Mahindra Goa 2.2 CRD 16V Pick Up doppia cabina 4WD "A"

Pubblicato il 29 dicembre 2016
Ritratto di Tob
Mahindra Goa
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
2
Tenuta strada
2
Media:
3.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Riscrivo questa prova dopo 4 anni dall'acquisto e in seguito alla vendita del mezzo. Leggere qui per conoscere l'auto http://www.alvolante.it/opinioni/mahindra_goa_22_glx.
Gli interni
Nulla di nuovo da dire sugli interni. Si presentano molto spartani e robusti, le plastiche, seppur di minima qualità, sono ben assemblate e solo una vibrazione dietro il cassettino portaoggetti si è manifestata negli ultimi mesi di possesso dell'auto. Il cruscotto è ben leggibile, ma paradossalmente manca la spia della riserva e alcune spie importanti (nello specifico quella della pressione dell'olio e dell'alternatore) risultano poco luminose. Il tessuto dei sedili si è rivelato resistente, considerata l'altezza del veicolo erano molto più sollecitati dagli sfregamenti con i pantaloni, solo una leggera scucitura si è presentata nel sedile del guidatore, ma niente di grave. La visibilità anteriore e laterale è buona, mentre posteriormente è praticamente assente, i sensori di parcheggio non sono mai stati montati e a retromarcia si andava ad intuito... come potete immaginare il cassone era piuttosto ammaccato dopo un po' di tempo... L'usura di volante e cambio si è rivelata nella norma, solo sul pomello si stava sfogliando la vernice metallizzata che lo ricopriva.
Alla guida
Alla guida le oltre due tonnellate e i ben 5,12 m dell'auto si facevano sentire, specialmente nelle curve e in frenata, dove il peso si spostava tutto sui grossi dischi anteriori, mentre al posteriore i due tamburi facevano quello che potevano. Era infatti frequente il surriscaldamento dei dischi anteriori in lunghe e ripide discese a pieno carico, ma nella norma se si considerava il tipo di veicolo e la sua destinazione d'uso. L'abs faceva il suo dovere. Un problema molto frequente in tutti i pick-up a trazione posteriore senza esp era quello di perdere il controllo in curva, a causa dello slittamento delle ruote e dell'altezza da terra di ben 21 cm. Era infatti necessario inserire la trazione integrale per rendere la guida più sicura e stabile. Il motore è un 2179 di cilindrata, 16 valvole con distribuzione a catena, 116 cv e 280 nm di coppia, progettato dall'austriaca AVL e dotato di iniezione common rail bosch, omologato euro 4 senza fap. Poco potente in relazione alla cilindrata, era adeguato al mezzo e offriva prestazioni dignitose: misurati da 0 a 100 km/h 14 secondi circa e velocità massima di 160 km/h. Il suo pregio erano la progressione e la prontezza fin da bassissimi regimi, per contro dopo i 3500 giri la spinta era praticamente inesistente e il limitatore era a soli 4200 giri, ma per i motori diesel non è un dato importante. I consumi sono sempre stati adeguati, circa 14 km/l a 70 km/h, mentre in autostrada si alzavano per via delle marce corte: a 130 km/h il motore stava a circa 3200 giri e i consumi erano di circa 10 km/l, in media quindi si percorrevano 11 km/l. Il cambio era a 5 marce +5 ridotte, piuttosto legnoso come innesti ma preciso, marce corte con quinta di potenza. Nel fuoristrada il Goa era praticamente inarrestabile, inserite le ridotte saliva ovunque, una volta è stata risalita una pista da sci innevata con quattro catene senza problemi. L'unica penalizzazione era il passo lungo, infatti capitava sugli scollinamenti di rimanere in bilico.
La comprerei o ricomprerei?
Come già detto, dopo 4 anni e 187.000 km l'auto è stata permutata per un veicolo più stradale, causa cambio di lavoro di mio padre, che adesso non pratica più fuoristrada. Elenco i difetti riscontrati nella vita dell'auto, quelli più gravi per colpa di un ex autorizzato Mahindra che non ha saputo riparare l'auto a regola d'arte. km 4000: rottura pompa frizione per difetto di fabbrica, auto riparata in due giorni lavorativi Km 90.000: rottura planetario differenziale posteriore, al momento dell' apertura dello stesso è stato scoperto che non era mai stato sostituito l'olio, che si era contaminato con l'acqua dei guadi attraversati. Danno riparato in garanzia. km 160.000: rottura contatto spiralato, airbag guidatore e cruise control fuori uso. km 187.000: rottura del cuscinetto albero di trasmissione, a causa di un errore di montaggio quando vennero sostituiti satelliti e planetari (era stato montato non perpendicolarmente alla scatola del differenziale). il preventivo della riparazione era piuttosto elevato (2500 euro) perché bisognava sostituire tutto il ponte posteriore per l'usura della sede del cuscinetto. Dopo quest'ultimo guasto ci siamo recati in un'altra concessionaria Mahindra con le sole ruote anteriori in trazione e ci hanno dato ben 8000 euro del nostro pick up con differenziale rotto, ritirando una Mahindra XUV500 4X4 nuova di pacca, della quale pubblicherò un prova a breve. In conclusione ci siamo trovati bene con questo mezzo, meglio ancora se avessimo trovato da subito un concessionario competente, che ci avrebbe fatto risparmiare un po' di soldi per riparare danni da loro provocati. Mi sentirei di consigliare questo mezzo ai lavoratori che desiderano avere un pick-up inarrestabile, con poche pretese e con il cassone più grande della categoria dei doppia cabina. Tra l'altro ora è uscito il modello con motore euro 5 e 120 cavalli, con fap, che è molto più parsimonioso e elastico del nostro. Saluti a tutti!
Mahindra Goa 2.2 CRD 16V Pick Up doppia cabina 4WD "A"
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
6
VOTO MEDIO
1,6
1.57143
7
Aggiungi un commento
listino
Le Mahindra
  • Mahindra XUV500
    Mahindra XUV500
    da € 19.854 a € 27.967
  • Mahindra KUV100
    Mahindra KUV100
    da € 11.480 a € 12.700
  • Mahindra Quanto
    Mahindra Quanto
    da € 15.218 a € 18.357

LE MAHINDRA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAHINDRA

  • Lunga solo 370 cm, la nuova crossover Mahindra KUV100 è agile e abbastanza spaziosa. Ha un vivace 1.2 a benzina e un cambio ben manovrabile. Carente la dotazione di airbag.

Mahindra Goa usate