NEWS

È in edicola il nuovo numero di alVolante

Pubblicato 08 febbraio 2019

Guida alle auto con l’incentivo e a quelle penalizzate dalla manovra economica del governo. E poi, tante prove, un supertest comparativo e una rassegna dei principali modelli a gas.

È in edicola il nuovo numero di alVolante

TRA ECOBONUS ED ECOMALUS - Nel nuovo numero di alVolante trovate una guida articolata al sistema di “bonus-malus” in vigore dal 1° marzo per l’acquisto di auto nuove. Con la manovra economica di fine 2018, infatti, il governo ha varato un meccanismo di incentivi e di imposte, che rendono più convenienti le vetture a basse o a zero emissioni (elettriche e ibride plug-in) e penalizzano le meno virtuose, quelle che, mediamente, emettono più di 160 grammi/km di anidride carbonica. Gli aiuti vanno da 1.500 a 6.000 euro, l’ecotassa da 1.100 a 2.500. Descrizione tecnica, pregi e difetti dei modelli coinvolti.

QUESTE LE ABBIAMO GUIDATE PER VOI - Come di consueto nelle pagine del giornale ci sono i primi contatti, con le impressioni di guida delle ultime novità. A cominciare dalla Porsche 911 Carrera S, ancora più potente (450 CV) e agile, e dalla Toyota Rav 4 2.5 HV ibrida, che si fa apprezzare soprattutto per il comfort. Tra i test in anteprima figurano anche quelli della Kia ProCeed, wagon dalle linee particolarmente filanti equipaggiata con un 1.4 turbo da 140 CV, fluido e poco rumoroso; della berlinona ibrida Lexus ES 300h; della Nissan Micra col nuovo 1.0 turbo a benzina nella versione N-Sport da 117 CV; e, ancora, della Hyundai i30 Fastback 2.0 turbo N Performance da 275 CV e della coupé Lexus RC 300h, col 5.0 V8 da 477 CV.

AL VAGLIO DEI NOSTRI STRUMENTI - Sono tante, questo mese, anche le prove, con i rilevamenti effettuati dai nostri collaudatori in circuito e, per quanto riguarda i consumi, anche su strade aperte al traffico. Si va dal test della Opel Corsa 1.4 Turbo GSi, un’utilitaria grintosa, ma senza eccessi, alla tranquilla famigliare Ford Focus Wagon 1.0 a benzina, nel lussuoso allestimento Vignale. Ci sono poi le prove della BMW 630d Gran Turismo e della nuova Alfa Romeo Stelvio 2.2 Turbodiesel da 160 CV e con trazione posteriore. Ma abbiamo provato anche la Seat Tarraco 2.0 TDI a gasolio e la Citroën C5 Aircross, col 2.0 diesel da 177 CV e il cambio automatico.

TRE BERLINE CHE GIOCANO A FARE LE COUPÉ - Il supertest di questo mese mette a confronto tre berline a gasoli, con linee filanti da coupé. Si tratta della Kia Stinger 2.2 CRDi da 200 CV, della Mazda 6 2.2 D da 184 CV e della Peugeot 508 2.0 BlueHDi da 177 CV. Confortevoli e ben realizzate, sono simili nelle dimensioni (la lunghezza è attorno ai 480 cm), ma hanno una personalità ben definita. Le abbiamo messe alla prova su tutti i tipi di percorso, anche in pista.

A GPL O A METANO? - Le auto bifuel restano una buona scelta per chi macina parecchi chilometri in macchina, e i dati relativi alle immatricolazioni (in crescita nel nostro paese) lo dimostrano. La scelta non manca, e sono parecchi anche i modelli in arrivo: nella nostra carrellata di versioni a Gpl e a metano, vi raccontiamo quali sono i più venduti e interessanti, indicando il punto di pareggio (legato al solo costo del carburante) rispetto alle versioni a benzina. 

EVITARE LA RIVALSA - Se causate un incidente violando il contratto Rca, l’assicurazione paga i danni, ma poi si rivale su di voi. Spesso è possibile eliminare la rivalsa, a fronte di un rincaro della tariffa. Ma qual è il sovrapprezzo? E la copertura è totale? Ve lo diciamo nella nostra inchiesta, che ha messo sotto la lente sei fra le più importanti compagnie.

VIDEO


Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
8 febbraio 2019 - 15:54
Corro in edicola... L'unico incentivo sensato è la deduzione dalla dichiarazione dei redditi dell'IVA sull'acquisto di un veicolo elettrico altrimenti si premiano gli evasori inquinatori...
Ritratto di Giuliopedrali
8 febbraio 2019 - 18:02
Sento gente che stava per acquistare una media usata euro4 passare direttamente convinti in concessionaria Toyota per prendere una semplice Yaris ma ibrida, tra incentivi eccetera conviene. Mai sentito come adesso parlare male del diesel da gente che non mi sarei mai aspettato, cioè dieselisti, ormai devo dire che tutti non si aspettano più niente dai nuovi diesel, nel senso che hanno paura di essere bloccati nelle città dalle ordinanze. E tutti a stra lagnarsi della misera scelta tra le ibride o GPL: aspetta che arrivano i barbari dal misterioso Katai...
Ritratto di bravehearth
8 febbraio 2019 - 19:47
guarda che la toyota yaris ibrida non ha nessun incentivo!!! l'incentivo lo prendono le elettriche e le ibride plug-in
Ritratto di tramsi
8 febbraio 2019 - 19:58
Pedrali non capisce NULLA!
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2019 - 09:22
Un conoscente la sta prendendo e gli scontano 5.000€ che se prendesse una Clio o una 208 non gli farebbero perché non sono ibride.
Ritratto di tramsi
9 febbraio 2019 - 11:03
Dovresti leggere LA NORMA sull'ecotassa e sull'ecobonus, è pubblicata e facilmente reperibile online. Poi torni e, se proprio devi, commenti in maniera informata e appropriata, evitando l'azione costante di disturbo e disinformazione!
Ritratto di Giuliopedrali
9 febbraio 2019 - 12:53
Fino al 2018 qui in Veneto c'erano incentivi regionali per il GPL per esempio, tante e tanti che conosco hanno risparmiato anche 5.000 Euro prendendo una Renegade a GPL, parte del successo era anche per quello.
Ritratto di Gwent
11 febbraio 2019 - 15:19
2
C'è l'ecobonus Toyota che va da 4.500€ per Yaris/Auris a 6.500 per RAV4. Per quello governativo difficile capirci qualcosa, ogni giorno cambiano idea, all'inizio ricordo che sia Yaris che Auris erano dentro. Poi hanno stravolto tutto e abbassato i limiti di emissioni alzando quelli di prezzo di listino in modo da farvi rientrare anche la Model 3. Comunque la Yaris HSD emette 75 grammi/km di co2 se ben ricordo per cui dovrebbe per assurdo essere fuori dall' ecoincentivo governativo di 1.500€ per le auto sotto i 80 g/km. Un saluto. Gwent.
Ritratto di Gwent
11 febbraio 2019 - 15:20
2
*sotto i 70 g/km.
Ritratto di manuel1975
8 febbraio 2019 - 18:30
I MOTORI A GPL O METANO HANNO SENSO SOLO SE ABBINATI AL TURBO, GLI ASPIRATI NON VANNO AVANTI
Pagine