NEWS

Parte la sfida della Toyota al WEC 2021

Pubblicato 15 gennaio 2021

La Toyota Gazoo ha ufficializzato la sua presenza nelle gare endurance con il lancio della GR010 Hybrid Le Mans.

Parte la sfida della Toyota al WEC 2021

DA CORSA E DA STRADA - La Toyota ha presentato la GR010 Hybrid Le Mans (nelle foto), nuova vettura da corsa che gareggerà nel campionato 2021 del WEC dalla quale sarà derivata una versione stradale denominata GR Super Sport. Quest’ultima è ancora in fase di sviluppo dopo una prima apparizione lo scorso anno. La Toyota, campione del mondo in carica, ha realizzato un prototipo da corsa equipaggiato con un potente motore ibrido biturbo V6 da 3,5 litri, che fornisce 680 CV alle ruote posteriori e si combina con un motore elettrico da 272 CV che eroga la potenza sull'asse anteriore. La potenza totale è limitata a 680 CV per regolamento, e questo significa che la potenza del motore termico viene ridotta dall’elettronica a favore di quella del motore elettrico a seconda delle condizioni di guida.

CLASSE REGINA - La nuova Toyota GR010 Hybrid è più pesante di 162 kg e ha il 32% di potenza in meno rispetto alla vettura dello scorso anno la TS050 Hybrid. Gli ingegneri Toyota prevedono tempi sul giro A Le Mans superiori di circa 10 secondi. Cambiano anche le dimensioni: è 25 cm più lunga, 10 cm più larga e 10 più alta. Le vettura gareggerà nella categoria regina del WEC, la Le Mans Hypercar (LMH) pensata per sostituire la precedente LMP1, con altre concorrenti, la Scuderia Cameron Glickenhaus, la ByKolles Racing e l’Alpine. Nella LMH è previsto il cosiddetto “balance of performance” il principio secondo cui gli organizzatori potranno, di gara in gara, regolare peso e potenza delle vetture per ottenere prestazioni il più possibile alla pari. 

SEI GARE, STESSI PILOTI - La Toyota Gazoo Racing entra nella sua nona stagione nel WEC, che consiste di 6 gare da marzo a novembre 2021 (la 24 Ore di Le Mans, si correrà il 12-13 giugno), con la stessa formazione di piloti che ha portato al team al successo di Le Mans e del campionato mondiale 2019-2020. I neo-campioni del mondo Mike Conway, Kamui Kobayashi e José María López guideranno la GR010 Hybrid numero 7 mentre Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima e Brendon Hartley correranno con l'auto numero 8. È già stato già avviato un intenso programma di sviluppo della vettura, con due test di tre giorni già completati, anche per via del nuovo regolamento che sta per entrare in vigore. 





Aggiungi un commento
Ritratto di Miti
16 gennaio 2021 - 14:46
1
Gare lunghe e difficile da seguire.