NEWS

Volkswagen ID.3: 530 km con un pieno di corrente

Pubblicato 26 agosto 2020

Il test svolto dalla Volkswagen con una ID.3 dimostra come si possa incrementare l’autonomia di un’elettrica con una guida accorta.

Volkswagen ID.3: 530 km con un pieno di corrente

PRONTA PER LE CONSEGNE - La Volkswagen ID.3, l’elettrica compatta della casa tedesca costruita sulla piattaforma modulare MEB, dopo l’apertura degli ordini per le versioni di lancio 1ST Edition, in consegna da settembre 2020 e riservati a tutti coloro che avevano effettuato la prenotazione a partire dal maggio 2019, è ordinabile in Italia anche negli altri sette allestimenti (qui per saperne di più). 

PROVA DI HYPERMILING - La Volkswagen, che in diversi Paesi europei ha già iniziato con i test drive, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico verso la mobilità elettrica che per molti presenta ancora dei punti oscuri, ha utilizzato una Volkswagen ID.3 1st Pro Performance, con batteria da 58 kWh che alimenta un motore elettrico da 204 CV e 310 Nm di coppia, per fare un particolare test denominato hypermiling. Si tratta di una prova dove un veicolo di produzione in serie viene guidato con tecniche che massimizzano l'efficienza e riducono al minimo i consumi. La Volkswagen ID.3, guidata da Felix Egolf, è riuscita a percorrere i 531 km che separano Zwickau, sede della fabbrica della casa, a Schaffhausen (Svizzera) con un solo “pieno” di energia. 

100 KM IN PIÙ - Utilizzando delle tecniche particolarmente accorte, che prevedevano di alzare il piede dall'acceleratore e veleggiare, oltre a sfruttare la scia dei camion in autostrada, Felix Egolf è così riuscito a percorrere oltre 100 km in più rispetto all’autonomia dichiarata dalla casa, ossia i 420 km calcolati su base WLTP (tenendo conto del peso aggiuntivo del cameraman più l'attrezzatura tecnica pari a circa 250 kg). 

LO STILE DI GUIDA FA LA DIFFERENZA - La tratta percorsa dalla Volkswagen ID.3 dalla Germania alla Svizzera era costituita interamente da strade pubbliche, per il 56%, e autostrade, per il 44 %, passando per città come Bayreuth e Ulm. L’elettrica ha registrato un consumo di energia di 10,9 kWh/100 km (il consumo standard della ID.3 è di 15,4-14,5 kWh/100 km), con attive funzionalità come la navigazione, le luci diurne, la radio e il “clima”, e mantenendo una velocità media di 56 km/h. Anche se questo primato di hypermiling non è paragonabile alle percorrenze  e all’utilizzo giornaliero, dimostra che per guidare un’auto elettrica non è necessario cambiare completamente stile di guida rispetto a una vettura con motore endotermico.

Volkswagen ID.3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
186
110
47
39
87
VOTO MEDIO
3,6
3.57356
469




Aggiungi un commento
Ritratto di stat
26 agosto 2020 - 18:47
Il suggerimento di viaggiare sulla scia dei camion è fantastico e congeniale alla circolazione in Italia: non so se complimentarmi di più con i tecnici VW o con la redazione di al Volante.
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
26 agosto 2020 - 18:49
La seconda.
Ritratto di stat
26 agosto 2020 - 19:33
hai ragione
Ritratto di colvee
26 agosto 2020 - 19:04
Il massimo per l'ambiente sarebbe farla veleggiare in scia a un camion a sua volta elettrico.
Ritratto di stat
26 agosto 2020 - 19:29
e (perchè no ?), facendosi seguire in sequenza da una moto, da una bici e da un monopattino, tutti rigorosamente elettrici fra ali di folla festante composta sola da seguaci di Greta...
Ritratto di GinoMo
27 agosto 2020 - 10:23
il camion è in scia ad un treno che è in scia ad un aereo che a sua volta è in scia di una nave così il quadro è completo
Ritratto di Miti
30 agosto 2020 - 00:28
1
No ...manca DiCaprio con Winslet abbracciati nella brezza marina con i delfini intorno. Scusa ...quello era il Titanic. Non va bene. E affondato. Togli la nave ...togli l'aereo. Lasciamo il treno. La freccia rossa ? Che figata. Una macchina dietro alla freccia. Dal punto di vista della fisica può andare. Poi mentre cammina se dietro c'è anche una presa ovviamente a carica veloce ? Con la tua app paghi ... Tramite il tuo tablet di bordo. Un sogno che diventa realtà. Secondo voi puoi anche ordinare nel vagone ristorante ?
Ritratto di mike53
27 agosto 2020 - 11:12
@stat, ottimo consiglio...se poi riesci ad ..."agganciarti" a un tram come è capitato a un mio ex collega a Bruxelles, essendo andato troppo vicino al gancio....hai fatto bingo!
Ritratto di Stefano1985
26 agosto 2020 - 19:46
articolo del menga
Ritratto di UnAltroFiattaro
26 agosto 2020 - 21:44
Se sali direttamente con la macchina sul camion anziché starci in scia, consumi ancora meno... :p
Pagine