-181-porto-empedocle-6-aprile-2014/ esistevano anche molte 126 http://wormwoodthestar.deviantart.com/art/Fiat-126p-Draisine-299121739
Ritratto di Mattia Bertero
30 giugno 2015 - 15:15
3
Un prototipo studiato solamente per fini di pubblicità del marchio perché in altri ambiti sarebbe del tutto inutile.
Ritratto di SINISTRO
30 giugno 2015 - 16:07
3
All'autostrada???? :-DDDDD
Ritratto di emanuel99
30 giugno 2015 - 16:22
Giá visto su Top Gear
Ritratto di MatteFonta92
30 giugno 2015 - 17:34
3
Come trovata è carina, ma DeLorean di Ritorno al futuro era molto più bella, non solo come "auto da binario", ma proprio come vettura in sé!
Ritratto di cris25
30 giugno 2015 - 18:19
1
ma non capisco il senso di questa trovata, inoltre fa abbastanza impressione vederla seguita da un treno...
Ritratto di L'Alfista
30 giugno 2015 - 19:50
Bella idea, è carina e allo stesso tempo utile, un'ottima trovata pubblicitaria. Avevo visto la puntata di TopGear dove cercavano di costruire dei treni con le auto, per via dei elevati costi dei treni, e loro avevano usato un'Audi (mi pare l'A4 non ricordo) e una Jaguar XJS con motore V12. Vorrei sapere se questa Smart ha la trazione anteriore o integrale, perchè credo sia difficile camminare sulle rotaie con la TA.
Ritratto di Willy2000
30 giugno 2015 - 21:04
L'auto usata da Top Gear era una Audi S8.
Ritratto di TheStig_97
1 luglio 2015 - 10:05
Le Smart di nuova generazione hanno la trazione posteriore, come la Twingo. Un saluto.
Pagine