NEWS

Toyota Yaris Cross: al via le prenotazioni

Pubblicato 06 maggio 2021

Da oggi è possibile prenotare in Italia la Toyota Yaris Cross, che sarà in consegna da settembre del 2021.

Toyota Yaris Cross: al via le prenotazioni

SI PRENOTA ONLINE - La Toyota Yaris Cross è la crossover di piccole dimensioni (lunga 418, larga 177 e alta 168 cm) costruita su una piattaforma condivisa con la Yaris. La casa giapponese annuncia che a partire da oggi 6 maggio la vettura sarà prenotabile accedendo alla piattaforma on-line. L’apertura delle prenotazioni avviene a pochi giorni dall’anteprima nazionale, che si terrà l’8 maggio a Torino in occasione della partenza del Giro d’Italia. Sempre l’8 maggio partirà parallelamente lo Yaris Cross Tour, con alcune unità di Yaris Cross che faranno il giro delle concessionarie italiane.

TRE ALLESTIMENTI - Con un versamento di 250 euro si avrà la possibilità di prenotare la Toyota Yaris Cross e scegliere tra i tre allestimenti disponibili: Lounge, Adventure e Premiere. La fase di acquisto verrà poi finalizzata nel mese di luglio quando il cliente verrà ricontattato dal concessionario scelto. 

I KM IN ELETTRICO SONO GRATIS - Tutti coloro che effettueranno la prenotazione online della Toyota Yaris Cross potranno beneficiare di due vantaggi. Il primo è la sottoscrizione per un anno, inclusa nel prezzo, dell’assicurazione “dedicata” alle ibride WeHybrid Insurance. Una volta terminato il periodo gratuito, dal secondo anno, il cliente avrà la possibilità di pagare il premio assicurativo in base ai km percorsi con il motore termico acceso, mentre quelli percorsi con motore elettrico saranno gratuiti. Il secondo bonus a disposizione di tutti coloro che prenoteranno l’auto online si chiama WeHybrid Challenge, ed è una sorta di programma di fidelizzazione che eroga bonus in base alla percentuale di percorrenza in elettrico raggiunta; è possibile così accumulare fino a 150 euro di “crediti green”, convertibili in un voucher da spendere su Kinto GO, la piattaforma di mobilità integrata della casa. Con i crediti accumulati si può pagare il parcheggio o acquistare i biglietti per i mezzi di trasporto pubblico o per eventi in una delle 5mila città convenzionate.

SOLO IBRIDA - La Toyota Yaris Cross è spinta dal sistema ibrido basato sul motore 3 cilindri 1.5 a ciclo Atkinson abbinato a un motore elettrico per complessivi da 116 CV, che secondo la casa dovrebbe garantire emissioni di CO2 di circa 100 g/km per la variante a trazione anteriore, e meno di 110 g/km nei modelli con sistema di trazione integrale (guarda il video qui sotto per scoprire come funziona). 

Toyota Yaris Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
77
57
38
32
50
VOTO MEDIO
3,3
3.311025
254




Aggiungi un commento
Ritratto di zioesse
7 maggio 2021 - 06:18
Si andrà a zone di concentrazione maggiore o minore :) qua anche se ne vedono un po di yaris ma siamo lontnanissimi dalle ypsilon e dalle panda e non potrebbe essere altrimenti visto che qyeste ultime da tempo sono vendute sempre con la stessa estetica e quindi obiettivamente ci sarà una nuova yaris in circolazione ogni 100 panda. ma in verità forse anche nuova 208 e nuova corsa se ne vedono di più della giapponesina, qui
Ritratto di Pierre Cortese
7 maggio 2021 - 08:58
1
È l'auto straniera più venduta in Italia, il resto sono chiacchiere da bar sport.
Ritratto di Mucho
7 maggio 2021 - 10:14
Da me è un invasione di opel corsa e yaris...ogni tanto controllo il listino per capire se le danno via a 5.000€ per quante ce sono in giro
Ritratto di Volpe bianca
7 maggio 2021 - 10:43
Sì, io soprattutto yaris, sia nuove sia il modello precedente
Ritratto di Check_mate
7 maggio 2021 - 15:16
La Yaris è un successo epocale. Più della CH-R a suo tempo, nonostante se ne continuino a vedere parecchie..
Ritratto di Giuliopedrali
7 maggio 2021 - 19:04
Yaris si.
Ritratto di Dario Visintin
6 maggio 2021 - 21:16
1
E intanto le altre case corrono sfornano modelli di continuo ,e anche belli . Possibile che in fca almeno da prodotto italiano non escano se non degli aggiustamenti mascherina fanali ecc ecc ci vogliono nuovi modelli e non aspettare anni ,coraggio fca
Ritratto di Oxygenerator
7 maggio 2021 - 19:32
@ Dario Visintin Mi spiace essere io a informarla, ma fca non esiste più. Esiste Stellantis. Per quel che riguarda il prodotto italiano, se vuole c’è la Ferrari. Gli altri sono ex marchi italiani. Quindi, coraggio Stellantis.
Ritratto di zioesse
6 maggio 2021 - 21:18
Voglio scommettere contro :) non che mi dispiaccia o sia contro il marchio ma perchè non sono pochi i casi recenti che al rialzo, come questa lo sarà rispetto alla yaris, poi modelli che si dava per crerto avrebbero sfondato, hanno invece fallito. la nuova clio l'ultimo mese è 25° in classifica italiana, mentre la precednete molto più abbordabile volava alto anzi altissimo, per dirne una.
Ritratto di Roomy79
6 maggio 2021 - 21:23
1
18.000 € una clio benzina...
Pagine