NEWS

Smart: il suo futuro è in bilico?

26 marzo 2019

Secondo indiscrezioni, entro fine 2019 la Daimler dovrebbe decidere se mantenere in vita il costruttore. La causa? Troppe perdite.

Smart: il suo futuro è in bilico?

MESI DECISIVI - Secondo indiscrezioni riportate dal quotidiano tedesco Handelsblatt, i piani alti della Daimler, di cui la Smart fa parte insieme alla Mercedes, starebbero esaurendo le opzioni per il costruttore specializzato in citycar, che dal 1998 ad oggi ha accumulato perdite per miliardi. Anche nel 2018 le cose non sono andate bene: le consegne sono diminuite del 4,6% e non hanno superato le 128.802 unità. Per questo, entro la fine del 2019 dovrebbero decidere se mantenere in vita il marchio o meno. Una situazione simile si verificò anche qualche anno fa, ma poi la Daimler decise di darsi un'altra possibilità e nacque l'accordo con la Renault, che ha portato alla realizzazione degli attuali modelli Renault Twingo, Smart Fortwo e Forfour, che condividono lo stesso pianale e gli stessi motori. Se le indiscrezioni si rivelassero fondate, la Daimler non sembra coltivare grosse speranze nel piano di rilancio in programma dal 2020, quando la Smart venderà solo auto elettriche. Forse proprio per questo, sempre stando alle voci, la Renault starebbe considerando di non rinnovare la collaborazione.



Aggiungi un commento
Ritratto di Gwent
26 marzo 2019 - 13:30
2
Ho sempre avuto l'idea che Smart vivesse quasi esclusivamente delle vendite italiane ma non avendo i numeri alla mano non posso avere certezza di ciò. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Gwent.
Ritratto di VEIIDS
26 marzo 2019 - 15:59
Infatti l'Italia è sempre stata il primo mercato (e forse l'unico rilevante) per Smart. Ora che il mercato italiano ed europeo diventano sempre più poveri e pieni di normative deliranti che non fanno altro che aumentare i costi di sviluppo di un'auto, i costruttori scappano a gambe levate.
Ritratto di Fr4ncesco
26 marzo 2019 - 14:27
2
Un'auto da città con assetto rigido, mai capita. Fuori città troppo corta e alta. Buona solo per trovare parcheggio a patto di avere solo 2 posti e un motore in posizione scomoda, troppi compromessi superabili solo col fattore moda, ma ora la 500 piace di più e ha 4 posti. La Smart a 4 posti è inguardabile.
Ritratto di MarcoSalerno
26 marzo 2019 - 14:30
Smart ebbe un enorme successo in Italia perche' era l'unica vera citycar da citta`che potevi parcheggiare ovunque.Fu`un grande successo al pari di Mini.Il problema e' che con blocchi e soprattutto impossibilita' di trovare parcheggi non a pagamento,la funzionalita`del bene divento' sempre meno evidente.I contro sono sicuramente i costi e la caduta dell'appeal di una volta.Onestamente tra un buon due ruote e la smart,pochi scelgono la seconda.Se poi aggiungiamo le solite incertezze sul termico,una Smart a idrogeno o elettrica quanto dovrebbe costare?In una realta` dove la media e' 1500 euro al mese,fatemi capire che futuro possa avere la Smart?Io credo che i beni di consumo stiano perdendo il loro appeal per via di funzionalita' ridotta all'osso,forme non poi cosi`invitanti e gestione dei costi(tagliandi)insopportabili.Per una volta sono fiattaro anche io..ma la 500 offre molto di piu`!
Ritratto di florio269
5 giugno 2020 - 14:43
La Smart e' L' Unica CITICAR all' Altezza del Suo Nome. Purtroppo la Mercedes ha Smesso di Crederci gia' da 4 Anni , Quando NON ha piu' Aggiornato la versione DIESEL , magari con un 1000 cc. Successivamente ha Deciso di NON Fare Piu' Nemmeno il Benzina ... e di Produrre SOLO L' ELETTRICA. Il Fatto e' che la Smart Elettrica e' Partita ancora 20 Anni Fa ...e ancora adesso ha il Pacco Batterie si SOLI 17,6 KW che ha una AUTONOMIA al di Sotto dei 100 km EFFETTIVI ...Mentre altre Case Automobilistiche Stanno Montando Batterie da 29 - 48 - 60 kw ... Raggiungendo Oltre 500 km di Autonomia. !! Dimenticavo ...Sono un FELICE Possessore da Oltre 10 Anni di una SMART Diesel con 265.000 km percorsi e Acquisterei una Smart Elettrica ... solo nel Caso Avesse una AUTONOMIA di ALMENO 500 KM. !!!
Ritratto di Marco_Tst-97
5 giugno 2020 - 19:26
Problema: batteria da 58 kW sono già a forte impatto ambientale, quindi a quel punto non varebbe più la pena di fare una SMART elettrica. Tanto non ne vale la pena neanche adesso, quindi tanto vale...
Ritratto di Abacus
5 giugno 2020 - 22:04
L'ho guidata, e mi pareva di stare seduto per terra. Sedile giocattolo, cambio automatico sempre problematico. Costasse poco, la penserei per la città, ma anche così costa più cara di una auto normale. Troppo fuori dal normale, e rumorosissima.
Ritratto di Marco_Tst-97
5 giugno 2020 - 23:40
Mah, io l'ho posseduta e guidata per 3 anni, circolando in autostrada come in città, e sinceramente non l'ho mai trovata scomoda né ho mai avuto problemi con il comfort. Certo, le sospensioni erano un po' dure, ma per niente da causare mal di schiena. E poi, la scelsi con il cambio manuale (l'ultima versione), e non mi sono mai pentito della scelta.
Ritratto di Sepp0
26 marzo 2019 - 15:11
Fortunatamente ogni tanto (sempre troppo poco spesso) prezzare fuori da ogni logica non paga. Non ne sentiremo la mancanza.
Ritratto di Marco_Tst-97
26 marzo 2019 - 15:25
Insomma, la mia prima auto è stata una Smart del 2016, e un po' mi manca ancora... aveva, per le sue dimensioni, delle qualità di guida inaspettate.
Pagine