NEWS

La Volvo presenta la C30 elettrica

18 dicembre 2009

Nel 2011 alcuni esemplari della Volvo C30 elettrica saranno dati a una selezionata schiera di clienti che per due anni ne saggieranno le caratteristiche di giuda.

UNA VERSIONE QUASI DEFINITIVA - La Volvo presenterà al Salone di Detroit una nuova versione della C30 elettrica. La media svedese, secondo la Casa, rappresenta un ulteriore passo avanti rispetto al prototipo C30 ReCharge presentato nel 2007 al Salone di Francoforte.

MAGGIORE AUTONOMIA - I tecnici Volvo hanno lavorato soprattutto sulle batterie della C30, che ora dispone di un'autonomia di circa 150 km. Questa C30 offre prestazioni simili a una comune berlina compatta. Secondo il Costruttore, ha una potenza di 112 cavalli, raggiunge i 100 km/h in 10,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 130 km/h autolimitata.

LA SUA ANTENATA - Il prototipo C30 Recharge aveva invece un'autonomia di circa 100 km. Rispetto alla C30 presentata oggi però non era una elettrica pura. La vettura veniva ricaricata attraverso un motore a benzina 1.6 da 100 cavalli oppure attraverso la presa elettrica tradizionale.

 

volvo_c30_recharge_concept2.jpgvolvo_c30_recharge_concept.jpg
Il prototipo C30 ReCharge, parente stretta della C30 elettrica che vedremo a gennaio 2010.

 

CON L'AIUTO DEL GOVERNO SVEDESE - “La C30 elettrica che presenteremo a Detroit è una vettura quasi definitva”, ha detto Lennart Stegland, capo del dipartimento veicoli speciali della Volvo. Alcuni pochi selezionati clienti potranno guidarla per due anni a partire dal 2011. Pertanto la Volvo ne produrrà una piccola serie. Le pochissime Volvo C30 elettriche che gireranno sulle strade svedesi serviranno per mostrare ai clienti le caratteristiche di questa vettura a emissioni zero.

 

Volvo c30 elettrica 03Volvo c30 elettrica 07
La C30 elettrica è basata sulla seconda generazione della C30 che ha debuttato a ottobre 2009.

Come spiega Lennart Stegland, “le vetture elettriche hanno un comportamento differente rispetto a quelle tradizionali e il progetto C30 elettrica, realizzato in collaborazione con il Governo svedese, ci servirà a capire come gli utenti considerano auto di questo tipo”.

CAMBIA ANCHE DENTRO - Dentro, la Volvo C30 è simile alla versione a motore termico. Le maggiori differenze riguardano la strumentazione. Il cruscotto indica la velocità e la quantità di energia consumata mentre la leva del cambio serve solo a inserire la retromarcia, la folle o la modalità "Drive" (guida). La Volvo C30 elettrica, che monta delle batterie agli ioni di litio, può essere ricaricata attraverso la normale presa di casa o attraverso delle stazioni dedicate. Nel primo caso, però, ha bisogno di circa otto ore per una ricarica completa.

 

Volvo c30 elettricaVolvo c30 elettrica 11
La strumentazione della Volvo C30 elettrica e la corta leva che seleziona le modalità di guida.

 

SERVE L'AIUTO DEI GOVERNI - Come sulle altre Volvo il motore elettrico di questa C30 è posto anteriormente sotto il cofano, mentre le batterie da 24 kWh hanno preso il posto del serbatoio.





Aggiungi un commento
Ritratto di El bocia
18 dicembre 2009 - 13:59
non capisco perchè si ostinano a produrre un' auto che almeno qui in italia è stata un flop su tutta la linea...il sedere non convince proprio...e mi domando una cosa : perchè al posto dell' aggiornamento (cambia solo il muso) non hanno fatto un nuovo modello? mah...i misteri dei capoccia che prendono 50.000 euro al mese...
Ritratto di giuggio
18 dicembre 2009 - 15:13
sto parlando della c30 in generale: per lo meno era originale. sul discorso auto elettrica, invece, sono tutti (tutti, non solo la volvo) ancora in alto mare. Carissime e con poca autonomia. però è giusto continuare a studiarci sopra e a investirci: magari, fra una decina d'anni, saranno il non plus ultra.
Ritratto di aleomega
18 dicembre 2009 - 17:14
e a molti altri ma per il prezzo che se la fanno pagare ci escono altre auto. purtroppo...
Ritratto di Al86
18 dicembre 2009 - 18:33
Per poter avere una grande diffusione di auto elettriche le cose da fare son due: o si lavora sulle batterie per risolvere i problemi dell'autonomia scarsa e dell'effetto memoria (passaggio noto come la parte difficile) oppure si riempiono le aree di sosta OVUNQUE (dal centro città fino al più sperduto paesello e in autostrada e strade varie) di colonnine per la ricarica rapida (passaggio noto come la parte ancora più difficile); non sarebbe meglio cominciare con una maggiore diffusione di gas metano e GPL e successivamente di biocombustibili (quelli derivabili dai rifiuti umidi)?
Ritratto di tonino
19 dicembre 2009 - 13:27
1
Troppo alti i prezzi delle volvo,specialmente della c30,attenti che se andate avanti cosi'mhmhmhm non lo so! Secondo me ci vorrebbe una c30 con 5 porte a partire da 15000 euro
Ritratto di Rey
12 luglio 2010 - 14:45
2
Ma cosa insinui, La volvo stà risquotendo un grande successo con l'xc60 e sicuramente non vanno a costruire una c30 5 porte perchè qualche degenerato pensa che si possa vendere una volvo a 15mila euro... non stiamo parlando di auto di livello medio basso come alcune case spagnole ... e sopratutto volvo esporta anche in america dove ha riscosso un enorme successo già da decenni superando mercedes e bmw...
Ritratto di volvot6
20 dicembre 2009 - 16:43
come auto è bella non manca niente per di più ha cambiato il sistema di combustione che al posto del motore a carburazione fossile è ha batterie di litio e quindi vuol anche dire emissioni 0 per il costo c'è una cosa da dire che mi da un pò fastidio sentire persone che dicono che le volvo costano troppo ma se confrontiamo modelli a pari livello quindi mercedes audi volkswagen bmw vedremo che a pari pari le auto tedesche costano di più e come allestimento sono molto povere quindi direi di valutare bene tutte le classi regina prima di ammazzare una casa per i costi
Ritratto di Rey
12 luglio 2010 - 14:59
2
Son perfettamente daccodo con te.. Andate a fare un preventivo alla bmw o simili.. scoprirete che quello che vi propone di base sono le gomme e il volante.... Una bmw per avere un allestimento decete avrà un costo doppio di quello della vettura stessa a differenza delle volvo che sono già ben accesoriate. inoltre sono vetture che si distinguono dalla folla.. lontane dalla semplicità delle tedesche che hanno linee poco personali negli interni e molto prevedibili... non emozionali