NEWS

Volkswagen Golf 7: in arrivo tra due anni

24 gennaio 2011

La sesta serie dell'auto più venduta in Europa cederà il passo alla settima generazione, che sarà presentata tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013: sarà basata un'ossatura tutta nuova.

APPUNTAMENTO NEL 2012 - In un’intervista rilasciata al settimanale Automobilwoche, un portavoce della Volkswagen molto vicino al presidente Martin Winterkorn, ha dichiarato che la Golf 7 (nella foto la serie attuale) sarà presentata a fine 2012 e debutterà sul mercato nei primi mesi del 2013.

NUOVA PIATTAFORMA - La Volkswagen Golf 7 utilizzerà la nuova piattaforma cosiddetta MQB (Modularer Querbaukasten, cioè pianale modulare trasversale) che sarà portata al debutto dalla nuova Audi A3, la cui terza generazione è attesa nel corso dell’estate 2012. La nuova piattaforma dovrebbe assicurare una forte riduzione dei costi di progettazione e produzione, dato che verrà utilizzata per 37 modelli con 5 marchi diversi del gruppo tedesco che saranno prodotti ogni anno in circa 3 milioni di esemplari.

STILE ITALIANO - La linea della nuova Volkswagen Golf 7 porterà la firma del designer italiano Walter De Silva e la gamma dei motori sarà ulteriormente rinnovata secondo la filosofia del downsizing, la riduzione della cilindrata dei motori per consumare meno. Inoltre, nel corso del 2013 dovrebbe debuttare anche la E-Golf, l’inedita versione elettrica della berlina da famiglia Wolfsburg.

Aggiungi un commento
Ritratto di evoluzione80
24 gennaio 2011 - 11:45
dopo appena 4 anni la cambiano.....mah
Ritratto di trap
24 gennaio 2011 - 12:19
se la tenessero un paio d'anni in più ammortizzerebbero con più facilità i costi di progetto e quelli di aggiornamento dell'impianto produttivo (necessario quando cambia il modello prodotto). Quindi potrebbero permettersi di abbassare il prezzo. E sarebbe anche quello che chiedono i consumatori.
Ritratto di Massimo126
25 gennaio 2011 - 11:57
appunto...speriamo prezzo abbassare e consumatori meno e meno inquinamento!!!!speriamo impianto GPL o Metano!!!
Ritratto di niko91
26 gennaio 2011 - 18:34
i costi di progettazione della golf VI (che comunque adoro) sono stati un investimento e soprattutto concentrati nella meccanica. per quanto riguarda lo stile non si sono sprecati molto, hanno ricarrozzato quella vecchia....
Ritratto di Vayto34
26 gennaio 2011 - 08:32
Commento rimosso perché l'utente è stato disattivato. La redazione.
Ritratto di perché no
26 gennaio 2011 - 12:10
Bravo, ritengo il tuo parere molto obiettivo ed equilibrato: la GOlf é sempre una macchina spettacolare, ma le alternative non sono, ad oggi, da meno...C4, Astra, 308, Focus...che possano piacere o meno, sono auto di grandissima qualità
Ritratto di komoguri
27 gennaio 2011 - 16:40
Certo...la concorrenza è agguerrita. Ma la qualità costruttiva globale della Golf è inarrivabile (A3 e Serie 1 a parte). Possiedo anch'io una Golf, la quinta serie. Ma avendo avuto occasione di guidare altre medie dei miei amici (una Bravo ed una Focus), ti posso dire che la tedesca non teme confronti. C'è poco da fare. Avrà una linea che è molto conservativa, lo riconosco. Ma è un evoluzione che matura nel tempo. Ed è uno stile che piace sempre...alla fine il successo di una vettura lo decreta il mercato. Ed il mercato, in Europa, parla Golf. Certo...anche a me piacerebbe una Golf più "frizzante" nello stile...concordo pienamente con chi dice che la Golf non emoziona più di tanto. Ma in un auto, secondo me, non conta solo lo stile (che comunque non è da buttare)...conta anche il resto. E la Golf rimane sempre la migliore sotto questo aspetto...ed anche il prezzo di vendita le da ragione. La versione 7 nel 2013? C'era da aspettarselo...fermo restando che la sesta serie rimane un bel punto di riferimento nella categoria. Non si può dire di no.
Ritratto di perché no
27 gennaio 2011 - 18:22
Ad oggi, darei anche un occhiata ad Astra e C4 che hanno compiuto il miglioramento più visibile ;)
Ritratto di Vayto34
28 gennaio 2011 - 14:30
Commento rimosso perché l'utente è stato disattivato. La redazione.
Ritratto di komoguri
28 gennaio 2011 - 15:27
Ho visto il crescendo della Fiesta nelle classifiche. Ma nella tua analisi, che condivido appieno, hai scordato un punto. Il fatto che la Fiesta costa decisamente meno rispetto alla Golf. E qua non c'entra il fattore qualitativo, ma il fattore segmento. Di certo se ho un budget di 15000 €uro da spendere per una vettura e non voglio farmi debiti richiedendo un finanziamento mi ripiegherò più su una Fiesta che su una Golf. Non ti pare? Per cui l'incremento della Fiesta è dovuto proprio al fattore qualità/prezzo/segmento. Il successo della Fiesta è dovuto alla sua linea, giovanile e frizzante. Il successo della Golf è dovuto al suo nome e al blasone che si è costruita nel corso degli anni. E' un auto concreta, in poche parole.
Pagine