NEWS

Volkswagen ID.3: è seconda solo alla Golf

Pubblicato 29 gennaio 2021

A dicembre 2020 l’elettrica Volkswagen ID.3 è stata la seconda auto più venduta in Europa, battuta solo dalla Golf.

Volkswagen ID.3: è seconda solo alla Golf

PARTENZA COL BOTTO - Dopo un avvio a rilento per alcuni problemi tecnici, sembra proprio che la Volkswagen ID.3 stia vivendo il successo sperato dalla casa tedesca. Da settembre 2020, mese del lancio, il costruttore ha dichiarato di aver ricevuto 68.000 ordini consegnandone 56.500 ai clienti. Nello scorso mese di dicembre la ID.3 ha registrato vendite in Europa pari a 26.987 unità, piazzandosi alle spalle della Volkswagen Golf, che con 29.949 vetture è risultata essere la più venduta nel vecchio continente (vedi tabella qui sotto). Grazie a questi numeri la Volkswagen ID.3 è l’elettrica più venduta del gruppo, superando l’Audi e-tron e la Volkswagen e-Golf, che hanno registrato rispettivamente 47.300 e 41.300 unità consegnate nel 2020. 

LA ENTRY LEVEL - Nel 2021 la Volkswagen ID.3 ha tutte le carte in regola per consolidare la sua leadership in Europa. Infatti, ochi giorni fa, si sono aperti gli ordini per la variante più economica City, che costa 34.400 euro (che possono diventare 24.290 euro con gl’incentivi), ha un’autonomia di 320 km (la batteria è di 45 kWh) e 150 CV di potenza. Inoltre nei prossimi mesi arriverà anche la suv ID.4 e, entro la fine dell’anno, la suv-coupé ID.5.

Volkswagen ID.3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
188
110
51
39
90
VOTO MEDIO
3,6
3.558575
478




Aggiungi un commento
Ritratto di zero
31 gennaio 2021 - 20:14
@zioesse Francamente, accomunare 33 e 146 all'Arna (che pure aveva un'ottima meccanica made in Alfa Romeo) è una cosa che propria non si può leggere. Basti solo paragonare la quotazione di mercato di una 146 Ti in classe A+ (ben 7200 euro) con quella di una ben più antica Arna Ti per rendersi conto di quanto diversamente siano considerati i due modelli. Poi, certo, se l'unico rapporto che di ha col motorismo storico è quello dello scassone di vent'anni e 350.000 km che si vede girare per le strade del proprio paesino, allora il perché di certe strane associazioni di modelli lo si spiega.
Ritratto di Leonal1980
30 gennaio 2021 - 10:11
4
ma se nelle concessionarie italiani sono finite tutte.... informati pedrali
Ritratto di Meandro78
30 gennaio 2021 - 15:40
Meraviglioso. Siamo al Pedrali contro tutti. C'è da farne il soggetto per un Peplum.
Ritratto di Giuliopedrali
30 gennaio 2021 - 18:35
Diciamo contro quelli che le auto storiche le hanno sempre conosciute solo per sentito dire.
Ritratto di Check_mate
29 gennaio 2021 - 18:41
Risultato indubbiamente importante, come lo è quello della Model 3 al terzo posto. Sinceramente penso che i tempi si fan sempre più maturi per soppiantare i canonici modelli a combustione, specie se non parliamo di sportive e granturismo. Se il 99,9% del parco auto presente in città viene sostituito da auto che non inquinano acusticamente e localmente, ne abbiamo veramente da guadagnarci. I "rombi" dei cari 1.2/1.3/1.6 che girano per la maggiore ce li scorderemo presto, specie se a tre cilindri.
Ritratto di Giuliopedrali
29 gennaio 2021 - 18:44
Però devo dire che questi dati di jato Dynamics non li avevo mai sentiti, i dati di Carsalebase o altri siti che guardo spesso mi sembrano un pò diversi, sapevo comunque che la ID3 è la seconda VW d'Europa.
Ritratto di Check_mate
29 gennaio 2021 - 19:36
Mi sembra una fonte accreditata: è stata citata da diverse testate giornalistiche, non solo da AlVolante.
Ritratto di Giuliopedrali
29 gennaio 2021 - 19:41
Diciamo che i dati di dicembre non sono molto significativi sui dati annui, in molti Paesi d'europa scadono incentivi a non finire, però...
Ritratto di Check_mate
29 gennaio 2021 - 19:46
Per carità, c'è la corsa all'immatricolazione. Anche Tesla premeva affinché si raggiungesse l'obiettivo delle 500000 vendite. Ma è sicuramente un buon inizio.
Ritratto di Flynn
29 gennaio 2021 - 18:54
Ma non hanno iniziato a consegnarle solo da Settembre?
Pagine