NEWS

Stellantis supera il Gruppo Volkswagen in Europa

Pubblicato 30 novembre 2021

In un mercato in forte contrazione, a ottobre 2021 il gruppo Stellantis supera quello Volkswagen per numero d'immatricolazioni. Per la prima volta la Peugeot 2008 è leader tra i modelli.

Stellantis supera il Gruppo Volkswagen in Europa

CAMBIO DI LEADERSHIP - Il gruppo Stellantis, nato dalla fusione di FCA e PSA, ha conquistato il 21% del mercato europeo nel mese di ottobre 2021 contro il 20,7% del Gruppo Volkswagen, come dimostrano i numeri diffusi dalla Jato (nella tabella qui sotto).

OTTTOBRE NERO - Sono ancora le difficoltà di approvvigionamento dei semiconduttori a incidere sul mercato: la carenza dei materiali si sta rivelando sempre più grave, tanto quanto i lockdown dello scorso anno. Infatti, la mancanza di chip ha causato una flessione sulle immatricolazioni di ottobre 2021 del 30% in meno rispetto a ottobre 2020 e 34% in meno rispetto a ottobre 2019, colpendo tutti i costruttori: il totale delle unità consegnate è stato di 790.652. Un contesto che ha danneggiato maggiormente il Gruppo Volkswagen, che ha registrato un calo dei volumi del 42%, con crolli a doppia cifra in tutti Paesi tranne che in Irlanda. E con i segmenti delle medie e delle compatte a essere più colpiti, cioè le vetture di punta della casa di Wolfsburg.

I MOTIVI - I pochi chip a disposizione vengono utilizzati principalmente per la produzione delle suv elettriche. Che sono proprio le due categorie in maggiore crescita, infatti proprio il "segmento" delle suv ha raggiunto il record del 46,8% sul totale del mercato, contro il 40,7% dell’ottobre 2020. Primato toccato anche alle ibride plug-in e dalle elettriche pure, con 181.300 unità venute, pari 22,9% delle immatricolazioni totali (cresciute rispetto al 4% ottenuto nel 2019), che segnalano l’accelerazione dell’acquisto della auto a batteria. Crisi invece per il diesel, con la quota di mercato più bassa di sempre: al 19% (31% nel 2019), numeri che delineano la progressiva scomparsa di questo tipo di alimentazione, proprio come previsto dal recente piano di transizione energetica.

LE PIÙ VENDUTE - Passando alla classifica dei modelli in base alle consegne (tabella qui sopra), nel mese di ottobre 2021 ci sono ben 5 auto del gruppo Stellantis nelle prime 10 posizioni della classifica. Che è guidata dalla Peugeot 2008 (nella foto più in alto), seguita dalla Renault Clio e dalla Peugeot 208. Da segnalare, poi, la buona prestazione delle non più giovani Fiat 500 e Panda che occupano rispettivamente il quinto e sesto posto della classifica. E della Hyundai Tucson che, grazie al gradimento della nuova generazione, è salita fino all’ottavo posto superando anche la Volkswagen T-Roc, che si è fermata al nono. Tra le ibride plug-in continua il successo della Ford Kuga che si conferma ancora una volta il modello più venduto in Europa. Mentre la classifica delle elettriche pure è guidata dalla Renault Zoe, seguita dalla Volkswagen ID.3 e dalla Dacia Spring.





Aggiungi un commento
Ritratto di Vincenzo1973
30 novembre 2021 - 09:52
complotto, non puo' essere vero. Stellantis doveva fallire a sentire gli esperti del blog...
Ritratto di KT1007
30 novembre 2021 - 10:03
Con 15 marchi di proprietà non mi sembra così eclatante il risultato.
Ritratto di Vincenzo1973
30 novembre 2021 - 10:28
meta' fa pochissimi numeri: Alfa, Lancia e Ds in primis
Ritratto di Sepp0
30 novembre 2021 - 11:22
Gli unici che fanno numeri sono Peugeot, Citroen, Fiat e Jeep. Non è molto diverso da VW con se stessa, Seat, Skoda e Audi. MA considerando i margini di VW con se stessa e Audi, sì, il risultato non è poi così eclatante.
Ritratto di lovedrive
30 novembre 2021 - 17:50
kt1007 , ha ragione, però due modelli fiat davanti alla prima vw è una notizia.
Ritratto di Er sentenza
30 novembre 2021 - 12:55
Parlando di immatricolato, se diminuisce il vero venduto, di conseguenza, acquistano piu' peso le km0 di mamma FCA. Nessun complotto e nessun grande risultato.
Ritratto di Vincenzo1973
30 novembre 2021 - 12:57
perche gli altri non hanno km 0..hai dati da esporre o solo sensazioni?
Ritratto di Alfiere
30 novembre 2021 - 13:19
1
Se dovessimo non computare le Km0 sia VW che stellantis perderebbero posizioni. Si sa da anni che il top costruttore rimane toyota seguito da Ford.
Ritratto di Velocissimo
30 novembre 2021 - 13:50
La verità è che allorché FCA si sarà durevolmente posizionata all’interno di Stellantis, con le sue strategie speculative e la pochezza dei suoi prodotti anche sotto l’aspetto qualità e investimenti, a contagio avvenuto ci sarà un clamoroso crollo.
Ritratto di Vincenzo1973
30 novembre 2021 - 19:58
FCA pre covid produceva 4.9 milioni di auto. meno male che ha prodotti poco appetibili altrimenti
Pagine