NEWS

Le auto della DriveNow hanno il Telepass

23 gennaio 2019

La flotta del servizio di car sharing della BMW consente agli utenti di entrare e uscire dall’autostrada senza fermarsi al casello. 

Le auto della DriveNow hanno il Telepass

NIENTE PIÙ SOSTE - Tutti e 500 i veicoli della flotta DriveNow operativi a Milano saranno equipaggiati con il dispositivo Telepass. La novità è stata introdotta a fronte del sempre crescente utilizzo del servizio DriveNow per gli spostamenti extraurbani e per i noleggi a forfait per una o più giornate. I fruitori del servizio DriveNow potranno entrare ed uscire dalle autostrade attraverso il passaggio sulle corsie gialle riservate, senza dovere effettuare la sosta al casello. Il costo del pedaggio autostradale andrà ad aggiungersi a quello del pacchetto acquistato (orario o giornaliero) o della tariffa al minuto commisurata in base alla scelta del veicolo (da 31 a 34 centesimi). 

IN COSTANTE CRESCITA - Nel 2018 l’acquisto dei pacchetti a forfait DriveNow, che possono essere orari, giornalieri e pluri-giornalieri, ha fatto registrare una crescita del 35%, con picchi nei periodi in cui si tengono eventi o manifestazioni, come la Milano Fashion Week. Il servizio DriveNow attivo a Milano, inizialmente pensato per la mobilità all’interno del perimetro cittadino, è sempre più richiesto anche per gite, weekend fuori città o brevi trasferte di lavoro di aziende e professionisti; per queste ragioni l’installazione del dispositivo Telepass si rivela quanto mai opportuno. Con i veicoli della flotta DriveNow, inoltre, è possibile parcheggiare all’interno degli aeroporti milanesi di Malpensa e Linate. La società di car sharing DriveNow è interamente controllata dal Gruppo BMW e, attualmente, opera in numerose città europee con una flotta di 6.400 veicoli tra BMW e Mini.





Aggiungi un commento
Ritratto di ziobell0
23 gennaio 2019 - 12:19
a me serviva un noleggio al volo a milano ma fra registrazione e studio sull'utilizzo del servizio (dove posso circolare? dove parcheggio?) ci avrei messo troppo tempo, sarà per la prossima volta