Volkswagen Golf: la GTI si fa in due

27 febbraio 2013

Sarà disponibile in due versioni, GTI da 220 CV e GTI Perfomance con 10 CV in più. Ordinabile da maggio.

Volkswagen Golf: la GTI si fa in due

VEDO DOPPIO - Per la prima volta in quasi quarant’anni di storia, la Volkswagen GTI che, come tradizione sarà svelata al Salone di Ginevra, viene offerta in due livelli di potenza: 220 CV per la versione standard e 230 CV per la Perfomance dotata di differenziale anteriore autobloccante. Entrambe sono spinte dal 2.0 TSI che sviluppa una coppia massima di 350 Nm già a 1.500 g/min. Anche le prestazioni sono molto simili: 246 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 6,5 secondi per la GTI, 250 km/h e un decimo in meno in accelerazione per la GTI Perfomance.

CONSUMI IN CALO - La Volkswagen dichiara consumi in calo del 18% rispetto al modello precedente grazie anche al sistema start&stop di serie, con percorrenze che si attestano sui 16,6 km con un litro di benzina per entrambe le versioni con cambio manuale a sei marce (15,6 km e 15,3 km il dato dichiarato rispettivamente per la Golf GTI e la Golf GTI Performance con l’opzionale DSG a sei rapporti). 
 
 
NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE - Quanto all’abito sportivo, la Golf GTI “indossa” i soliti elementi che l’hanno resa celebre. A cominciare dalla sottile linea rossa che attraversa la calandra, proseguendo con le pinze dei freni verniciate in rosso e con i due terminali di scarico cromato. Non mancano cerchi in lega da 17 pollici “Brooklyn”, le minigonne laterali, il diffusore e i gruppi ottici posteriori oscurati con luci a led. L’abitacolo si contraddistingue per i sedili sportivi con trama scozzese, il padiglione nero, il volante con fondo piatto, la strumentazione dedicata, la leva del cambio GTI e la pedaliera in alluminio. Tre i colori per la carrozzeria: Tornado Red, Black e Pure White. Già definito il prezzo per il mercato tedesco: 28.350 euro con ordini a partire dal 5 marzo. Il lancio sugli altri mercati europei è previsto per gli inizi di maggio.
Volkswagen Golf
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
302
219
168
111
254
VOTO MEDIO
3,2
3.19355
1054
Aggiungi un commento
Ritratto di carmelo.sc
27 febbraio 2013 - 12:09
15,6 km/l con 220 cv..della serie "babbo natale esiste!"
Ritratto di ForzaPisa
27 febbraio 2013 - 13:07
Beh, proprio alvolante con la vecchia GTI nel 2010 aveva RILEVATO (non dichiarati) 11.8 km/l, e i CV erano 211... In tre anni di evoluzione, può darsi che arrivino veramente a 14-15 km/l! Poi, ovvio, che se uno "schiaccia" allora si precipiterà a meno di 10...
Ritratto di apm
27 febbraio 2013 - 12:24
"Per la prima volta in quasi quarant’anni di storia, la Volkswagen GTI che, come tradizione sarà svelata al Salone di Ginevra, viene offerta in due livelli di potenza" beh non è del tutto vero, anni addietro nella Golf 2 erano vendute contemporaneamente le GTI normale con 112cv e la GTI con catalizzatore con 107cv. Poi la Golf 2 restyling era in vendita sia con motore 8v da 110cv (107 la versione cat) e con motore 16v con ben 136cv (e altre due versioni da 160cv) tutte vendute più o meno degli stessi anni (nel 1990 erano disponibili tutte insieme) Ma c'è anche spazio per la Golf 3 sempre 8 e 16v (con rispettivamente 116 e 150cv) e volendo ci sarebbe anche un caso per la Golf 4
Ritratto di 911 Carrera
28 febbraio 2013 - 01:44
Qui si parla di 10 cv aggiunti volutamente. Le tue non sono auto con differenti cv, ma sono i cv di differenza che si perdono montando il catalizzatore, che altro non era che una specie di strozzatura sulla marmitta, solo che VW dichiarò la differenza, molte altre case fecero finta di nulla, spacciandole x pari potenza. Come x il GPL , si perdevano 5/6 cv ieri, e 2/3 cv oggi, ma anche qui alcuni li dichiarano, altri no.
Ritratto di komoguri
27 febbraio 2013 - 12:32
Esteticamente guadagna tantissimo (finalmente dei cerchi fatti come si deve)...consumi da fantascienza, saranno molto ma molto più bassi. Interni con alti e bassi: quella trama scozzese non mi è mai andata giù...e se a qualcuno non piace deve sborsare un obolo per la pelle. Il volante, poi, sembra un giocattolo di plastica a vederlo dalle foto. Non fa buona impressione! Per il resto nulla da eccepire sulle qualità generali della macchina...anche se diventa quasi un obbligo la versione più potente di 10 cavalli...già che si è lì!
Ritratto di MatteFonta92
27 febbraio 2013 - 12:55
3
Sì, esteticamente è migliorata, se escludiamo però il motivo a quadrettoni scozzesi dei sedili, che sinceramente, su un'auto sportiveggiante come questa fanno pena. Per il prezzo, già quello per il mercato tedesco è davvero alto, figuriamoci come sarà qui in Italia.
Ritratto di OneTerros
27 febbraio 2013 - 13:21
1
I prezzi in madrepatria sono sempre più elevati (vedi Clio RS che in Francia costa addirittura 1500 euro in più)...forse anche in questo caso sarà lo stesso, anche se non credo varierà di molto. Comunqe la cifra richiesta non mi sembra assolutamente fuori dal mondo, alla fine è perfettamente allineata alla concorrenza in questo senso.
Ritratto di MatteFonta92
27 febbraio 2013 - 16:04
3
Io invece credo che qui in Italia, tra IVA e balle varie, quest'auto costerà come minimo un 10-15% in più. Per le tedesche di solito è così, la Clio penso sia la classica eccezione che conferma la regola. Il prezzo potrà anche essere allineato alla concorrenza, ma per me è comunque esagerato, secondo i miei canoni.
Ritratto di OneTerros
27 febbraio 2013 - 13:26
1
Mi piace, la trovo pù aggressiva e affilata rispetto alla 6. La linea rossa che si prolunga dalla mascherina fin dentro ai fari (che alcuni hanno criticato) rende il frontale inca**atissimo e secondo me non ci sta affatto male.
Ritratto di follypharma
27 febbraio 2013 - 14:09
2
ma con il cambio doppia friz di solito le prestazioni nei consumi non miglioravano? in questo caso invece peggiorano....strano... Certo comunque i kmLitro dichiarati sono falsi come al solito, fara' si e no i 12 di media.. Mi sarei aspettato di vedere piu' cavalli, per lo meno di vederne di piu' rispetto alla giulietta (le tedesche di solito quando si passa ad un modello successivo tendono ad avere sempre piu' cavalli rispetto alle concorrenti) ... bene, meglio cosi'.... ma plancia e volante non sono male (molto seriosi.... ma belli) Esteticamente, beh, riconoscerla dalla precedente e' un impresa, puo' piacere, oppure no....io le do un 7 (la classe A e la volvo V40 le trovo di gran lunga piu belle) Ritengo che 220 cv siano piu' che giusti per una macchina di questo tipo.. Continuo a non apprezzare i tessuti a quadrettoni,
Pagine