NEWS

Volkswagen Sharan: in arrivo la versione rinnovata

15 giugno 2015

Tempo di revisione per la Sharan, che viene ristilizzata e proposta con nuovi motori che migliorano del 14,3% l’efficienza.

Volkswagen Sharan: in arrivo la versione rinnovata
MOTORI E DOTAZIONE - Il 13 luglio verrà lanciata la nuova offerta Volkswagen Sharan, rinnovata in alcune parti esterne, dotata di una nuova gamma motori e di un equipaggiamento più ricco e articolato. Tra le altre cose sono previsti a bordo i dispositivi di connettività Android Auto di Google e CarPlay della Apple.
 
GUIDA SICURA - Migliorata è anche la dotazione di assistenza elettronica alla guida. Infatti la gamma della Volkswagen Sharan 2015 ora comprende anche i vari sistemi Blind Spot Monitor (che copre “l’angolo morto” degli specchietti), Rear Traffic Alert (che controlla ciò che avviene alle spalle del veicolo) e Automatic Post-Collision Braking System (che in caso di collisione frena automaticamente sino a che la vettura non ha ridotto a 6 km/h la sua velocità).
 Infine, per la prima volta la Volkswagen Sharan è equipaggiata di Adaptive Cruise Control (ACC) e di Front Assist con il sistema di frenata di emergenza per la città. 
 
BENZINA E DIESEL - Tornando ai propulsori, tutti i motori della gamma Sharan sono omologati Euro 6. La potenza messa a disposizione dai diversi motori va da 115 a 220 CV. Due sono le unità a benzina TSI, tre quelle TDI turbodiesel. Tutti sono 4 cilindri e dotati di turbo compressore. I due motori a benzina sono entrambi TSI, a iniezione diretta, rispettivamente 1.4 da 150 e 2.0 da 220 CV. Il motore TSI da 150 CV, secondo la casa, fa segnare in consumo medio di 15,6 km/l. Sul fronte turbodiesel TDI, invece, abbiamo una sola cilindrata 2.0 disponibile in tre potenze: 115, 150 o 184 CV, con miglioramenti di alcuni cavalli con le omologhe unità precedenti. Le due versioni meno potenti dei propulsori TDI fanno registrare notevoli doti di consumo, stando a quanto dichiara la Volkswagen: 20 km/l, nell’allestimento con il cambio manuale a 6 marce. 
 
 
ANCHE CON DSG E 4X4 - Per quel che concerne il rispetto dell’ambiente, va sottolineato che i tre motori TDI della Volkswagen Sharan sono dotati di un convertitore catalitico SCR, oltre che del sistema Stop&Start e di sistema di recupero di energia in frenata. A parte in meno potente dei tre motori TDI, tutti i propulsori della gamma Sharan possono essere abbinati a cambio DSG. Il TDI da 150 CV è disponibile anche con la trazione integrale 4Motion.
 
SEMPRE CONNESSI - Non manca infine un miglioramento della dotazione in materia di multimedialità, comprensiva delle soluzioni di connessione più aggiornate, quelle che consentono di connettere smartphone e tablet al sistema dell’automobile.
 
VERSIONI SPECIALI PER IL LANCIO - Per il lancio della nuova Volkswagen Sharan, sono state predisposte anche due versioni speciali: la Ocean e la Beach, la prima ha la carrozzeria in un inedito colore blu, mentre la Sharan Beach è di color argento. Per le due proposte speciali i cerchi sono in lega da 16” di nuovo disegno. L’equipaggiamento prevede o vari dispositivi elettronici di aiuto al conducente con Lane Assist, Blind Spot Monitor plus, Rear Traffic Alert e Park Assist (comprensivo del sistema ParkPilot). Nell’abitacolo delle Sharan Ocean e Beach sono previsti il climatizzatore automatico e il comando elettrico di chiusura delle porte posteriori scorrevoli. 
Volkswagen Sharan
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
12
15
28
22
66
VOTO MEDIO
2,2
2.195805
143
Aggiungi un commento
Ritratto di Bear Boss
16 giugno 2015 - 18:18
Ed esteticamente belloccia per essere un minivan ma aldilà dell'introduzione, certamente encomiabile, dei nuovi contenuti multimediali e di sicurezza attiva, sarebbe ora di introdurre la nuova generazione
Ritratto di M93
16 giugno 2015 - 18:35
Maxi monovolume ben costruita e molto "pragmatica". Come altre vettura della medesima categoria, paga lo scotto di un segmento non più molto considerato, diversamente da ciò che accadeva fino a qualche anno fa.