PRIMO CONTATTO

BMW X3: ok guida e comfort, ma il motore si sente

La BMW X3 resta una suv classica e non troppo vistosa. La nuova è spaziosa, ben rifinita e raggiunge un buon compromesso tra guidabilità e comfort. Il due litri turbodiesel può bastare, ma è meno silenzioso di quanto ci aspettassimo.

17 novembre 2010
  • Prezzo (al momento del test)

    € 46.900
  • Consumo medio

    17,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    149 grammi/km
  • Euro

    Euro 5
BMW X3
BMW X3 xDrive 20d Futura
Nuova sì, ma non rivoluzionaria

La BMW X3 mantiene la fisionomia piuttosto squadrata e spigolosa del modello che va a sostituire, pur essendo interamente nuova. Cresciuta in modo significativo (8 cm in più in lunghezza, arrivando a quota 465), questa suv si distingue in particolare per il frontale meno tormentato e più aggressivo, per la fiancata con una profonda nervatura che sale verso la parte posteriore per accrescere lo slancio e per la coda ben più moderna e grintosa, con lunotto sottile e grossi fanali. La BMW X3 pare anche molto più “piantata per terra”, perché le carreggiate (ovvero le distanze tra le ruote di uno stesso asse) sono cresciute di ben 9 cm: così, le ruote ora sono a filo della carrozzeria.

Grande e semplice

L’abitacolo è spazioso: cinque persone di media corporatura trovano posto senza troppi sacrifici, e il guidatore non ha certo problemi a mettersi comodo, considerando l’ampiezza delle regolazioni di volante e sedili (quelle a comando elettrico dell’auto che abbiamo guidato costano 1.300 euro). Come in molte BMW recenti, lo stile degli interni è molto classico e semplice; elegante, senza dubbio, ma anche poco fantasioso e, se non si sceglie qualche optional (per esempio, le modanature in legno per 460 euro o i sedili in pelle per 1.850), anche piuttosto “freddo”. Proporzionate al prezzo della BMW X3 le finiture (i materiali e soprattutto gli assemblaggi sono di notevole livello) e ben disposti i comandi; nell’alto tunnel centrale ci sono, tra l’altro, la manopola circondata da tasti per azionare radio, telefono e navigatore (di serie, con schermo di 6,5”), i tasti delle sospensioni elettroniche (1.100 euro) e quello del freno a mano elettrico. Il cassettino nella plancia e quello sotto il bracciolo centrale non sono grandi; enormi, in compenso, le tasche nelle porte (anche se il contenuto rimane in vista). Il baule è ben accessibile, ha una buona capacità (550/1600 litri) e lo schienale in tre parti reclinabili. Ma una suv punta molto sulla praticità, e in un modello nuovo avremmo gradito qualche “attenzione” supplementare: il divano scorrevole, innanzitutto, ma anche (per citare idee furbe già presenti in altre BMW) il tendalino che si alza in automatico, le levette per far scendere gli schienali vicine al portellone, il lunotto apribile. E qui non ci sono.

Sospensioni ok, ma c’è un po’ di rumore

I 184 cavalli del 2.0 turbodiesel della BMW X3 non sono pochi, ma più che scatti rabbiosi possono garantire un piacevole brio, che si trova soprattutto tenendo “allegro” il motore. In ogni caso, l’ottimo tempo dichiarato dalla casa per arrivare a 100 km/h (8,5 secondi) ci è sembrato un po’ ottimistico. Per conoscere il valore effettivo, insieme a quelli della velocità massima (210 km/h secondo la BMW) e dei consumi (abbiamo “visto” circa i 12 km/litro invece dei 17,9 ufficiali), vi rimandiamo a una prossima prova sulla rivista. La guida è piacevole, grazie allo sterzo dalla risposta omogenea e pronta e al rollio limitato per una suv; inoltre, con le sospensioni elettroniche nella più morbida taratura Normal, le irregolarità della strada vengono filtrate senza problemi. Il comfort è notevole, soprattutto su strada aperta; a bassa velocità, invece, il motore non è dei più silenziosi. E anche i continui avviamenti “automatici” quando si viaggia in città (c’è il sistema Start/Stop per consumare meno) sono tutt’altro che impercettibili. Infine, non abbiamo potuto provare la BMW X3 in fuori strada. Ma da una suv senza ridotte, per quanto 4x4, non c’è da attendersi chissà cosa, e molto dipende dalle gomme montate. C’è da dire, comunque, che l’altezza minima da terra è buona (21,2 cm) e che non manca l’utile sistema per mantenere automaticamente e senza sbandare una velocità ridotta nelle discese ripide e sdrucciolevoli.

Dotazione discreta per il prezzo

La BMW X3 nella versione Futura ha il “clima” bizona, i cerchi in lega di 18”, i sensori di parcheggio davanti e dietro (molto utili, perché in coda si vede davvero poco) e i fari bixeno. Non male, anche se la macchina è tutt’altro che regalata. Tra gli optional più interessanti, il moderno cambio automatico a otto marce (2.300 euro) e l’head-up display (nella foto), che proietta sul parabrezza le informazioni di navigatore e cruscotto (1.100 euro).

Secondo noi

PREGI
> Finiture. Gli interni non sono vistosi e non danno subito un’impressione di ricchezza, ma la qualità dei materiali e la precisione degli assemblaggi sono di alto livello.
> Guida. Da questo primo contatto, per quanto breve, ci siamo fatti l’idea di una guida piacevole e sicura, che non sacrifica affatto il comfort.

