NEWS

Touring Aero 3: una pinna che viene dal passato

Pubblicato 21 settembre 2020

Ispirata a celebri Alfa Romeo e BMW, la Touring Aero 3 ha una sinuosa carrozzeria in fibra di carbonio e motore V12 6.3 da 740 CV.

Touring Aero 3: una pinna che viene dal passato

AGLI ALBORI DELL’AERODINAMICA - Fondata nel 1926, la milanese Carrozzeria Touring Superleggera visse il suo momento d’oro dagli Anni 30 ai 50 del secolo scorso, quando iniziò ad utilizzare la galleria del vento (una rarità per l’epoca) e disegnò fuoriserie dalle forme aerodinamiche e con la carrozzeria alleggerita. Entrata in crisi a metà Anni 60, la Touring Superleggera è stata rilanciata dal 2009 e oggi si è specializzata nella produzione di vetture in serie ultra-limitata, con carrozzeria ad hoc e basate su vetture in commercio. L’ultima novità è la Touring Aero 3, presentata oggi alla kermesse Salon Privé di Londra.

FORME EVOCATIVE - Nel concepire l’Aero 3, la Touring si è ispirata ad alcune celebri vetture da corsa del passato, a partire dalle Alfa Romeo 8C 2900 Le Mans e BMW 328 MM. Il risultato è la carrozzeria affusolata, con forme sinuose e superfici levigate: si apprezzano il lungo e muscoloso cofano anteriore, la rientranza nella fiancata, la cabina di guida arretrata e l’enorme pinna posteriore, che taglia la coda in due parti ed evoca quella introdotta dalla Touring negli Anni 30, nota con il nome Profilatura al Vento. Posteriormente, inoltre, risaltano i sottili fanali orizzontali ed i grandi scarichi, di forma rettangolare e montati in verticale. La Aero 3 è lunga 480 cm e larga 198 cm, mentre l’altezza si attesta a 127 cm. 

LA BASE È UNA FERRARI - Disegnata sotto la supervisione di Louis de Fabribeckers, capo dello stile della Touring, la carrozzeria della Aero 3 è in fibra di carbonio. Sebbene non sia stata dichiarato ufficialmente, la base meccanica e il telaio dovrebbero essere quelli della Ferrari F12berlinetta. Il motore è infatti un V12 6.3 da 740 CV e 690 Nm di coppia, il medesimo della Rossa. La trasmissione è sequenziale con 7 marce. 

VELOCISSIMA - La Touring Aero 3 non è solo un apprezzabile esempio di stile, ma si rivela anche velocissima: la carrozzeria milanese dichiara un tempo di 3,1 secondi per lo 0-100 e 340 km/h di velocità massima. 

SEI MESI DI ATTESA - La Touring Superleggera si occupa di realizzare la carrozzeria e personalizzare l’interno, ma è il cliente a dover fornire l’auto di base. Ciascuna Aero 3 richiede 5.000 ore di lavoro e viene consegnata nell’arco di sei mesi.





Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
21 settembre 2020 - 19:27
Molto bella, comunque le auto della Touring Superleggera degli anni 30 sono davvero straordinarie, ho un enorme volume sull'argomento e sarebbero tutte da copiare... Touring praticamente con un idea di stile simile carrozzava soprattutto Alfa Romeo, poi OM, Fiat etc, senza tenere tanto in conto l'identità di marca, erano capolavori assoluti e disegnò le primissime Ferrari.
Ritratto di Oxygenerator
21 settembre 2020 - 20:25
So che lo penso solo io, ma farle full hybrid ste bat-mobili ? Almeno sembrerebbero un po’ più fresche........
Ritratto di flavio84
21 settembre 2020 - 20:52
Si...lo pansi solo tu!;D
Ritratto di flavio84
21 settembre 2020 - 20:52
Pensi
Ritratto di 82BOB
21 settembre 2020 - 20:55
Tranquillo Oxy, non sei il solo!
Ritratto di 82BOB
21 settembre 2020 - 20:54
Molto intrigante, anche se un po' eccessiva! Avrei puntato su un'unità ibrida, o almeno con kers... Gli interni?
Ritratto di lovedrive
21 settembre 2020 - 21:12
la macchina è bellissima, ma senza pinna.
Ritratto di WolfRam
22 settembre 2020 - 01:12
3
5000 ore di lavoro diviso 8 ore di lavoro al giorno sono 625 giorni per farne una...mmm qualquadra non cosa
Ritratto di 82BOB
22 settembre 2020 - 06:41
Credi ci sia un solo operaio a lavorare in fabbrica?
Ritratto di studio75
22 settembre 2020 - 08:15
5
Quindi, se ho ben compreso (ho dei seri dubbi perchè mi pare assurdo), gli porto una F12 berlinetta e loro, dopo 5.000 ore di lavoro, me la restituiscono così??? .... .... ....
Pagine