NEWS

Nel 2014 la nuova Chrysler 200

20 settembre 2013

Attesa il prossimo anno, la Chrysler 200 ha linee più filanti e sportive e potrebbe prefigurare la nuova Lancia Delta.

Nel 2014 la nuova Chrysler 200
PIÙ SLANCIATA - È stata più volte immortalata “travestita” da Alfa Romeo Giulietta, adesso la Chrysler 200 se ne va in giro, pur pesantemente camuffata, con la sua nuova “pelle”. Come si vede dalle immagini di Autoblog.com, le protezioni sono fin troppo coprenti, ma appare già evidente il cambio di rotta intrapreso: proporzioni più filanti, merito della linea del tetto ascendente che fa tanto coupé a quattro porte, accenno di spoiler sul baule posteriore e due minacciosi terminali di scarico rettangolari denotano la volontà di tagliare i ponti con l’attuale generazione figlia della Sebring. 
 
UNO SGUARDO DENTRO - Non esula da questo discorso l’abitacolo della Chrysler 200, le cui fotografie sono state diffuse dal sito Allpar, dominato dallo schermo centrale di tipo touch per la gestione dell’impianto multimediale UConnect e dalla strumentazione digitale che ricorda quella utilizzata dalla Dodge Dart. Ben visibile anche la plancetta di comando posta sul tunnel centrale, in posizione rialzata, che ospita i comandi della climatizzazione, il rotore del cambio automatico (fa tanto Jaguar e Land Rover) e il comando per il freno di stazionamento elettrico. 
 
 
PIATTAFORMA “ITALIANA” - La nuova Chrysler 200 adotterà la piattaforma Compact U.S. Wide, derivata da quella della Giulietta e già in uso su Dart e Jeep Cherokee. Sotto il cofano dovrebbero trovare posto il quattro cilindri 2.4 da 184 CV e il V6 Pentastar 3.2 da 271 CV, abbinati ad un cambio automatico ZF a nove marce. Il debutto potrebbe avvenire a gennaio al salone di Detroit, con la produzione che seguirebbe dopo un paio di mesi. 
 
SARÀ LA NUOVA DELTA? - Il piano industriale della Fiat, presentato a fine 2012, prevede per il 2015 un modello Lancia importato ed adattato per il mercato Europeo. Proprio questa Chrysler 200, con delle modifiche ad hoc, potrebbe dare origine alla sostituta della Lancia Delta.
Aggiungi un commento
Ritratto di follypharma
20 settembre 2013 - 17:01
2
ho l'impressione che pre lancia ci vorrebbe un vero miracolo....altro che questa chrisler 200
Ritratto di wesker8719
20 settembre 2013 - 17:05
come fa una berlina da 4,8 metri a sostituire la Delta?
Ritratto di Challenger RT
20 settembre 2013 - 18:32
A me pare perfettamente in linea con la tendenza, specialmente europea, dell'aumento di dimensioni dei nuovi modelli rispetto a quelli che si vanno a sostituire. Basti pensare che la prima Delta (1979) era lunga 3,89 metri e l'attuale Delta 4,52. Quindi una lunghezza intorno ai 4,80 metri va benissimo, anche perché essendo ormai tutte le auto cresciute fin troppo in altezza, facendole corte si rischia, come già più volte accaduto, di renderle goffe.
Ritratto di wesker8719
20 settembre 2013 - 18:35
ma infatti l'attuale delta è esagerata per la categoria e 4,8 metri è da fuori di testa specialmente da chiamare delta !!
Ritratto di napolmen
20 settembre 2013 - 18:40
infatti chellenger non deve star dietro solo al mercatino italiano xke' e' una global car!!! e poi s euna mazda 6 e' piu' grande (per dirne una) xke' nn puo' far fiat auto di queste dimensioni?....gia' con maserati hanno dimostrato che le dimensioni non intaccano la sportivita'....
Ritratto di wesker8719
20 settembre 2013 - 19:47
no una variante delta dove la vendi se non solo in italia ? vedi forse il marchio lancia vendere in cina?
Ritratto di MatteFonta92
20 settembre 2013 - 17:11
3
Non c'è più niente da fare, Lancia ormai è morta e sepolta... col senno di poi, sarebbe stato meglio che avesse firmato uno di quei moduli contro l'accanimento terapeutico, almeno ci saremmo risparmiati certi scandalosi rimarchiamenti... :-(
Ritratto di napolmen
20 settembre 2013 - 18:16
nn solo al 100 e la 200....ma voci moolto interne dicono che la 500l avra' una sorella..operazione tipo lancia musa!!!! e' morta?.....
Ritratto di wesker8719
20 settembre 2013 - 18:30
si morta e sepolta visto che intendono dedicarsi solo alla y, visto che la 100 e la 200 non sono confermate da nessuno e visto che quello che scrivi tu vale come una banconota da 6 €
Ritratto di napolmen
20 settembre 2013 - 18:33
pensa che se porto in giro le tue parole devo accompagnarle cn 100e per renderle credibili!!!!!
Pagine