NEWS

Il 5% della Tesla a un socio cinese

29 marzo 2017

Il colosso del web Tencent ha acquistato il 5% delle azioni della Tesla per 1,8 miliardi di dollari.

Il 5% della Tesla a un socio cinese

CAPITALI “FRESCHI” DALLA CINA - Elon Musk, fondatore e ceo della Tesla, ha messo a segno un bel colpo per la propria società: ha convinto la cinese Tencent a diventare socia della Tesla con l’acquisizione del 5% del pacchetto azionario. Per la Tesla la cosa è di grande importanza ai fini di reperire i capitali necessari a portare a termine il piano industriale che prevede la produzione e il lancio della nuova Tesla Model 3, l’auto elettrica di medie dimensioni con cui la casa californiana di Musk conta di far divenire l’auto elettrica un fenomeno di massa. L’avvio della produzione di un’auto da centinaia di miglia di esemplari all’anno richiede investimenti importanti e dopo l’annuncio del programma Model 3 da parte della Tesla c’erano stati segni di difficoltà a portare in porto il progetto, appunto per problemi legati al finanziamento del progetto. L’arrivo del socio cinese Tencent, che ha impegnato nell’operazione 1,8 miliardi di dollari, le prospettive si fanno più rosee.

LA COMPAGINE AZIONARIA - A conferma di ciò le azioni Tesla ieri hanno registrato un aumento del 2,8%, che ha portato il valore della capitalizzazione borsistica della società a 48 miliardi di dollari, che equivale a quanto capitalizza la Ford. E a proposito di capitalizzazioni, e per avere un’idea delle forze in campo, si può dire che il gruppo cinese Tencent (che controlla il più grande network cinese WeChat, che conta quasi 900 milioni di utenti) arriva a capitalizzare 275 miliardi di dollari. Con il suo 5% di azioni, la Tencent è il quarto azionista della Tesla, dopo Elon Musk che ne ha il 21%, e le società finanziarie Fidelity, Baillie Gifford e T. Rowe Price. La Tencent ha spiegato la sua entrata in Tesla affermando che è una pioniera delle nuove tecnologie. Il successo di Tencent è in parte dovuto al sostegno a imprenditori, ed Elon Musk ne è l’esempio perfetto, grazie alla sua capacità imprenditoriale, alla sua visione, esecuzione e ambizione.

Aggiungi un commento
Ritratto di AlphAtomix
30 marzo 2017 - 09:39
tencent vive di videogiochi e piattaforme online. E' ovvio che se riuscisse a produrre energia a costo quasi zero (ad esempio con le tegole fotovoltaiche di tesla) per mantenere i server accesi ad un quarto del costo di mercato (dato che ora è socia) per lei è tutto di guadagnato.
Ritratto di ConteBerengario
30 marzo 2017 - 12:45
Giusta osservazione. non so se hai visto i nuovi "roof" di Tesla. Bellissimi!!!
Ritratto di gynt
31 marzo 2017 - 10:37
Scusa ma qui si sta parlando di acquisizione di quote di Tesla, che fa solo auto e non ha niente da spartire con la produzione dei pannelli solari, per quelli c'è la SolarCity (mi sembra) dove tra l'altro produce anche Panasonic che da lo stesso roof da un anno o più alla nuova Prius plug-in, solo per il mercato giapponese.
Ritratto di AlphAtomix
31 marzo 2017 - 11:08
Tesla non fa solo auto...
Ritratto di Zot27
31 marzo 2017 - 18:50
Guarda che ormai SolarCity appartiene a Tesla (come SpaceX)