NEWS

Un nuovo show per Clarkson, May e Hammond

30 luglio 2015

Il vulcanico Clarkson e i suoi due partner ex di Top Gear condurranno una trasmissione motoristica sulla pay tv di Amazon.

Un nuovo show per Clarkson, May e Hammond
GRANDE RITORNO - Mentre è di questi giorni l'annuncio dell'edizione italiana del programma Top Gear, prodotta e condotta dallo chef imprenditore Joe Bastianich, noto per il suo ruolo di giudice nella trasmissione Masterchef, insieme al telecronista Guido Meda, dall’Inghilterra arriva la notizia che i fans del trio che conduceva la popolarissima trasmissione Top Gear originale possono essere contenti: Clarkson e i suoi due partner Hammond e May saranno ancora in video.
 
ANCORA TUTTO TOP SECRET - Il nome della trasmissione non è stato ancora stabilito, ma si sa invece quale è l’emittente che ospiterà i tre effervescenti conduttori. Si tratta di Amazon Prime Video, cioè l’emittente che il colosso della distribuzione Amazon ha allestito per la diffusione in streaming, ovviamente a pagamento (79 sterline all’anno).
 
ENTUSIASMO DI AMAZON - Nulla è dato a sapere, e anzi, nelle parole di Jay Marine - vice presidente di Amazon Prime Video Europe - è chiaro l’entusiasmo per avere “in squadra” i tre personaggi, ma non si fa esplicito riferimento a trasmissioni sull’automobile, come se l’emittente volesse sfruttare la verve dei tre (e di Clarkson in modo particolare) in modo più ampio. Ma c’è da credere comunque che sarà possibile tornare a sentire i sarcastici commenti sulle automobili, con i test mozzafiato e sorprendenti a cui i tre hanno abituato i telespettatori di tutto il mondo.


Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
30 luglio 2015 - 17:25
4
blee, venduti...ormai è finita un'era,
Ritratto di fabri99
30 luglio 2015 - 19:00
4
Io piuttosto li vedo liberi. La BBC è l'emittente pubblica britannica, il trio di Top Gear non poteva dire o fare tutto quello che pensava. Su Amazon Prime, come su Netflix o anche su iTV(concorrente della BBC sulla televisione inglese), Clarkson può dire tutto quello che vuole. Quindi li vedo molto più liberi, inoltre anche Andy Wilman, il produttore "principale" di Top Gear se ne è andato col trio(è un grande amico di Clarkson) e sarà produttore del nuovo show su Amazon.
Ritratto di IloveDR
30 luglio 2015 - 20:43
4
la BBC è sinonimo di qualità dei programmi, così come a volte il nome Rai...le regole fanno la qualità, altrimenti si cade nel grottesco e nella TV spazzatura, ed il mondo adesso ne è pieno di programmi scadenti.
Ritratto di fabri99
30 luglio 2015 - 20:48
4
Sì, ma, per quanto sia buona la vecchia cara BBC, non possono fare quello che vogliono, sono un'emittente pubblica.
Ritratto di Moreno1999
30 luglio 2015 - 21:48
4
Concordo con il pensiero di Fabrizio, sotto questo aspetto il passaggio ad Amazon Prime premierà, anche se il fatto che sia a pagamento non mi fa esultare di gioia. Sarei stato ben disposto a seguire anche in inglese il nuovo show se proposto gratuitamente, ora pur volendo...
Ritratto di fabri99
31 luglio 2015 - 09:17
4
Meglio a pagamento che tre anni dopo su DMax doppiato... E poi trovarlo in streaming o download su internet sarà ancora più facile.
Ritratto di Moreno1999
31 luglio 2015 - 09:32
4
Suppongo anche io che sarà sempre più facile trovarlo su internet, comunque io lo seguivo su Discovery dove trasmettevano il giovedì sera le puntate in prima tv, quindi le ultime stagioni, mi trovavo benissimo
Ritratto di Strige
2 agosto 2015 - 13:41
Liberi non vuol dire programma di caratura elevata. Magari con maggior libertà del trio, la gente smette di vederlo. Come mediaset e rai, in rai ci sono delle regole (va beh, eufemismo) in mediaset un po' meno....poi si scopre che Superquark è diretta concorrente di grande fratello (scena epica di cecchi paone al telegatto). Non sempre libertà è sinonimo di qualità, così come democrazia non è sinonimo di libertà e uno stato autoritario (o comandata da una sola persona) non è sinonimo di tirannia.
Ritratto di lucios
31 luglio 2015 - 11:00
4
Venduti? Non capisco!!!!
Ritratto di Mattia Bertero
30 luglio 2015 - 17:38
3
TRIO EX TOP GEAR. Io li avrei ingaggiati per un Top Gear Italia (altro che Bastianich) visto che erano senza un contratto, Clarkson è un grande estimatore delle auto italiane di una volta, ne sarebbe stato entusiasta. Anche se con il suo humor nero in Italia non sarebbe mai stato visto bene, considerando la libertà di pensiero e di stampa che il nostro paese ha (73° posto contro il 33° posto del Regno Unito).
Pagine