NEWS

Volkswagen Jetta, la "sorella" della Golf

15 giugno 2010

La Volkswagen ha presentato a New York la nuova berlina Jetta, molto apprezzata oltreoceano. Questa nuova serie sembra avere uno stile più convincente. Basterà a fare breccia nel cuore degli europei, che la vedranno a partire dall'inizio del 2011?

DAL PROSSIMO ANNO - A New York, nella suggestiva Times Square, la Volkswagen ha presentato la nuova Jetta, la berlina a quattro porte pensata sopratutto per il mercato nordamericano, ma in vendita anche in Europa dall'inizio del 2011. Come le serie precedenti è basata su un'ossatura derivata da quella della Golf.
 

volkswagen_jetta_2010_98.jpg
Lo stile della Jetta appare più personale rispetto alle precedenti generazioni.


LE DIMENSIONI
- Lo stile slanciato della Jetta trova conferma anche nelle dimensioni. Sebbene sia più lunga di nove centimetri (464 cm), l'altezza e la larghezza rimangono invariate, rispettivamente 178 e 145 cm, rispetto alla versione attuale. Anche il passo è cresciuto di 7 cm, “regalando” ai passeggeri posteriori 6,7 cm in più di spazio per le gambe (per un totale di 96,7 cm).

LA LINEA
- La nuova Jetta è una vettura gradevole ed equilibrata nell'aspetto, con l'ormai classico frontale visto su tutte le recenti Volkswagen, caratterizzato da una griglia orizzontale e da dei fari squadrati che ben si integrano con lo stile sobrio dell'auto. La parte forse più riuscita è il posteriore, merito dei fanali orizzontali che si raccordano con una fiancata molto lineare.
 

Volkswagen jetta 2010  05
Dentro, le similitudini con la Golf, sono più evidenti.


I MOTORI
- Per vendere questa Jetta negli USA, la Volkswagen punterà tutto sul tema della riduzione dei consumi. La nuova berlina tedesca porterà al debutto il 2.0 TDI da 140 CV (quello che in Europa risponde alle norme Euro 5) e in un secondo momento anche il 1.6 da 105 CV che, in versione Bluemotion Technology, è in grado di percorrere 24,3 km/l. Per quanto riguarda i benzina, la Jetta monterà il noto cinque cilindri 2.5 litri aspirato da 170 CV ed il 2.0 TSI turbo 200 Cv, ma in seguito arriveranno anche il 1.2 TSI 105 Cv e 1.4 TSI in versione 122 CV e 160 Cv.

IL PREZZO - Per tutte le versioni sono previste cambi automatici, manuali e anche il doppia frizione DSG. Quest'ultimo però non sarà disponibile sul piccolo 1.2 turbobenzina. Negli Stati Uniti la nuova Jetta partirà da 15.995 dollari. In Europa, il prezzo, non ancora diffuso dalla casa, dovrebbe partire da circa 19.000 euro.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
15 giugno 2010 - 20:54
Anche se non si tratta più della Golf a 4 porte dubito che possa avere successo qui, cosa che potrebbe invece avere una possibile variante wagon al posto della Golf Variant
Ritratto di Il_SoMmO
15 giugno 2010 - 20:56
Interessante questa nuova Jetta! Ma se non assomiglia più alla Golf....assomiglia alla Polo (intendo che ne ricorda un pò il muso). Inoltre, il posteriore mi sa tanto Audi......!! Comunque, nel complesso, non c'è male ; )
Ritratto di iceman84
15 giugno 2010 - 20:56
mah....no so voi ma a me da tanto l'aria di una audi A4 camuffata.....sopratutto vista da dietro.....
Ritratto di Il_SoMmO
15 giugno 2010 - 20:57
D'accordissimo!! Me ne sono accorto osservando il posteriore!
Ritratto di money82
15 giugno 2010 - 21:03
1
è normale che su auto della stessa casa ci siano dei richiami che fanno riferimento ad auto che hanno avuto un discreto successo...nel complesso il posteriore e il profilo mi piace molto. Il muso idem nella parte superiore, quella inferiore secondo me è un po' meno riuscita, il fendinebbia tondo non ci sta e la liena cromata a trapezio qui non mi convince.
Ritratto di Phantom_f12
18 giugno 2010 - 19:52
Si è vero..ma ricordiamo ke bravo,delta,giulietta sono della stessa casa (FIAT) eppure non hanno punti in comune se non il pianale...le uniche che si somigliavano erano la musa(prima del restayling)/idea e phedra e ulisse...
Ritratto di tintogubs
15 giugno 2010 - 21:05
La trovo di un' inutilità atroce...accozzaglia di auto già viste e riviste.
Ritratto di fusco8
15 giugno 2010 - 21:10
ma xke ci devono spennare solo a noi ??? nei usa costa 16'000 usd(in euro circa 13'000) e da noi parte da 19'000 mila euroni.capisco che tutto in italia costa di piu ma non si puo giustificare un rincaro del 54%!!!!!!.chi se la compra a sto prezzo è un pollo a meno che non facciano sconti del 25-30% ma mi pare fantascenza per la wolks.
Ritratto di money82
15 giugno 2010 - 21:18
1
questa è la realtà europea...negli usa se un' auto costa tanto non la comprano, che fanno, chiudono gli stabilimenti? no, abbassano i prezzi...qui siamo tutti fessi, basta pensare al gran cherokee nuovo, negli usa in vendita a 32 mila dollari, circa 25.000 euro...qui come al solito non si porterà via con meno di 45.000 euro, questo è sicuro. Per le aziende italiane siamo i primi polli da spennare.
Ritratto di Fr4ncesco
16 giugno 2010 - 11:35
La Lexus RX già a trazione integrale negli USA parte da 38.200 $ qui l'identica versione da 52.000 € :O
Pagine