NEWS

Due nuovi video per la BMW Serie 2

29 ottobre 2013

Un cortometraggio di presentazione e i pensieri di due responsabili BMW per la nuova Serie 2 Coupé.

Due nuovi video per la BMW Serie 2
BELLA DI MAMMA - A “driving machine” è così che Thomas Hebner, product manger BMW, introduce la nuova BMW Serie 2 Coupé nel primo dei due video di presentazione rilasciati dalla casa tedesca. Domagoji Dukec, responsabile del design degli esterni, concentra invece la sua attenzione sullo stile della coupé che combina eleganza e sportività soprattutto nella versione top di gamma M235i. Il secondo video è un cortometraggio di lancio che mette in risalto l’aspetto ludico, se così si può definire, della BMW Serie 2 impegnata in partenze brucianti e derapate controllate.
 
NOME NUOVO, NUOVO CORSO - Erede della Serie 1 Coupé, rispetto alla quale cresce vistosamente nelle dimensioni (7,2 cm in lunghezza, 2,6 in larghezza, 3 cm nel passo) a tutto vantaggio dell’abitabilità e del bagagliaio (+20 litri), la nuova BMW Serie 2 Coupé ha un aspetto più muscoloso, è più prestante, efficiente, aerodinamica (il cx è di 0,29) e sicura. Al lancio sul mercato, previsto per marzo 2014, la Serie 2 sarà disponibile con due motori a quattro cilindri, un diesel e un benzina, e con il sei cilindri in linea della M235i. Seguiranno dopo poco due ulteriori diesel a quattro cilindri. Si parte con la 220i spinta dal 2.0 in grado di erogare 184 CV e 270 Nm di coppia per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi e una velocità massima di 235 km/h. Le percorrenze dichiarate dalla casa in fase di omologazione variano tra i 15,8 e i 16,3 km con un litro di carburante. Stesso valore di potenza per la 220d che dispone però di 380 Nm di coppia con un’accelerazione più lenta di due decimi e la velocità massima ridotta a 230 km/h ma consumi inferiori (20,8 km a litro). 
 
 
AUTOMATICO PER LA 225d - ll 2.0 quattro cilindri diesel della 218d eroga 143 CV e 320 Nm. La velocità massima è di 213 km/h, l’accelerazione da 0 a 100 km/h è coperta in 8,9 secondi mentre la percorrenza si attesta fra i 22,2 e i 22,3 km con un litro. La 225d, variante diesel più potente, equipaggiata di serie con il cambio automatico a otto rapporti (disponibile per tutte le versioni), può contare su 218 CV e 450 Nm. Raggiunge i 100 km/h in 6,3 secondi e i 242 km/h di velocità massima consumando 4,7 litri ogni 100 km (21,2 km a litro). 
 
TUTT’ALTRA STORIA - Si distingue dal resto della gamma la sportiva M235i, forte del 3.0 sei cilindri in linea TwinPower Turbo. Eroga 326 CV e 450 Nm per una velocità massima limitata elettronicamente a 250 Km/h e uno scatto fino ai 100 km/h in 5 secondi netti che diventano 4,8 con il cambio automatico dotato di launch control. Il consumo dichiarato è di 8,1 litri per 100 km (12,3 km a litro). A supporto dei numeri ci sono un assetto specifico, un’aerodinamica dedicata, l’impianto frenante M, lo sterzo variabile e i cerchi da 18 pollici M con pneumatici high-grip differenziati tra i due assi. A richiesta il differenziale posteriore autobloccante di tipo meccanico, offerto attraverso il programma di accessori M Performace.
VIDEO
Aggiungi un commento
Ritratto di Benky
29 ottobre 2013 - 12:32
7
bella!!!
Ritratto di Benky
29 ottobre 2013 - 12:33
7
davanti è stupenda....ma dietro.....che cacchio gli hanno combinato?????
Ritratto di BETTER
29 ottobre 2013 - 16:32
FIAT 128 SPORT??? Secondo me è davvero straordinaria, al contrario del modello precedente (la serie 1 coupè) che era troppo simile ad una FIAT 128 SPORT, questa è davvero ben riuscita, un modello a sè stante molto diverso dalla serie 1.
Ritratto di Rino80
29 ottobre 2013 - 13:08
Meravigliosa....
Ritratto di Giuse90
29 ottobre 2013 - 18:35
ottimo BMW!l solo che nn capisco perché la bmw si ostina a tenere l arancione come colore della strumentazione di bordo...sarebbe meglio un bel bianco a parer mio...
Ritratto di Chromeo
30 ottobre 2013 - 22:59
Mi accorgo che ha delle linee molto belle, però potevano osare di più è praticamente una Serie 4 in scala ridotta, una delle cose che non mi piacciono è il doppio rene che stona con i gruppi ottici anteriori. Tecnicamente è lo stesso discorso, è una buona sportiva ma con la versione di punta potevano usare un 2.0 turbo, la potenza che deve erogare non è di oltre 400 CV, un 2.0 Turbo andava più che bene
Ritratto di desmoquattro1198r
31 ottobre 2013 - 20:21
bella e notevolmente dotata, insomma doveva esserci una diretta concorrente della mercedes cla, ovviamente made in Germania, in questo bel segmento sono rimaste solo in 2, agguerrite più che mai che sfornano prodotti eccellenti con classe insuperabile, bravi mercedes e bmw.
Ritratto di Veronicuccia
14 dicembre 2013 - 19:38
Ottimo prodotto, degna rivale della CLA; se, però, BMW facesse anche una versione a 4 porte, una specie di serie 2 gran coupé, con motori potenti, ma anche con qualche motore più parsimonioso, credo che sarebbe un successone! Quanto all'Alfa Romeo, purtroppo, non pervenuta...
Ritratto di preoccupato
19 febbraio 2014 - 16:06
E'una questione di gusti ,a parere mio,l'avrei preferita a 4 porte,questa serie è adatta ad una fascia di pubblico giovanile.