Infiniti G G37 AT GT

Pubblicato il 14 settembre 2010

Listino prezzi Infiniti G non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
2
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Qualche giorno fa navigando su internet, sono andato a finire nel sito della Infiniti (il brand di lusso della Nissan). Per scaricare una brochure ho lasciato i miei dati ed il numero di telefono. Dopo pochi giorni ricevo una e-mail, che mi chiedeva se volevo fare un test drive gratuito, all'inizio ero un po' titubante, ma poi mi son detto: "Ma si dai, lo faccio così tocco con mano e vedo se c'è la qualità." Seleziono lo show-room più vicino a me, ovvero quello di Firenze. Dopo pochi giorni vengo contattato telefonicamente da un consulente di vendita della Infini di Firenze, e fissiamo il giorno del test drive.
Gli interni
Lo stile Infiniti sulla vettura è profuso sia all'esterno che all'interno, ma mio avviso ha delle linee molto morbide, ricercate, ma non pesanti. Come una pietra levigata dall'acqua. Tranne la coda, con uno stile deciso che invece vuol dimostrare il carattere che possiede. Gli interni dalla vettura da me provata erano in pelle grigia con inserti in alluminio. Una volta seduti al posto di guida, si ha la sensazione di già provato, anche se è la prima volta che ci si mette a sedere, perché la posizione è azzeccata e ci si trova subito a nostro agio. Il sedile è regolabile elettricamente, e trovare la posizione ideale è un gioco da ragazzi, come anche per il volante regolabile, anch'esso elettricamente, in altezza e profondità. Il volante è di diametro ridotto ed è rivestito in pelle, i comandi sono comodi e al tatto si sente che sono di qualità. Le leve dietro il volante sono in magnesio rivestito in pelle e sono molto lunghe così che quando uno sta effettuando una curva e vuole cambiare le ha sempre lì a portata di dita, quando si "chiama" la marcia la risposta sembra dura, ma invece secondo me è un bene: si ha la sensazione di controllo, e la certezza di averle azionate bene. La consolle centrale è divisa in due sezione, in quella alta abbiamo i comandi del computer di bordo, mentre in quella bassa troviamo i comandi della radio, con nel mezzo l'orologio analogico che da un tocco di classe, e del climatizzatore. Non ci sono molti tasti, così non dobbiamo diventare matti per imparare tutte le funzioni. La leva del cambio automatico è bassa, e quando si sposta di posizione da una bella risposta di precisione senza avere movimenti strani. I pedali sono ovviamente due, in alluminio con inserti in gomma per non far scivolare il piede. Dietro il divano per due persone è comodo, basta non essere alti più di 1. 80, sennò siamo obbligati ad avere una seduta molto sdraiata per non toccare il tetto con la testa. La visibilità è da coupé: non è molta specialmente a guardare dietro, però nelle manovre in retromarcia ci sono i sensori di parcheggio e la telecamera che fa vedere nel monitor dove stiamo andando e mostra anche sue linee che aiutano nelle manovre.
Alla guida
Per accendere il motore, che è un 3.7 V6 da 320 cv, basta tenere la chiave trasponder in tasca e premere il bottone di accensione. Già all'avvio il motore fa sentire il suo tempramento. Su strada, nella guida cittadina il cambio automatico a 7 rapporti lavora senza incertezze con innesti dolci, che aiutano a tenere basso lo stress ed il motore sembra un altro, non strappa ed ha una risposta vellutata, ma premendo un po' di più il pedale del gas il motore si fa subito sentire ed anche il cambio non si disturba a scalare di marcia, senza ritardi. Le sospensioni hanno una taratura dura, rigida e fa sentire tutti gli avvallamenti della strada: un bene sulle strade "tavola da biliardo" un male sulle strade piene di buche o sui famosi dossi rallentatori che ora vanno tanto di moda. Lo sterzo ha una giusta dose di servoassistenza, non troppo morbida, e ogni piccolo movimento si traduce subito in una risposta delle ruote anteriori.
La comprerei o ricomprerei?
Avendo i soldi? E' da comprare, perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo e costa circa 10.000 € meno delle rivali tedesche a parità di dotazioni. Ottima per chi cerca una bella vettura, "diversa" e non ha paura di osare comprando un macchina di un marchio da noi sconosciuto.
Infiniti G G37 AT GT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,8
4.75
4
Aggiungi un commento
Ritratto di RENAULT
20 settembre 2010 - 14:14
lìinfiniti personalmente mi fa impazzire!
Ritratto di davi_serie3
20 settembre 2010 - 21:23
è una grande auto e in italia le grandi auto purtroppo non hanno mai fortuna perchè si preferiscono le nostre beneamate piuttosto che marchi nuovi....peccato
Ritratto di alfamito82
23 marzo 2011 - 15:20
SONO PIENAMENTE D'ACCOROD CON TE, IN ITALIA SI CONOSCONO SOLO LE SOLITE AUTO LE ALTRE NON SI CALCOLANO MINIMAMENTE..
Ritratto di Davidin
22 settembre 2010 - 13:11
niente altro da dire
Ritratto di lollo97-17
29 ottobre 2010 - 21:36
1
un marchio con una storia simile è la lexus:grandi macchine,grande qualita ma qua in italia è poco conosciuta
Ritratto di maxante
23 novembre 2011 - 12:50
stessa avventura e prova della g37 cabrio macchina fantastica! Da molti punti alle tedesche (chissà l'assistenza !) elegante e sobria. Peccato per l'eccessiva cilindrata e potenza che la esclude per un uso "normale" ma la colloca in una fascia di elite.
Ritratto di gig
14 aprile 2012 - 20:25
discreta prova, gran bella auto questa Infiniti!
Ritratto di aerovinci
19 aprile 2012 - 18:36
bella macchina ma i consumi? so che è brutto chiederlo ma di questi tempi è un dato importante ahime
Ritratto di TOMASv
14 febbraio 2013 - 13:15
1
daccordo piaenamente con te grandissima macchina cè lo anchio la coupe ed è fantastica mi piace guidarla ogni giorno di piu
listino
Le Infiniti
  • Infiniti Q50
    Infiniti Q50
    da € 39.900 a € 63.400
  • Infiniti Q60 Coupé
    Infiniti Q60 Coupé
    da € 46.900 a € 68.900
  • Infiniti QX30
    Infiniti QX30
    da € 38.440 a € 46.950
  • Infiniti Q30
    Infiniti Q30
    da € 25.950 a € 48.130
  • Infiniti QX70
    Infiniti QX70
    da € 56.350 a € 75.010

LE INFINITI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE INFINITI

  • A margine del Salone di Parigi 2018 la Infiniti presenta la Project Black S una coupé derivata dalla Q60, ma con tecnologie derivate delle Formula 1.

  • Il prototipo della Infiniti, presentato al Salone di Detroit 2018, anticipa un'evoluzione del design della casa giapponese che vedremo sui prossimi modelli di serie.

  • La Infiniti presenta al Salone di Parigi un motore innovativo capace di modificare il rapporto di compressione in base alle condizioni di guida. Questo significa massima efficienza in tutte le situazioni e quindi consumi molto contenuti. Dovremmo vederlo su una vettura della Infiniti nel 2018.