NEWS

L'utilitaria della Suzuki è in arrivo

06 agosto 2015

Circolano sul web i disegni definitivi della piccola Suzuki, lunga circa 4 metri, che dovrebbe arrivare entro l'inizio del 2016.

L'utilitaria della Suzuki è in arrivo
CONCORRENZA AGGUERRITA - Ancora il nome non è noto: qualcuno la chiama Suzuki YRA utilizzando l'acronico di progetto. Ma il suo debutto è imminente. Si tratta dell'utilitaria lunga circa 400 cm che la Suzuki si appresta ad annunciare e che sarà in vendita in Europa all'inizio del 2016. Un'auto molto importante per la casa giapponese con la quale potenzialmente potrà espandere notevolmente le vendite, anche se dovrà vedersela con i “mostri sacri” di questa categoria: Volkswagen Polo, Renault Clio, Opel Corsa, solo per citarne alcune. 
 
FEDELE ALLA CONCEPT - Ora circolano in rete i primi disegni tratti dai brevetti che ne svelano l'aspetto definitivo. Come possiamo notare la versione finale resta piuttosto fedele alla concept Suzuki iK-2 vista lo scorso marzo al Salone di Ginevra, fatti salvi quei dettagli tipici dei prototipi che sarebbero troppo costosi su un'auto “economica”, come i fari. I disegni confermano un volume importante per quel che riguarda l'abitacolo, segno che la Suzuki vuole superare tutte le concorrenti in quanto ad abitabilità e spazio interno. La nuova utilitaria porterà al debutto anche una piattaforma inedita, che verrà poi impiegata anche da altre future piccole della casa.
 
TANTE NOVITÀ TECNICHE - La parte meccanica vedrà l'impiego del nuovo motore 3 cilindri turbo 1.0 denominato Boosterjet, ma è quasi certa anche una versione dotata del sistema “mild hybrid” (ibrido leggero) che la casa ha annunciato per il prossimo anno. Questo si basa sul 4 cilindri Dualjet 1.2 abbinato al cambio automatico AGS, già adottato dalla Celerio, e ad un alternatore evoluto che integra al suo interno un motorino elettrico, il quale ha la triplice funzione di avviamento, aiuto del motore in fase di partenza e recupero d'energia in frenata. Energia che viene stoccata in una batteria agli ioni di litio.


Aggiungi un commento
Ritratto di M93
6 agosto 2015 - 11:45
Suzuki YRA - Dando uno sguardo a queste foto, non mi piace: non sa di nulla, come accadeva per la poco fortunata Baleno. Il frontale, gruppi ottici e mascherina, mi ricordano quelle di alcuni modelli Nissan. Rimanendo sempre nella medesima categoria, preferisco di gran lunga la Swift. Interessanti le novità tecniche che porterà a battesimo. Aspetto foto ufficiali per un giudizio definitivo.
Ritratto di AMG
8 agosto 2015 - 12:41
Concordo al 100% Suzuki mi aveva sorpreso con la Vitara ma queste foto appaiono più di un modello in listino da pensionare che un progetto ancora da definire
Ritratto di M93
8 agosto 2015 - 14:09
@AMG - Quando ho visto le prime foto della nuova Vitara, sono rimasto un po' deluso: ma poi, guardandola dal vivo presso un concessionario Suzuki delle mie parti, mi sono ricreduto e devo ammettere che non mi dispiace affatto, specie in alcuni abbinamenti cromatci. Questa nuova Baleno è piuttosto ordinaria nella linea e, pur non trovandola brutta (le auto davvero brutte sono altre, imho), non mi comunica davvero nulla: mi sa di già visto. Un saluto.
Ritratto di TheStig_97
6 agosto 2015 - 12:21
Brutta e anonima come tutte le Suzuki (solo Swift e Vitara si salvano). Da questo nuovo pianale dovrebbero nascere la nuova Swift e la rivale della Panda 4x4 basata sulla concept iM-4.
Ritratto di Bear Boss
6 agosto 2015 - 12:45
A me invece le Suzuki piacciono molto soprattutto la Kizashi.
Ritratto di Moreno1999
6 agosto 2015 - 13:17
4
Si ma questa...dai
Ritratto di Bear Boss
6 agosto 2015 - 13:40
Questa no ma non mi piace neppure l'attuale Swift sebbene la ritenga un auto molto concreta e ben costruita. L'unica serie che mi e' piaciuta e' stata quella del 2003, non era tanto diversa dall'attuale ma aveva proporzioni perfette, poi ingrandendola l'hanno resa meno accattivante, ieri ho visto su strada la Mazda 2 per la prima volta, una vera gioia per gli occhi...per me la più bella segmento B sul mercato.
Ritratto di supermax63
6 agosto 2015 - 19:22
Per Lei che apprezza le Giapponesi,Le segnalo che tra le due Swift le differenze sono minime considerando che è una delle poche segmento B tra cui anche Yaris che hanno mantenuto dimensioni ridotte in quanto oramai una segmento B è lunga ben 4 metri. Le confermo che l'attuale Swift è ben fatta,molto comoda e scattante,l'unica grossa pecca è il bagagliaio veramente troppo piccolo
Ritratto di M93
6 agosto 2015 - 13:50
@Bear Boss - Anche a me piace la Kizashi ed è un peccato che non abbia riscosso successo, almeno sul nostro mercato: il tutto è imputabile alla mancanza di un propulsore a gasolio e alla presenza di un motore a benzina dalle cilindrata "importante" per la clientela italiana. Io ne ho viste diverse in Svizzera, dove ha avuto ben più successo. Un saluto.
Ritratto di supermax63
6 agosto 2015 - 19:01
Kizashi macchina fantastica ma solo 2400cc BENZINA !!! Improponibile e Invendibile in Italia considrando anche l'ampia scelta di alternative più appetibilili,trendy e premium
Pagine