NEWS

Vecchie multe, cartelle esattoriali a interessi zero?

24 ottobre 2016

Il decreto fiscale potrebbe portare qualche novità anche per le cartelle esattoriali relative a vecchie multe per infrazioni al codice stradale.

Vecchie multe, cartelle esattoriali a interessi zero?

CHE COSA POTREBBE CAMBIARE - Il decreto fiscale, appena firmato dal presidente della Repubblica, rottama Equitalia e i vecchi debiti con la pubblica amministrazione: l’attività di riscossione sarà svolta dal un nuovo ente, denominato Agenzia delle entrate-Riscossione. In attesa che il testo venga reso pubblico, si pensa che qualche novità possa riguardare anche gli automobilisti: parliamo delle cartelle esattoriali inviate da Equitalia per conto dei comuni, per infrazioni commesse in città. Oggi, queste cartelle prevedono il doppio della multa non pagata, più gli interessi e le maggiorazioni; in futuro, le cartelle potrebbero includere solo il doppio della multa, senza interessi (e, forse, anche senza maggiorazioni). Una volta di più: chi vivrà, vedrà…





Aggiungi un commento
Ritratto di Rосk_or_bust
24 ottobre 2016 - 14:05
Soltanto i ciaparat col Audi non pagano le multe, quindi non vedo perchè non fargli pagare anche il triplo della sanzione, visto che girano con delle RS7 Performance da 605 cv che sottosterzano anche da ferme e col software tarocco che disattiva il fappo. E lo stato fa sempre finta di essere allo scuro che questi perdabal oltre a girare con auto non a norma evadono anche il fisco, altrimenti col cavolo che potevano prendersi un auto così con la targa italiana (tra l'altro se prendevano un Abarth 500 facevano più bella figura)
Ritratto di andrea750
24 ottobre 2016 - 20:53
Cambia spacciatore, ti fa male.
Ritratto di lucios
24 ottobre 2016 - 14:08
4
Non è proprio così. Si sta discutendo ancora sul lasciare o meno le multe. E poi ci sarà solo un cambiamento di struttura ma la funzione sarà la stessa. Che non si fa per un SI!
Ritratto di gilrabbit
25 ottobre 2016 - 11:36
Se caso mai la finanziaria fosse così come dicono prendiamoci il dovuto anche perchè trattasi di maltolto ma votiamo ugualmente NO perchè un capo di stato serio non può pensare di comprare il libero voto dei cittadini con qualche spicciolo o elargizione a pioggia. Comunque in famiglia siamo 7 e sono 7 NO. Voi fate come volete...contenti voi.