NEWS

La Tesla torna in rosso nel 1° trimestre 2019

26 aprile 2019

La Tesla ha diffuso i dati del primo trimestre 2019 che vedono un calo dei profitti, con dati inferiori rispetto a quanto stimato da Wall Street.

La Tesla torna in rosso nel 1° trimestre 2019

IL FATTURATO - La Tesla, dopo il brusco calo delle consegne delle sue auto elettriche, registrato nel primo trimestre del 2019, deve fare i conti con i non esaltanti dati economici, relativi al periodo gennaio-marzo 2019. Il cosiddetto Q1 2019 dice che la Tesla ha registrato delle entrate pari a 4,5 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 3,4 miliardi dei primi tre mesi del 2018, ma in deciso calo rispetto ai 7,22 miliardi del quarto trimestre dell'anno scorso. Le perdite per singola azione sono state di 4,10 dollari, anche in questo caso superiori rispetto a quanto ipotizzato dagli analisti, che stimavano una perdita di 1,21 di dollari per azione.

ANCORA IN PERDITA - Ma il dato più preoccupante riguarda sicuramente le perdite; nel Q1 la compagnia americana ha registrato una perdita netta di 702 milioni di dollari. Anche il flusso di cassa ha fatto segnare una contingenza; la Tesla ha chiuso l’ultimo trimestre con 2,2 miliardi di dollari in contanti, in calo rispetto ai 3,7 miliardi di dollari di fine 2018. Una parte dei contanti sono stati spesi per pagare un’obbligazione convertibile da 920 milioni. Questi dati alimentano il clima di incertezza attorno alla Tesla, un’azienda che, da quando nel 2010 ha deciso di quotarsi in borsa, è riuscita a generare un reddito netto in soli quattro trimestri.

SI ASPETTA LA Y - L’amministratore delegato, Elon Musk, in una lettera destinata agli investitori ha affermato che l'azienda prevede di perdere anche nel secondo trimestre, per tornare alla redditività nel terzo trimestre. La Tesla continuerà la sua opera di razionalizzazione, che comprende dei licenziamenti e la chiusura dei negozi fisici, per spostare le vendite online. Inoltre l’azienda americana deve far fronte ad un calo della richiesta dei suoi veicoli elettrici. Calo che potrebbe essere in parte contrastato dalla reintroduzione sul mercato delle versioni “low-cost” della Model S e della Model X. I consumatori aspettano anche l’arrivo sul mercato della suv di dimensioni medie Model Y, modello che potrebbe invertire la tendenza. Gli analisti prevedono che per finanziare le nuove iniziative, come la costruzione della Model Y, l'azienda dovrà necessariamente tornare a raccogliere capitali. Ipotesi, quest’ultima, paventata anche dallo stesso Elon Musk.

UNA NUOVA FABBRICA - Per quanto riguarda le stime per il 2019, la Tesla in questo anno solare prevede di vendere da 360.000 a 400.000 veicoli in tutto il mondo. La produzione stimata è di 500.000 veicoli, anche se questa stima è vincolata all’avvio della nuova fabbrica di Shanghai.





Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
26 aprile 2019 - 12:37
4
ironia della sorte, quest'azienda ha i conti in rosso ma è il futuro dell'automobile, poi ce n'è un'altra che vanta conti a posto, ma non ha futuro perché è vuota, infatti tutti la scansano come la peste...d'ora in poi è tutto un "casino"
Ritratto di VEIIDS
26 aprile 2019 - 14:57
Se hai conti rovinati chiudi, altro che futuro.
Ritratto di zero
26 aprile 2019 - 18:40
Se hai i conti a posto, puoi ragionare con serenità sulle scelte migliori da fare, senza buttarsi a testa bassa in strane avventure pseudo-futuristiche. Viceversa, se affoghi nei debiti, fai un errore dietro l'altro e sei costretto a vendere un numero di auto inversamente proporzionale al numero di annunci fatti. In più, nel caso specifico si tratta di un nuovo tipo di automobili: le autocombustiomobili! Tesla andrà lontano...
Ritratto di Rikolas
30 aprile 2019 - 10:28
IloveDR ormai sei rimasto solo tu e otttozz a credere nel "futuro" elettrico, ma ti guardi in torno un attimo? Vuoi aprire gli occhi e la smetti di sognare una volta tanto? Quante macchine elettriche vedi in giro? SVEGLIATI! Elon Musk è solo un affarista che fa soldi speculando sulle sue attività, quando l'azienda fallirà l'elettrico sarà solo un ricordo! Ma se credi tanto in questo "futuro", noi tutti qui dentro ci chiediamo perchè non ti compri una Tesla! Forza stiamo aspettando...
Ritratto di otttoz
26 aprile 2019 - 14:23
nei conti ci sono i milioni versati da FCA per acquistare quote verdi?
Ritratto di VEIIDS
26 aprile 2019 - 14:56
Non ancora.
Ritratto di manuel1975
26 aprile 2019 - 18:26
l'auto elettrica non è il futuro , il futuro è nei carburanti ecologici e dei nuovi motori ad alta eficcenza
Ritratto di Manuel99
26 aprile 2019 - 19:16
Come no, stanno tutti investendo in "carburanti ecologici" e nuovi motori ad alta efficienza. Sulla seconda hai ragione in effetti, stanno tutti investendo sulle auto elettriche e infatti l'efficienza dei motori elettrici è imbattibile (fino al 98%). I motori termici in confronto sono degli accrocchi spreconi, e hanno pure prestazioni inferiori.
Ritratto di zero
26 aprile 2019 - 21:53
Io mi diverto guidando, non schiacciando i pulsantini di un cronometro. Le lavatrici di oggi sono silenziosissime e con efficienza energetica AAA++++ ma c'è forse qualcuno che si diverte stando lì vederle lavorare? Una elettrica che emette sempre e solo un banalissimo zzzzzz e che ora si stanno pure impegnando a far guidare da sole è soporifera. Elettrico e pista... Elettrico e divertimento... Sono due ossimori logici.
Ritratto di flavio84
27 aprile 2019 - 12:37
Applausi!!!!!!!!
Pagine