NEWS

Toyota bZ4X: inizia un nuovo capitolo

Pubblicato 19 aprile 2021

La Toyota bZ4X, in arrivo nel 2022, è solo la prima di 15 auto elettriche che la casa giapponese presenterà entro quattro anni.

Toyota bZ4X: inizia un nuovo capitolo

ARRIVA NEL 2022 - È la Toyota bZ4X la prima elettrica della casa giapponese ingegnerizzata sulla piattaforma modulare e-TNGA, acronimo di Electric Toyota New Global Architecture. Presentata al Salone di Shanghai, la bZ4X (“bZ” è un acronimo che sta per “beyond Zero”, cioè oltre lo zero) è una suv dallo stile molto personale. Arriverà a metà 2022 ed è una parte integrante dell’offensiva elettrica della casa giapponese, che entro il 2025 presenterà ben 15 modelli a batterie.

TAGLI NETTI - La Toyota bZ4X ha una carrozzeria con sbalzi ridotti e passo lungo, che coniuga superfici con gli ormai classici “tagli” delle superfici a cui la Toyota ha abituato i suoi clienti, visibili soprattutto nel profilo laterale e posteriore. La parte anteriore ha una forma a "testa di martello", sottolineata dalle ampie feritoie laterali e dalla “bocca” inferiore. Il posteriore è caratterizzato dai fanali raccordati da una striscia luminosa a led, e dalle due feritoie con modanatura nera, che si estendono fino alla parte inferiore del fascione.

HA LA CLOCHE - L’abitacolo della Toyota bZ4X sembra quasi quello di un areo da caccia, grazie anche alla particolare forma del volante stile cloche a cui manca la parte superiore della corona, al di sopra del quale è posizionato uno schermo per la visualizzazione della strumentazione. I pochi comandi ti tipo fisico sono raggruppati intorno alla console centrale. Non manca chiaramente uno schermo a sbalzo per il controllo del sistema multimediale.

4x4 E PANNELLI SOLARI - Le specifiche tecniche della Toyota bZ4X non sono state svelate, tuttavia la casa giapponese ha precisato che la vettura è dotata di trazione integrale, con due motori posizionati sui rispettivi assi, e di pannelli solari che consentiranno, durante il giorno, di recuperare un po’ di energia. La bZ4X è inoltre dotata del sistema steer-by-wire, ossia di un piantone dello sterzo non direttamente collegato alle ruote, che, secondo la compagnia giapponese, dovrebbe migliorare la guidabilità ed eliminare le vibrazioni e il “gioco”.

Toyota bZ4X
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
34
10
4
5
9
VOTO MEDIO
3,9
3.887095
62




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
19 aprile 2021 - 11:40
Bella, anzi, molto bella. Riuscita. Davanti è parecchio "grintosa", posteriore più normalizzato, mentre sul laterale mi ricorda molto sia quello della CX-30 che della HRV appena uscita. Originali anche gli interni che mi sembrano fatti anche parecchio bene. La cloche mi piace molto di più del volante normale che sembra più giocattoloso, ma qui vale lo stesso ragionamento fatto per Model S sulla omologabilità. Mi piace anche che la piattaforma sia studiata e condivisa con Subaru, se avrà un'autonomia sui 450-500 km diventerà molto molto interessante, per me. Brava Toyota.
Ritratto di DigitalHunter
19 aprile 2021 - 11:56
Concordo su tutto. Con 500 km ci faccio un pensierino, ottima la trazione integrale.
Ritratto di deutsch
19 aprile 2021 - 13:40
4
Condordo, mi piace esteticamente. orami tutte le elettriche non city car dichiarano circa 500km nelle versione con la batteria più grande. non capisco se avrà dimensioni da rav4 oppure sara tra questa e la chr
Ritratto di Check_mate
19 aprile 2021 - 13:53
@deutsch ho letto che è sui 4600 mm
Ritratto di AndyCapitan
19 aprile 2021 - 19:53
1
mamaaaa...e sarebbe riuscita?....ha delle linee tagliate con la motosega!!!...troppo quadrata!!!...l'interno poi non e' molto bello...il volante ancora meno....ste case non hanno ancora capito che tanto non lo puoi mettere cosiiiiii'....l'europa non lo permette...il volante vuole per forza a corona!
Ritratto di ELAN
20 aprile 2021 - 17:16
1
"Ste case" chiiii!? Ma che sta a dì? Quanti e quali altri modelli sono mai comparsi con cloche nel concept? E quali sono le case che li han prodotti così, in serie? Auto che considero "quadrate": Daihatsu Materia; Fiat 500L; Jeep Renegade; Peugeot 3008..
Ritratto di Volpe bianca
19 aprile 2021 - 12:53
Proprio bella, ben riuscita sia il frontale che il posteriore, ben proporzionata lateralmente. Promossa in tutto, anche l'autonomia se confermata e la trazione integrale. Per il volante, un punto di domanda, ma non sembra che possa nascondere il piccolo schermo retrostante. Sono curioso di vedere la prova
Ritratto di Check_mate
19 aprile 2021 - 13:53
@volpe come spesso ultimamente, le nostre visioni sono in completa sintonia :)))
Ritratto di Volpe bianca
19 aprile 2021 - 14:08
@Check è vero :)) soprattutto per quel che riguarda il design delle nuove elettriche
Ritratto di daisuke
19 aprile 2021 - 13:39
Per violazione della policy del sito.
Pagine