NEWS

Volvo S90 e V90 R-Design: un fisico più atletico

22 giugno 2016

Il nuovo pacchetto estetico R-Design rende più grintose e accattivanti le Volvo S90 e V90.

Volvo S90 e V90 R-Design: un fisico più atletico

UN VESTITO PIÙ ATLETICO - Le Volvo S90 e V90 sono ora disponibili anche in allestimento R-Design, rivolto ad una tipologia di clienti più attenti all'estetica dell’auto: le due vetture guadagnano una connotazione più sportiveggiante che prende il posto della tradizionale pacatezza delle versioni base, in favore di un look più grintoso e giovanile. L’opzione R-Design include una griglia anteriore dalla trama ad effetto tridimensionale, cerchi in lega a cinque razze e particolari esterni in nero lucido, oltre a novità inserite nel paraurti anteriori: i fendinebbia sono ora integrati e il nuovo baffo inferiore regala un’impressione di maggior sportività. All’interno sono previsti una serie di componenti dalla foggia sportiva, come il volante, la pedaliera, i sedili, i tappetini ed anche l’impianto di illuminazione, che rende l’abitacolo meno formale e compassato. L'allestimento R-Design è solo di natura estetica e non prevede interventi ad assetto o motore. Chi volesse delle Volvo S90 e V90 un più reattive su strada potrebbe ordinare il pacchetto Polestar (qui per saperne di più).

IL TOP DI GAMMA - Le Volvo S90 e V90 nascono sulla nuova piattaforma SPA condivisa con la X90. Tutte e tre rappresentano il top della gamma e da loro la Volvo ha iniziato un'opera di rinnovamento che porterà nel giro di pochi anni alla completa sostituzione di tutti i modelli. L'obiettivo è quello di aumentare significativamente le vendite per arrivare a circa 800.000 l'anno entro il 2020. Le Volvo S berlina e la V90 station wagon sono lunghe 496 cm e sono disponibili con il motore turbodiesel Drive-E 2.0, anch'esso nuovo e di progettazione Volvo, con potenze di 150, 190 e 235 CV (D3, D4 e D5 rispettivamente). C'è anche un 2.0 a benzina, sempre turbo a quattro cilindri della famiglia Drive-E, con 254 o 320 CV (T5 e T6). Le Volvo S e V90 se la dovranno vedere con le berline tedesche come BMW Serie 5, Audi A6 e Mercedes Classe E, rispetto alle quali vuole essere un'alternativa.

Volvo V90
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
89
45
20
7
13
VOTO MEDIO
4,1
4.091955
174


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
22 giugno 2016 - 20:28
Bella, penso che la reale concorrente sia l'A6 (e viceversa), viste le peculiarità meccaniche simili. Tra le 2 la tedesca è leggermente più prestante, ma la svedese è molto più personale e importante.
Ritratto di Yasnarrod
22 giugno 2016 - 22:59
Interni Fiat freemont.
Ritratto di Moreno1999
23 giugno 2016 - 19:45
4
Decisamente
Ritratto di Zac79
22 giugno 2016 - 23:43
3
Alternativa alle tedesche. Piace il pacchetto R-design. Queste volvo le trovo, ben riuscite e molto appariscenti.
Ritratto di franci95
22 giugno 2016 - 23:57
2
Auto eccezionali, veramente. Linee bellissime, anche per la berlina (genere di auto per cui non stravedo), però secondo me i motori non rendono giustizia abbastanza: non sto parlando delle potenze in gioco (il T6 a benzina ha 320 cavalli, la T8 ibrida addirittura più di 400) ma della cilindrata. È vero che i motori di oggi hanno raggiunto livelli di efficienza mai visti prima d'ora e che dietro al loro sviluppo ci sono gruppi di ingegneri super competenti, però, personalmente, piuttosto che spremere un 2.0 alla morte, come è stato fatto, avrei utilizzato almeno un sei cilindri, giusto "per stare sicuri". A mio parere queste auto (anche l'XC90) si meritano motori "veri", sei cilindri in linea o anche V8 (in Volvo li sanno fare eccome i V8) sia benzina ma soprattuto diesel, dato che sono mezzi nati per fare i macina-chilometri di professione. Non dico che con un 2.0 non si possa viaggiare tanto, ma i sei cilindri hanno un'erogazione decisamente più fluida e coppia sempre a disposizione, l'ideale per questo tipo di auto. Probabilmente questi nuovi motori riescono ad adempiere ai compiti richiesti in un modo o in un altro però, ribadisco, qua un 3.0 a sei cilindri ci starebbe benissimo (anche fisicamente, basta guardare il cofano lungo lungo...). Purtoppo Volvo la sua decisione l'ha presa (quasi sicuramente c'entrano le emissioni) e comunque, al di là di tutto, se chi queste auto le compra veramente non si fa queste domande, chi sono io per giudicare?
Ritratto di Karl_88
23 giugno 2016 - 08:43
Se la memoria non m'inganna, gli ultimi V8 montati da Volvo erano fatti da Yamaha...
Ritratto di P206xs
23 giugno 2016 - 08:24
BELLE!!
Ritratto di Dorian
23 giugno 2016 - 09:12
Sbaraglierà la concorrenza tedesca demolendole con il martello di Thor!!!
Ritratto di Loka_53
23 giugno 2016 - 12:04
Sono d'accordo con tutti coloro che hanno lasciato un commento positivo. Il nuovo corso stilistico Volvo è molto interessante,con linee tese ma non banali. Quest'auto ha tutte le carte in regola per proporsi come un'ottima alternativa alle "solite" tedesche, anche sotto l'aspetto meccanico. Complimenti Volvo.
Ritratto di monodrone
23 giugno 2016 - 12:05
Volvaudi?
Pagine