NEWS

Vittoria Audi alla 24 Ore di Le Mans

13 giugno 2011

Decimo "sigillo" in docici anni per la casa tedesca che vince dopo aver perso due delle tre auto protagoniste. Seconda la Peugeot.

Vittoria Audi alla 24 Ore di Le Mans

GARA TIRATA - Appena 13” e 8 centesimi dopo 24 ore di gara. Questo è il distacco che l'Audi R18 numero due guidata da Lotterer-Treluyer-Fassler ha dato alla seconda classificata la Peugeot di Pagenaud-Bourdais-Lamy. L'Audi vincitrice (assoluta e della categoria Lmp1) è stata in testa sin dall'inizio in una gara molto “tirata” e ricca di colpi di scena.


24 ore le mans 2011 varie 20
 

DUE AUDI DUE “BOTTI” - Una gara segnata anche da due gravi incidenti alle altre due R18, con alla guida McNish e  Rockenfeller. Tutti e due gli incidenti per motivi simili, dettati da errori di valutazioni dei piloti, durante il sorpasso di due doppiati molto più lenti, che hanno fatto temere per il peggio vista la violenza degli impatti contro le barriere, ma che per fortuna si sono risolti senza alcun danno per i piloti. Distrutte invece le due R18.
 

24 ore le mans 2011 varie 14
 

PEUGEOT SECONDA - La Peugeot, che tanto sforzo aveva messo per portare a casa una vittoria, ha dovuto dunque accontentarsi di un secondo posto. Le tre Peugeot hanno insidiato costantemente l'Audi n.2 per tutta la gara, ma senza mai riuscire nell'intento (tranne che durante alcuni pit stop). Grande prova di Treluyer che con la sua R18 ha davvero fatto la differenza, guidando in modo eccellente in un momento critico, quello dell'alba del secondo giorno dove, di solito, i piloti sono molto stanchi.
 

24 ore le mans 2011 varie 24
 

DOMINIO DAL 2000 - La Peugeot le ha tentate tutte, arrivando sul finale di gara a circa 6 secondi dall'Audi n.2, ma non c'è stato nulla da fare: a tagliare il traguardo per la casa tedesca è stato Lotter che porta l'Audi al decimo successo in docici anni di gare a Le Mans. Un vero dominio insidiato solo dalla Bentley nel 2003 e dalla stessa Peugeot che vinse nel 2009.
 

24 ore le mans ferrari af corse 02
 

SOLO SECONDI - Delusione anche per la Ferrari 458 del team AF Corse guidata da Bruni-Fisichella-Vilander che ha condotto nella sua categoria (la classe GTE) ma ha dovuto rallentare a causa di un problema tecnico alla frizione. La Corvette di Beretta-Milner-Garcia ha quindi preso il comando vincendo sotto la bandiera a scacchi.

Aggiungi un commento
Ritratto di P206xs
13 giugno 2011 - 12:13
GRAN BELLA GARA.....spettacolari gli incidenti delle 2 audi, e per fortuna solo spettacolari e non tragici.....soprattutto quello notturno!!!L'Audi con la R18 era molto veloce.......la 908 era più parca nei consumi e aveva meno giro motore.......(forse avevano paura di ripere la prova dell'anno prima!!) quella strategia è stata inutile per via del numero di safticar....più di 2 ore solo di notte......CMQ vittoria meritata per l'AUDI!!! vedremo l'anno prox quando la 908 sarà sostituita con un prototipo nuovo....Anche a piloti l'audi sembra esser messa meglio....
Ritratto di el geta
13 giugno 2011 - 14:04
una gara veramente appassionante fino all'ultimo: poco più di 10 secondi di distacco dopo 24h di gara! la peugeot (per la quale io facevo il tifo) probabilmente ha pagato il risultato dell'anno scorso, decidendo di schierare vetture molto affidabili e parche nei consumi, ma più lente. in rettilineo le 908 tenevano tranquillamente testa alle r18, ma in curva le audi erano nettamente più veloci grazie al maggior carico aerodinamico. sta di fatto che la squadra audi si è dimostrata veramente forte, riuscendo a conseguire la vittoria anche con una sola vettura in pista, per di più la meno favorita tra le tre: onore a loro!
Ritratto di Porsche
13 giugno 2011 - 15:41
Sempre Avant-i !!!
Ritratto di Porsche
13 giugno 2011 - 16:30
Certo, ma la vittoria della Bentley (gruppo Vw) è stato deciso dai vertici di Wolfsburg a tavolino, per cui l'audi non ha perso, a DECISO di perdere, che è diverso.
Ritratto di mirkoV8
13 giugno 2011 - 16:58
gara fantastica. l'ho guardata (quasi perchè ho dormito qualche ora) tutta ed è stata avvincente
Ritratto di peugeot93
14 giugno 2011 - 17:19
il vincitore è sempre il vincitore quindi anche se a malincuore complimenti audi... mi dispiace veramente per peugeot che si è impegnata veramente tanto in questi anni nelle gare endurance
Ritratto di antonellof
15 giugno 2011 - 09:27
per quanto riguarda tecnologia ed affidabilità