NEWS

Volkswagen Golf R: è lei la più potente

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 04 novembre 2020

È la versione più estrema della Volkswagen Golf: la R conferma la trazione integrale e riceve un motore 2.0 più potente (320 CV). Arriva a marzo 2021.

Volkswagen Golf R: è lei la più potente

AL COMPLETO - La Volkswagen Golf è offerta in numerose versioni sportive: oltre all’inossidabile GTI e alla pepata GTI Clubsport, ci sono anche la diesel GTD e l’ibrida ricaricabile GTE. Ad esse si aggiunge la nuova generazione della Volkswagen Golf R, la più potente del lotto (con i suoi 320 CV) e l’unica con la trazione integrale. Per potenza e tipo di trazione, la R andrà a sfidare le BMW M135i e Mercedes-AMG A 35, e infatti il prezzo dovrebbe essere allineato alle rivali: si parla di circa 47.000 euro per la versione d’accesso (le prime consegne iniziano a marzo 2021). 

SENZA ESAGERARE - Pur essendo la Volkswagen Golf più potente di sempre, la nuova R non lo dà a vedere: il suo look è sportivo, ma senza esagerare. Questa versione, offerta soltanto a 5 porte, ha un nuovo fascione anteriore, impreziosito da fregi in tinta con la carrozzeria e con un pronunciato spoiler nella parte bassa, dove ci sono anche listelli trasversali al posto della griglia con trama a nido d’ape delle GT. Inoltre, il fregio luminoso fra i fari anteriori, sopra il logo della casa, si illumina di blu. 

GRIFFATO AKRAPOVIC - Oltre ai retrovisori e alle bandelle laterali in grigio opaco, la nuova Volkswagen Golf R ha ruote di 18” (optional di 19”), l’alettone alla base del tetto e un rinnovato fascione posteriore: al centro, c’è l’estrattore per l’aria che passa dal fondo della vettura, per aumentare l’effetto suolo e migliorare la stabilità dell’auto alle velocità più elevate; ai lati, fanno bella mostra i quattro scarichi. A richiesta si può avere l’impianto dello specialista Akrapovic, realizzato in titanio e più leggero di 7 kg rispetto a quello standard.

SI DISTINGUE - All’interno, la Volkswagen Golf R riprende molti elementi delle altre Golf: la plancia spigolosa, i moderni comandi a sfioramento e la minuscola levetta del cambio robotizzato DSG con doppia frizione e 7 rapporti. Tuttavia, non mancano parti di aspetto sportivo, come la pedaliera in alluminio, i sedili con poggiatesta integrati e lo specifico volante, tagliato in basso come nelle auto da corsa e con comandi dedicati: nella razza sinistra c’è il tasto R, con cui selezionare le modalità di guida o richiamare la più grintosa Race. Rinnovata anche la grafica del cruscotto digitale. 

CHE SPRINT - La Volkswagen Golf R monta il noto motore turbo benzina 2.0 TSI dal nome in codice EA888. È condiviso con le GTI e GTI Clubsport, ma è stato debitamente modificato e offre 320 CV di potenza e 420 Nm di coppia, 20 CV e 20 Nm rispetto alla “erre” di precedente generazione. Numeri di tutto rispetto per una compatta lunga 428 cm, e infatti le prestazioni sono all’altezza: 4,7 secondi per lo 0-100 e 250 km/h di velocità massima auto-limitata. Ma, con il pacchetto a richiesta R-Performance, la si può portare avere di 270 km/h. 

NUOVO 4X4 - Per gestire l’elevata potenza, la Volkswagen Golf R si avvale della trazione integrale a controllo elettronico. Il sistema, chiamato 4Motion, è studiato non soltanto per migliorare la motricità su fondi difficili, ma anche per rendere più efficace la guida al limite: nelle curve strette, con la funzione torque vectoring, che simula un differenziale meccanico, può inviare fino al 100% della coppia alla ruota anteriore che ha più presa sul terreno. Inoltre, frena l’altra del medesimo asse, che ha meno trazione: così l’auto diventa più precisa da guidare. 

TANTE NOVITÀ - Per migliorare le doti su strada, la Volkswagen Golf R ha l’assetto ribassato di 2 cm rispetto alle Golf meno esuberanti, freni maggiorati, molle e barre stabilizzatrici anteriori più rigide e modifiche per il retrotreno di tipo multilink, anch’esso con molle e barre più rigide per migliorare la reattività dell’auto. Ci sono infine lo sterzo a demoltiplicazione variabile e quattro programmi di guida: dal Comfort, per la guida di tutti i giorni, agli Sport e Race per quella sportiva, oltre all’Individual, personalizzabile dal guidatore. In più, con il pacchetto R-Performance, ci sono gli Special e Drift. Special, è ottimizzata per la guida sul circuito del Nürburgring, e quindi ha una taratura meno rigida per gli ammortizzatori elettronici, studiata per le ondulazioni di cui è ricco il Nordschleife, Drift, invece, sfrutta l’elettronica per consentire al pilota di controllare la derapata di potenza, che avviene quando la coda tende a partire verso l’esterno della curva.

Volkswagen Golf
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
61
54
69
49
164
VOTO MEDIO
2,5
2.493705
397




Aggiungi un commento
Ritratto di andrea750
4 novembre 2020 - 15:51
Una bella tamarrata, sembra una Tipo con i muscoli
Ritratto di Francesco Pinzi
4 novembre 2020 - 16:16
1
Inutile fare un bel regalo e presentarlo incartato con lo scottex.
Ritratto di Giuliopedrali
4 novembre 2020 - 16:21
Noia mortale.
Ritratto di Francesco Pinzi
4 novembre 2020 - 16:30
1
Eh già
Ritratto di Stefano allterrain
4 novembre 2020 - 16:29
motore esagerato su un modello ordinario
Ritratto di Iggypop87
4 novembre 2020 - 16:41
La macchina più triste del segmento. Insipida.
Ritratto di Giuliopedrali
4 novembre 2020 - 16:53
Ciò che non è o: del tutto razionale / esagerato, capolavoro, super elettrico, esotico e soprattutto d'epoca, mette comunque una certa noia a volte tristezza.
Ritratto di pecchioli3
4 novembre 2020 - 16:51
9
Tecnicamente sarà anche un'auto valida, ma nonostante questo sia il modello di punta, che verrà via intorno ai 50.000€, non si scrolla di dosso quell'aria da cinesata economica. A35 e 135i M sono su un altro pianeta... (Tralascio i commenti sull'estetica perchè è davvero tra le berline più brutte in circolazione e parlo da grande amante delle golf fino alla 7)
Ritratto di Demon_v8
4 novembre 2020 - 17:03
1
Assolutamente d'accordo, sarà anche valida tecnicamente ma una linea così anonima su una golf non si era mai vista
Ritratto di Neofita
5 novembre 2020 - 13:38
condivido in tutti
Pagine