Volkswagen

Volkswagen
ID.3

da 37.350

Lungh./Largh./Alt.

426/181/155 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

385/1267 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati

In sintesi

La Volkswagen ID.3 è una media a cinque porte di dimensioni simili a quelle della Golf (è solo più alta di una decina di centimetri) ma con la "sorella" non condivide nulla. Si tratta, infatti, di un'auto elettrica sviluppata su una piattaforma specifica (siglata MEB), con motore posteriore, batteria sotto il pianale e sbalzi anteriore e posteriore molto contenuti. La linea si distingue anche per le grandi ruote (da 18 a 20", in base alla versione), il frontale corto e semplice, privo di mascherina, e i tre finestrini (c'è anche un ampio triangolo vetrato fra la porta e il parabrezza). Il tetto scende in modo evidente verso la parte posteriore, dove spicca il portellone (non molto ampio) di colore nero, con il piccolo lunotto sormontato da un enorme spoiler. Gli interni sono ariosi, hanno pannelli (in materiali non proprio lussuosi) dalle forme spigolose e due display a sbalzo nella plancia. Da quello centrale, di 10", si comandano la gran parte delle funzioni. Buona la capienza del baule, anche se da un'elettrica (che ha un motore meno ingombrante) ci saremmo attesi qualcosa di più. La ID.3 sarà proposta con diverse potenze e "taglie" di batteria. All'inizio tutte hanno 204 cavalli; la batteria può essere da 58 kWh o da 77 kWh. La ricarica è fino a 11 kW in corrente alternata (quella che si trova nel box e nelle colonnine pubbliche più diffuse) e fino a 100 kW (125 per la versione con capienza maggiore) in continua (quella dei punti di "rifornimento" più veloci). Molte le "chicche" tecnologiche: dagli aiuti alla guida (come il cruise control adattativo), alla connessione costante alla rete, al "dialogo" con altre vetture e strutture per anticipare le situazioni di pericolo (Car2X), fino all'head-up display con realtà aumentata.  

Versione consigliata

Fra le Volkswagen ID.3 1st edition, già la "base" ha una valida dotazione, e costa molto meno delle altre. Che aggiungono dettagli di stile (come gli interni bicolore) ma anche accessori utili (fari a matrice di led e telecamera di "retro"). Nel complesso, la Plus ci pare la più "centrata" per chi prevede di farne un uso intensivo. 

Perché sì

Abitabilità Lo spazio per i passeggeri è notevole in rapporto agli ingombri, e l'interno è gradevolmente arioso. 

Comfort L'auto è molto silenziosa anche in autostrada, e non è rigida sullo sconnesso.

Tecnologia Accessori e impianto multimediale sono sofisticati.

Perché no

Accesso al bagagliaio La soglia di carico è distante da terra e il portelloen non è dei più larghi. 

Comandi di marcia avanti e indietro Non è in una posizione molto comoda. Soprattutto per usare la freanta automatica rigenerativa.

Plastiche interne Hanno un aspetto un po' dimesso per un'auto di questo prezzo.

Volkswagen ID.3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
174
96
36
26
57
VOTO MEDIO
3,8
3.78149
389

Photogallery