NEWS

Volkswagen ID Crozz: le foto spia della suv elettrica

Pubblicato 30 luglio 2019

Attesa entro la fine del 2020, condivide il pianale con la ID.3, ma sarà più grande. Disponibile anche con due motori.

Volkswagen ID Crozz: le foto spia della suv elettrica

LA FAMIGLIA SI ALLARGA - Dopo la berlina compatta Volkswagen ID.3, già prenotabile (le prime consegne sono attese a metà 2020), è in arrivo un secondo membro della “famiglia” di auto elettriche ID. Le foto spia pubblicate da Carsccops rivelano infatti che sono iniziati i test su strada di una suv, che potrebbe chiamarsi Volkswagen ID.4 o ID.5. Si tratta di una suv lunga circa 460 cm che dovrebbe arrivare verso la fine del 2020. Nonostante le camuffature ancora piuttosto pronunciate appare abbastanza chiara la somiglianza con la concept car ID Crozz presentata nel 2017 (foto qui sotto). Secondo le indiscrezioni saranno proposte due versioni di questa nuova suv elettrica: una con carrozzeria più standard, come quella dell'esemplare protagonista delle foto spia, e l’altra con un aspetto più filante, più simile alla concept ID Crozz.

IL MOTORE RADDOPPIA - L’interno della Volkswagen ID.4 (per ora chiamiamola così) dovrebbe avere un look essenziale e minimalista, come quello atteso per la ID.3, con la quale la suv condividerà anche il pianale MEB, una meccanica specifica per auto elettriche destinata a fare da base a tutti i modelli a batterie di dimensioni compatte e medie del Gruppo Volkswagen. La versione di serie della ID Crozz potrebbe essere disponibile anche con due motori, uno per ciascun asse, in modo da avere la trazione integrale e più potenza per i viaggi a pieno carico. Infatti il prototipo infatti era dotato di un motore sull’asse anteriore da 102 CV e di uno dietro da 204 CV, per una potenza complessiva di 306 CV. Ad alimentarli batterie da 83 kWh, per un’autonomia di circa 500 chilometri.

Volkswagen ID.3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
186
110
48
39
89
VOTO MEDIO
3,6
3.56144
472




Aggiungi un commento
Ritratto di Andrea Zorzan
30 luglio 2019 - 20:12
Di una bruttezza unica, come la Tesla Model X.
Ritratto di remor
30 luglio 2019 - 20:12
Un po' a spanne sembra voler fare da antagonista alla Model Y. Sarà interessante un eventuale confronto sui diversi aspetti
Ritratto di Michiflanoalila
31 luglio 2019 - 08:22
Le tesla x e y hanno i 7 posti quindi ottima cosa. Qui non si sa
Ritratto di Spock66
31 luglio 2019 - 14:54
Mah..proprio oggi ho guidato, come faccio spesso, la nostra Nissan Leaf Full Electric aziendale, con un anno scarso di vita e 5300 Km percorsi, la capacità della batteria al 100% di carica indicata è scesa da 308 a 227 Km..fate un po' voi..
Ritratto di Gianni_m
31 luglio 2019 - 19:20
Evviva l'elettrico
Ritratto di Mbutu
1 agosto 2019 - 09:30
Batteria difettosa. Siete ancora in garanzia, fatevela sostituire.
Ritratto di MarcosMarble
1 agosto 2019 - 12:03
Spero di non dire una cavolata ma se non ricordo male, l'autonomia massima si aggiorna con lo stile di guida e non con l'efficienza della batteria.Quindi se fai molti start e stop o molta autostrada e i consumi sono elevati, dovrebbe indicarti meno Km. La versione 40Kwh comunque ha dichiarati 270Km WLTP
Ritratto di Spock66
1 agosto 2019 - 12:36
In effetti questo l'ho pensato anch'io, bisognerebbe sapere come funziona l'algoritmo che calcola il chilometraggio disponibile teorico data la carica della batteria. In effetti potrebbe essere, se il computer di bordo memorizza lo storico dell'utilizzo, a parità di carica effettiva col tempo l'autonomia calcolata viene aggiornata sulla base dell'uso effettivo. Comunque, con l'uso normale che ne facciamo in ditta, una carica completa (Leaf Tekna da 40Kwh) siamo a circa 220-230 Km max