NEWS

Toyota Yaris Cross: al via le prenotazioni

Pubblicato 06 maggio 2021

Da oggi è possibile prenotare in Italia la Toyota Yaris Cross, che sarà in consegna da settembre del 2021.

Toyota Yaris Cross: al via le prenotazioni

SI PRENOTA ONLINE - La Toyota Yaris Cross è la crossover di piccole dimensioni (lunga 418, larga 177 e alta 168 cm) costruita su una piattaforma condivisa con la Yaris. La casa giapponese annuncia che a partire da oggi 6 maggio la vettura sarà prenotabile accedendo alla piattaforma on-line. L’apertura delle prenotazioni avviene a pochi giorni dall’anteprima nazionale, che si terrà l’8 maggio a Torino in occasione della partenza del Giro d’Italia. Sempre l’8 maggio partirà parallelamente lo Yaris Cross Tour, con alcune unità di Yaris Cross che faranno il giro delle concessionarie italiane.

TRE ALLESTIMENTI - Con un versamento di 250 euro si avrà la possibilità di prenotare la Toyota Yaris Cross e scegliere tra i tre allestimenti disponibili: Lounge, Adventure e Premiere. La fase di acquisto verrà poi finalizzata nel mese di luglio quando il cliente verrà ricontattato dal concessionario scelto. 

I KM IN ELETTRICO SONO GRATIS - Tutti coloro che effettueranno la prenotazione online della Toyota Yaris Cross potranno beneficiare di due vantaggi. Il primo è la sottoscrizione per un anno, inclusa nel prezzo, dell’assicurazione “dedicata” alle ibride WeHybrid Insurance. Una volta terminato il periodo gratuito, dal secondo anno, il cliente avrà la possibilità di pagare il premio assicurativo in base ai km percorsi con il motore termico acceso, mentre quelli percorsi con motore elettrico saranno gratuiti. Il secondo bonus a disposizione di tutti coloro che prenoteranno l’auto online si chiama WeHybrid Challenge, ed è una sorta di programma di fidelizzazione che eroga bonus in base alla percentuale di percorrenza in elettrico raggiunta; è possibile così accumulare fino a 150 euro di “crediti green”, convertibili in un voucher da spendere su Kinto GO, la piattaforma di mobilità integrata della casa. Con i crediti accumulati si può pagare il parcheggio o acquistare i biglietti per i mezzi di trasporto pubblico o per eventi in una delle 5mila città convenzionate.

SOLO IBRIDA - La Toyota Yaris Cross è spinta dal sistema ibrido basato sul motore 3 cilindri 1.5 a ciclo Atkinson abbinato a un motore elettrico per complessivi da 116 CV, che secondo la casa dovrebbe garantire emissioni di CO2 di circa 100 g/km per la variante a trazione anteriore, e meno di 110 g/km nei modelli con sistema di trazione integrale (guarda il video qui sotto per scoprire come funziona). 

Toyota Yaris Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
76
54
39
31
49
VOTO MEDIO
3,3
3.309235
249




Aggiungi un commento
Ritratto di Volpe bianca
6 maggio 2021 - 19:13
Bella, mi piace proprio. Ne venderanno parecchie, un pensierino lo farei...
Ritratto di Miti
6 maggio 2021 - 20:30
1
Vedo sempre di più di queste macchinine. Parlo della Yaris normale. Anche adesso che ho parcheggiato ho una proprio accanto me. Su quante di queste venderanno sinceramente non lo so. Perché ovviamente non è una SUV vera. Poi questo segmento è sempre più affollato. Per non parlare del prezzo che non sarà molto incoraggiante. Adesso con la nuova Dacia Stepway in giro o la Spring ... non lo so. Guardavo sulla strada e vedo meno Hyundai e Kia come crossover ( poche di queste con la targa " G" sulla Milano tangenziale e Milano Meda. Anche in città iniziano vedersi le Stepway come "cheap " o, la l'altra parte , grossi SUV casa Land Rover Jaguar, meno BMW ma più Benz e Audi. Qui parliamo esclusivamente delle targhe con la G. Ovviamente è quello che io ho notato sulle strade. Mentre sto fermo nelle meravigliose code di Milano.
Ritratto di Volpe bianca
6 maggio 2021 - 20:46
@Miti beh intanto buona fortuna per le meravigliose code milanesi :D c'è da dire che questa a differenza della Spring o della Sandero stepway può essere a trazione integrale ed è ibrida, a mio parere come dimensioni, versatilità e motore é tra le migliori.
Ritratto di Volpe bianca
6 maggio 2021 - 20:47
Di Yaris ne vedo sempre di più....davvero tante
Ritratto di Meandro78
6 maggio 2021 - 20:53
Yaris, lo scatolino infame. Non piccola fuori, claustrofobica dentro.
Ritratto di Volpe bianca
6 maggio 2021 - 20:56
@Meandro78 io ho provato ad entrarci ed è piccolina dentro...ovviamente parlo per me.
Ritratto di Taddeus77
9 maggio 2021 - 20:06
@Meandro78 Hai ragione, io possiedo una Yaris del 2016, a fine 2020 scadeva il pay per drive, ma quando ho visto il nuovo modello sono rimasto basito sia dal rincaro dei prezzi, sia dallo spazio ridotto, soprattutto nei posti dietro, dove la 2016 eccelle, si sta bene in 3. Per questI motivi non ho minimamente pensato di fare cambio.
Ritratto di Miti
9 maggio 2021 - 22:11
1
Concordo con Taddeus77. Ogni volta che la guardo io vedo un'auto di classe inferiore. Come dimensioni per intenderci. Solo come dimensioni..
Ritratto di Meandro78
10 maggio 2021 - 00:26
Tutte le auto oggi, credo per ragioni di sicurezza, sono cresciute in dimensioni fuori, riducendosi viceversa dentro. Per ragioni simili sono state ridotte le superfici vetrate, che possono frantumarsi in un impatto e, a parità di superficie e di resistenza strutturale, pesano assai più dell'acciaio... Ma pure il cielo vettura nero, oggi purtroppo assai di moda, dovevano fare?
Ritratto di bangalora
10 maggio 2021 - 18:37
Concordo ho preso la nuova 208 fantastica in tutto ma per i posti dietro bisogna essere contorsionisti
Pagine