DIFETTI
> Baule. La capacità è buona, ma per rendere più facile la vita quando si carica e migliorare la sfruttabilità si poteva fare ben di più.
> Rumorosità. Nella marcia cittadina il quattro cilindri non è proprio il massimo della discrezione.

 

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1.995
No cilindri e disposizione 4
Potenza massima kW (CV)/giri 135 (184)/4000
Coppia max Nm/giri 380/1750-2750
Emissione di CO2 grammi/km 149
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilati
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 465/188/166
Passo cm 281
Peso in ordine di marcia kg 1790
Capacità bagagliaio litri 550/1600
Pneumatici (di serie) 255/60 R 17
In vendita dal 20 novembre, la nuova BMW X3 per il lancio viene proposta con solo con due motori. Sono il 3.0 sovralimentato da 306 CV, abbinato solo al cambio automatico a sei rapporti Steptronic, e il 2.0 turbodiesel con cambio manuale a sei marce (l'automatico è optional). Tutte hanno le quattro ruote motrici.
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
xDrive 35i Eletta Steptronic 53.500 benzina 2.979 306/225 245 5,7 11,4 204 0
xDrive 35i Eletta Steptronic Sportivo 53.670 benzina 2.979 306/225 245 5,7 11,4 204 0
xDrive 35i Futura Steptronic 56.600 benzina 2.979 306/225 245 5,7 11,4 204 0
xDrive 35i Futura Steptronic Sportivo 56.770 benzina 2.979 306/225 245 5,7 11,4 204 0
xDrive 20d 41.750 gasolio 1.995 184/135 210 8,5 17,9 149 0
xDrive 20d Eletta 42.850 gasolio 1.995 184/135 210 8,5 17,9 149 0
xDrive 20d Steptronic 44.050 gasolio 1.995 184/135 210 8,5 17,9 147 0
xDrive 20d Eletta Steptronic 45.150 gasolio 1.995 184/135 210 8,5 17,9 147 0
xDrive 20d Futura 46.900 gasolio 1.995 184/135 210 8,5 17,9 149 0
xDrive 20d Futura Steptronic 49.200 gasolio 1.995 184/135 210 8,5 17,9 147 0
BMW X3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
71
87
91
63
73
VOTO MEDIO
3,1
3.05195
385
Aggiungi un commento
Ritratto di follypharma
17 novembre 2010 - 16:25
2
bella ma non bellissima, sobria, ma non elegantissima, non velocissima(anzi lentina direi), non dotatissima .. forse un po troppe vie di mezzo...a questo punto se proprio voglio il suv bmw prendo la X1 per risparmiare, la X5 se posso permettermelo... Tra parentesi, il lunotto apribile e il divano posteriore scorrevole ce li ha la vecchia honda crv del 2004 di mia moglie...direi che potevano decisamente fare meglio in bmw no ? per 47000 eurini ...
Ritratto di evoluzione80
18 novembre 2010 - 10:43
non si parla mica di spiccioli.
Ritratto di z.r.impianti
21 ottobre 2011 - 15:03
guarda che è la più veloce, quella con la ripresa più rapida e pure quella con la maggior coppia della categoria suv 20 turbo diesel!!! inoltre consuma e inquina meno delle altre... direi che sei fuori starda..... sorry
Ritratto di Limousine
17 novembre 2010 - 20:46
Rispetto la vecchia generazione dell'X3, questa è indubbiamente un buon progresso. Ottime finiture (l'ho toccata con mano recentemente, quando ho presa la mia 535d), abitacolo comodo ed accogliente, pregevole base tecnica. Però, condivido le "perplessità" espresse da AlVolante su alcune utili soluzioni che potevano essere previste nella dotazione della 4x4 bavarese. Ad ogni modo, attingendo dal ricco elenco di optional a pagamento, è comunque possibile personalizzarsi la vettura preferita a piacimento. Gradevole, infine, il design interno/esterno.
Ritratto di vittorio90
18 novembre 2010 - 20:46
la 535 D nuova è davvero bella....ho avuto la possibilità di provarla e togli veramente il fiato....senza dubbio la preferisco all X3 nuova...nonostante mi piacciano molto le suv...
Ritratto di Limousine
18 novembre 2010 - 20:55
Tra le varie tipologie automobilistiche, amo particolarmente le classiche berline. Non mi dispiacciono, però, i SUV (magari non proprio tutti) e la nuova X3 - dal vivo e non in foto - è un'auto di tutto rispetto. Devo, però, ammettere che la Volvo XC60 è - per certi versi - più affascinante dell'X3, tant'è che credo l'acquisterò presto per sostituire la mia Jaguar.
Ritratto di volvo96
17 novembre 2010 - 21:06
è bella ma non mi piace per niente la plancia davanti al passeggero anteriore
Ritratto di Cermif
17 novembre 2010 - 21:57
per voi molte auto sono rumorose... mah
Ritratto di vittorio90
18 novembre 2010 - 00:18
Non capisco xkè BMW stia abbandonando un po la sportività nelle nuove auto...cioe intendo come mix tra sportività e eleganza...sia laX1 ke la X3 non siano tanto delle suv ma delle station wagon "alte"...questo a mio modo nn riflette l'interpretazione di Suv...cioè la precedente x3 dava di + l'idea di suv , pià imponente più muscolosa...qst è + sobria un tantino troppo..!
Ritratto di armyfolly
18 novembre 2010 - 10:19
MEGLIO ALCUNE CONCORRENTI TIPO Q5 O XC60 (OVVIAMENTE DAL MIO PUNTO DI VISTA)..
Pagine