NEWS

Tesla Model 3: emergono nuovi dettagli

30 giugno 2016

La Tesla sta lavorando per definire la componentistica della Model 3, concentrandosi su un inverter realizzato senza aiuti esterni.

Tesla Model 3: emergono nuovi dettagli

UN SUCCESSO INASPETTATO - La Tesla Model 3 (nelle foto) è uno dei modelli più attesi del 2017: non era mai successo che un'auto elettrica, ancora prima di essere disponibile nelle concessionarie, raccogliesse quasi 400.000 ordini. Secondo quanto annunciato dalla Tesla la Model 3 ha una lunghezza 467 cm (come una BMW Serie 3 per intendersi) e dovrebbe avere un prezzo di partenza molto competitivo: la casa statunitense ha annunciato un prezzo base di 35.000 dollari.

NUOVO INVERTER - La Tesla Model 3 dovrebbe garantire un’autonomia vicina a 350 chilometri e sarà capace di coprire lo spunto 0-96 km/h in meno di 6 secondi, come annunciato in sede di presentazione. Questi dati però sono frutto di stime e previsioni, dal momento che la Tesla Model 3 è ancora una vettura laboratorio: la meccanica, le forme esterne e anche lo stile dell’abitacolo vanno ancora definiti nei particolari. Il sito Electrek rivela una serie di dettagli finora sconosciuti e spiega che l’azienda intende sviluppare un nuovo inverter, collegato ad un motore di potenza superiore a 408 CV composto dal 25% in meno di pezzi e più economico in termini relativi: il rapporto fra costo e capacità energetica sarà inferiore rispetto all’unità più recente. L’inverter di un’automobile elettrica trasforma la corrente continua delle batterie in corrente alternata, rendendola disponibili del motore.

ANCHE CON DUE MOTORI - La Tesla ha sempre costruito gli inverter in proprio, utilizzando però componentistica acquistata da fornitori. Il nuovo inverter, secondo le indiscrezioni, sarà costruito in maniera del tutto indipendente. Il perché della scelta è evidente: l’azienda sta lavorando per abbassare il costo industriale dei pezzi più costosi, in maniera da tener basso il prezzo di listino dell’auto e garantirsi allo stesso tempo un margine di guadagno sufficiente. Le voci raccolte dal sito Electrek danno per sicure le stesse opzioni già previste sulle Tesla Model S e Model X. Alla variante base, con il solo motore da 408 CV, si affiancheranno quella con doppio motore e trazione integrale e quella dotata della modalità di guida Ludicrous, capace di garantire prestazioni ancora maggiori. La trazione della vettura base sarà posteriore. Sulla Model 3 non mancheranno i raffinati dispositivi tecnologia di assistenza alla guida, molti dei quali rappresentano una sorta di preambolo alla guida autonoma.

Tesla Model 3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
58
17
11
9
26
VOTO MEDIO
3,6
3.59504
121
Aggiungi un commento
Ritratto di ct46
30 giugno 2016 - 20:22
Mi piace la filosofia della Tesla..innovazione,tecnologia,ad un prezzo abbordabile. se partisse davvero da 35.000 dollari sarebbe ottmo,considerando che qui a quel prezzo ti porti via una Renault Fluence che in quanto a design e qualita' lasciamo perdere..penso che in futuro con questa politica anche in Italia con le giuste strutture l'elettrico possa diventare una realta'.
Ritratto di anarchico2
1 luglio 2016 - 09:22
Hai ragione, ma di notte la richiesta di energia cala. Rimangono valide tutte le obiezioni su costi ed infrastrutture, ma l'intenzione è ottima. Se la Tesla riuscisse a coprire i costi e a guadagnarci sarebbe di esempio per altri. Un dubbio, ma per 408 cv. elettrico che bollo e assicurazione si pagano?
Ritratto di monodrone
1 luglio 2016 - 11:21
Per i primi 5 anni gratis poi un quarto del bollo canonico. Almeno in Lombardia. Assicurazione: Ogni agenzia fa caso a sé.
Ritratto di otttoz
1 luglio 2016 - 08:54
la fluence non la fanno più...
Ritratto di monodrone
1 luglio 2016 - 11:24
Fantastica, non vedo l'ora di mettermi nel garage una Tesla. A Milano targate Zurigo ce ne sono molte e ne vedo anche da Monaco e dall'Olanda. Alla faccia delle sciocchezze sull'autonomia. Go Tesla!!!!
Ritratto di manuel1975
12 luglio 2016 - 20:57
ma dovrebbero fare un auto elettrica con 120 cv e 250 Nm di coppia e fatta di carbonio con peso massimo di 1.000 kg.
Ritratto di simone.man
17 agosto 2016 - 11:40
1000kg? ... al momento anche se la fanno di carbonio con il peso delle batterie te la scordi di soli 100kg ... magari tra 10 anni quando riusciranno a farle piu piccole ... e con maggiore capacita forse :-D