PRIMO CONTATTO

BMW Z4: se la spider non bastava...

Questa nuova Z4 ha il tetto rigido ripiegabile, che la trasforma all'occorrenza da scoperta a coupé. Ha forme slanciate ed eleganti, interni raffinati e con il motore della versione in prova ci si sente piloti.

7 maggio 2009

Listino prezzi BMW Z4 non disponibile

  • Prezzo (al momento del test)

    € 50.400
  • Consumo medio

    10,6 km/l
  • Emissioni di CO2

    219 grammi/km
  • Euro

    5
BMW Z4
BMW Z4 sDrive35is DKG
Trasmette fascino anche da chiusa
 

 

È ancora più grintosa della vecchia Z4, soprattutto nel frontale con i fari "accigliati" e la grande presa d'aria sdoppiata. La differenza più importante, però, è il tetto apribile (in 20 secondi e soltanto da fermi) in alluminio e non più in tela. Il comfort e la protezione quando il tempo è brutto sono molto migliori e anche la linea ci guadagna: resta equilibrata ed elegante anche a tetto chiuso.

Se si considerano i prezzi delle concorrenti tedesche e le prestazioni molto elevate che è in grado di offrire, non costa poi troppo.

 

 

Materiali pregiati e tanto divertimento
 

 

Si sta seduti in basso e la posizione di guida è da vera sportiva anche per la leva del cambio piccola e rialzata sul tunnel. I materiali pregiati la fanno da padrone e non manca un certo gusto retrò per dettagli come i comandi del climatizzatore. Lo spazio per la testa e le spalle è più che sufficiente anche per chi è piuttosto alto, ma il tunnel centrale potrebbe dare fastidio ai passeggeri un po' “in carne”. Il bagagliaio non è enorme, ma in configurazione chiusa permette di caricare un buon numero di bagagli. Inoltre con 250 euro si ottiene una botola di collegamento con l'abitacolo per caricare gli sci.

Sa fare la brava ma quando si preme il gas...
 

 

Con un sei cilindri biturbo da 306 cavalli e la trazione “tutto dietro” il piacere di guida è assicurato. L'erogazione è progressiva, il rombo dopo i 4.000 giri si trasforma in una vera sinfonia e, secondo la Casa, tocca i 100 orari in soli 5,2 secondi con il cambio manuale. E va ancora meglio con il cambio a doppia frizione (5,1 secondi).

Ma, volendo sa fare anche la brava. L'elettronica di bordo è personalizzabile e, anche se in modo discreto, viene in aiuto del pilota meno esperto. Con un tasto si modificano la risposta dell'acceleratore e la precisione dello sterzo e con 1.250 euro si comprano le sospensioni attive che fanno crescere ancora di più il piacere di guida e la sensazione di sicurezza.

È una vera Bmw, anche nel prezzo
 

 

> PREGI
Linea. Grintosa ed elegante anche a tetto chiuso.
Prestazioni. Il motore è tanto progressivo quanto vigoroso.

> DIFETTI
Spazio. In larghezza è limitato.
Tetto. Si apre e chiude solo ad auto ferma.

SCHEDA TECNICA

 

 

Cilindrata cm3 2.979
N. cilindri e disposizione 6 in linea
Coppia max Nm/giri 225(306)/5800
Potenza massima kW (CV)/giri 210 (286)/4400
Emissione di CO2 grammi/km 219
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione posteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 424/179/129
Passo cm 250
Peso in ordine di marcia kg 1505
Capacità bagagliaio litri 180/310
Pneumatici (di serie) 255/45-255/40 R 17
Tre i motori per questa sportiva di razza, tutti a sei cilindri e quello della 35i con il turbocompressore. Le prestazioni dichiarate sono notevoli per tutte, con consumi che non dovrebbero essere esorbitanti.
Versione Prezzo Alim cm³ CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
sDrive23i 39.400 B 2.497 204/150 242 6,6 11,8 199 1.405
sDrive30i 44.800 B 2.996 258/190 250 5,8 11,8 199 1.415
sDrive35i 50.400 B 2.979 306/225 250 5,2 10,6 219 1.505
VIDEO
loading.......
BMW Z4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
69
34
19
11
18
VOTO MEDIO
3,8
3.827815
151
Aggiungi un commento