NEWS

Volkswagen: altri due stabilimenti in Cina

29 giugno 2011

Firmato l'accordo per gli impianti di Foshan e Yizheng che, dal 2013, produrrano 300.000 auto ognuno. Si aggiungeranno a quelli di Nanjing e Chengdu. Entro il 2015 le Volkswagen cinesi dovrebbero essere 3 milioni.

QUATTRO IN TOTALE - La Volkswagen ha annunciato che il governo cinese ha approvato i progetti di due nuovi stabilimenti: saranno operativi dal 2013 e affiancheranno quelli già presenti nelle province di  Nanjing e Chengdu. L'atto è stato ratificato ieri durante un incontro a Berlino tra il governo cinese e quello tedesco. Entrambi gli stabilimenti avranno una capacità produttiva di 300.000 auto l'anno: uno sarà costruito a Yizheng, nella provincia di Jiangsu, della Cina orientale, e sarà gestito dalla joint-venture Shanghai Volkswagen. L'altro a Foshan, nella provincia  della Cina meridionale di Guangdong, e farà capo alla FAWVolkswagen.

3 MILIONI DI AUTO - La Volkswagen prevede di arrivare a produrre a produrre entro il 2015 3 milioni di auto in Cina. Un progetto ambizioso sostenuto da pesanti investimenti: per i prossimi quattro anni investirà 10,6 miliardi di euro. D'altra parte, come ha dichiarato Martin Winterkorn, Presidente del gruppo Volkswagen (nella foto mentre firma con alle spalle la Cancelliera Angela Merkel) “la Cina rappresenta ormai il più grande mercato automobilistico mondiale, ed è prevedibile, nell’immediato futuro, un’ulteriore crescita. L’obiettivo del Gruppo Volkswagen è quello di  giocare un ruolo primario nella gestione di questa crescita, in linea con i nuovi modelli di compatibilità ambientale e con l’espansione della capacità locale di produzione”.



Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
29 giugno 2011 - 17:46
Voglio che il mio idolo porsche commenti qui...ti prego, commenta presto! ALLA CONQUISTA DELLA CINA E DEL MONDO INTERO, SE NON DELL'UNIVERSO!!! VW diventerà leader anche nelle auto low cost e fotocopia delle europee (basta che fotocopi se stessa...ci è abituata)! PS Non scherzo quando dico che porsche è il mio idolo.
Ritratto di Porsche
30 giugno 2011 - 11:35
Porsche chi ? Le auto di Stoccarda ?
Ritratto di Mister Grr
30 giugno 2011 - 11:36
=D
Ritratto di Fede97
29 giugno 2011 - 19:00
capisco perfettamente che la vw voglia diventare il primo marchio al mondo entro 7 anni, ma che ce ne siano 4 impianti in cina è un po' esagerato!!!!
Ritratto di apm
29 giugno 2011 - 23:43
Certo che coerenza sotto zero un pò tutti eh... Qua nessuno dice niente, però alla notizia che la Fiat era pronta per aprire un secondo stabilimento in Brasile tutti a darle contro... Che tristezza
Ritratto di fogliato giancarlo
30 giugno 2011 - 01:39
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di apm
30 giugno 2011 - 01:55
Il discorso che faccio io è diverso, Fiat non va in Brasile per produrre auto da vendere qua, ma lo fa per le auto da vendere in sudamerica, nemmeno la VW lo fa con la cina esportando le auto da li a qui e quindi la situazione è identica: Fiat produce in Europa per vendere in Europa e in Sudamerica per vendere in Sudamerica, VW produce in Europa per vedere in Europa e in Asia per vendere in Asia, ergo non cambia nulla. ma vai a leggerti l'articolo sull'apertura di un secondo stabilimento in brasile da parte di Fiat e leggi quanti commenti negativi, mentre ora la VW fa una cosa IDENTICA ma in cina e nessuno dice niente, poi sono i "fiattari" ad avere il paraocchi...
Ritratto di fogliato giancarlo
30 giugno 2011 - 02:54
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di apm
30 giugno 2011 - 03:33
La Grande Punto, la Punto Evo, la MiTo, la 159, la Giulietta, la Ypsilon (almeno la serie precedente) la Croma, la Delta. Tutte queste (e non sono le sole) sono prodotte in Italia. In Brasile producevano si la Palio, ma veniva venduta praticamente come auto per i paesi in via di sviluppo, veniva importata semplicemente perchè costava poco, non era stata ideata per essere venduta qui in Italia. E non venirmi a dire che la Panda costa tanto eh, la VW Fox (prodotta in Brasile) che costa 10 mila e passa euro costa poco? ha due porte in meno e un motore meno potente e la qualità di certo non è superiore, anzi...
Ritratto di fogliato giancarlo
30 giugno 2011 - 16:48
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Pagine