Tata Nexon, la piccola ha un futuro

6 marzo 2014

Prototipo di una accattivante crossover, la Tata Nexon con ogni probabilità arriverà alla produzione di serie.

Tata Nexon, la piccola ha un futuro
DI SERIE, IN PROSPETTIVA - Già vista al Salone indiano di Nuova Delhi dello scorso febbraio, la piccola crossover Tata Nexon fa il suo debutto in Europa al Salone di Ginevra. Si tratta di un prototipo piacevolmente moderno ma senza esasperazioni, tanto che entro un paio d’anni ne deriverà un modello di serie. Probabilmente, però, le vendite saranno riservate al mercato indiano, dove la concorrenza è meno forte e la richiesta comunque assai sostenuta.
 
 
SIMPATICA E ARIOSA - Come tutti i prototipi della casa indiana, la Tata Nexon è stata disegnata in Inghilterra e realizzata in Italia, dalla torinese Trilix (società acquisita dalla Tata nel 2010). Arrotondata e simpatica, questa crossover che poggia su grosse ruote di 18 pollici è lunga quattro metri e alta 160 cm, e ha quattro ampie porte con apertura ad armadio e senza montante centrale. Il tetto interamente in vetro che si collega al parabrezza senza soluzione di continuità consente di avere un abitacolo molto arioso; la sensazione di spazio è accentuata dai sedili sottili e dai colori chiari. Accattivanti i particolari in plastica traslucida verde. 
 
 
HA UN TRE CILINDRI - Nuova anche la meccanica, che riprende gli schemi tipici delle piccole più recenti: motore a tre cilindri turbo (“1200” di cilindrata con 110 cavalli e 170 Nm di coppia) abbinato a un cambio automatico a cinque marce, che dovrebbe consentire una velocità massima di 180 km/h. 
Aggiungi un commento
Ritratto di dcos2711
7 marzo 2014 - 20:34
Capisco lo sdegno per quei ragazzi,e lo dico da collega...ma questo spazio non credo debba essere usato per fare polemica bensì per parlare di auto...e in fondo la Nexon non è nemmeno tanto brutta!
Ritratto di dcos2711
8 marzo 2014 - 01:56
Saluti
Ritratto di sf
8 marzo 2014 - 17:49
D'accordo con te onavlis e spero che non arrivi mai questo automezzo in Italia e in Europa!!!! Ci mancherebbe pure che oltre a rivaleggiare politicamente rivaleggiano anche economicamente..
Ritratto di madboy
8 marzo 2014 - 18:53
bellissima e molto funzionale per la città la preferisco a quell'obrobrio della cinquecento fiat! grazie TATA