NEWS

Subaru WRX STi: personalità unica per la prossima generazione

Pubblicato 25 febbraio 2020

Attesa nel 2021, la Subaru WRX STi dovrebbe adottare un nuovo motore 2.4 con una potenza di circa 400 CV.

Subaru WRX STi: personalità unica per la prossima generazione

PER LA SUA STRADA - Dal 2014 WRX non è più un suffisso nel nome delle Subaru Impreza più sportive, ma indica un modello a sé. Nella sostanza, però, non è cambiato molto: la Subaru WRX STi è una Impreza più sportiva. Con la nuova generazione, attesa nel 2021, la casa giapponese potrebbe conferire alla WRX una sua identità stilistica, ispirandosi al prototipo Viziv Performance STi del 2017 (foto qui sopra). La carrozzeria dovrebbe mantenere l’impostazione berlina a quattro porte, ma con un design decisamente più grintoso del normale, ispirato a quello delle coupé.

SU L’ASTICELLA - L’edizione 2021 della Subaru WRX STi dovrebbe montare un motore del tutto nuovo: stando al sito internet di Forbes, la futura WRX STi sarà dotata di una speciale versione del 4 cilindri boxer turbo di 2.4, noto internamente come FA24, portato al debutto nel 2019 dalla suv Ascent per il mercato americano. Per farlo passare dai 264 CV di serie fino ai 400 CV ipotizzati per la Subaru WRX STi, la casa giapponese avrebbe previsto di modificarlo in alcune parti chiave, come i pistoni, l’albero a gomiti, le valvole, il sistema di aspirazione e il turbo, con l’obiettivo di rinforzarlo e fargli reggere lo stress dovuto a un così importante aumento di potenza. Al 2.4 si abbinerà la trazione integrale permanente, immancabile per qualsiasi Subaru.





Aggiungi un commento
Ritratto di mika69
25 febbraio 2020 - 16:27
Attendo con piacere l'uscita di questo modello.. curioso anche di capire quale cambio utilizzeranno.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2020 - 16:40
Dovessero utilizzare l'automatico, addio "sportività e piacere di guida". AH AH AH
Ritratto di mika69
25 febbraio 2020 - 16:44
Ah ah :-) …. E' che loro un automatico non ce l'hanno. Il Lineartronic è tutto fuorché sportivo e poi non sopporterebbe simili coppie e potenze. Andare ancora di manuale mi pare ormai anacronistico. Però vedremo.
Ritratto di ELAN
25 febbraio 2020 - 16:51
1
Se ne vorranno fare un modello per puristi della guida non potrà che essere manuale, se ne vorranno invece fare una GT con cui andare sia in pista che spostarsi nel traffico COMODAMENTE l'automatico (manualizzato) sarebbe una bella opzione.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2020 - 17:01
… pontifica dal gabinetto, ritenendo di spacciare per assoluto un suo gusto personale, per quello che conta e vale.
Ritratto di ELAN
25 febbraio 2020 - 17:20
1
Io scrivo quello che voglio, bello mio, e non ho bisogno di assurgermi a solone come tenti, tristemente, di fare. Io faccio anche ironia, scherzo, non ho bisogno di sentirmi realizzato attraverso un forum di sconosciuti come te. Ti dà fastidio se qualcuno sostiene cose diverse? Argomenta, altrimenti prenditi una pausa, vai a farti una passeggiata.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2020 - 17:34
Ho già argomentato abbondantemente nel topic della Civic. Se non riesci a comprenderne qualche passo, chiedi pure, NEL MERITO, e lo renderò accessibile alla tua semplicità. Per il resto, mi esprimo su quel che leggo come ritengo opportuno. Se non ti piace, non mi interessa.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2020 - 17:37
Rispondendo più precisamente al biasimevole tentativo di tracciare un profilo psicologico proiettando le tue frustrazioni sull'altro, già questo ti classifica. Volendo affondare ulteriormente, sempre nel merito di tale profilo, ho pena per la tua prole.
Ritratto di ELAN
25 febbraio 2020 - 23:21
1
Vedo che qualcuno che si sente un genio comincia a straparlare. Evidentemente non tollera chi gli "sporca" il suo orticello virtuale con punti di vista diversi. Questo è tipico di soggetti paranoici. Ad esempio mika69, che stimo, pur divergendo porta rispetto.. qualcun altro, invece deve imparare. Ma può un paranoico migliorare? Mi offro di aiutarlo.
Ritratto di tramsi
26 febbraio 2020 - 12:39
@Elan: la cifra della tua relazione con l'altro blogger m'importa meno di nulla. Ancor meno mi interessa quello che un estraneo - autocelebrantesi per giunta (io di qua, io di là, etc.) - scrive a titolo personale sul mio conto. Se e quando debordi, mi autorizzi a fare altrettanto.
Pagine