PRIMO CONTATTO

Citroën C4 Aircross: tante buone doti, ma non la silenziosità

La prima suv compatta della Citroën si chiama C4 Aircross: convince per il comportamento stradale e per l’abitabilità, ma non è fra le auto più silenziose.

19 aprile 2012

Listino prezzi Citroën C4 Aircross non disponibile

  • Prezzo (al momento del test)

    € 33.000
  • Consumo medio

    17,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    147 grammi/km
  • Euro

    Euro 5
Citroën C4 Aircross
Citroën C4 Aircross 1.8 e-HDi Exclusive 4WD
Già in vendita

La nuova Citroën C4 Aircross è una suv abbastanza corta (434 cm di lunghezza) da muoversi agile nel traffico, ma che non fa rinunciare a un abitacolo spazioso. Parente stretta della Mitsubishi ASX, con la quale condivide la meccanica e parte della carrozzeria, grazie all’elaborato frontale con luci diurne a led verticali, all’originale taglio sia dei finestrini sia dei montanti posteriori del tetto, e ai fanali a « L » sembra tutta un’altra macchina. Già in vendita, la Citroën C4 Aircross è proposta con il 1 .6 a benzina da 117 CV abbinato alla sola trazione anteriore e con i motori turbodiesel 1.6 da 114 CV (di produzione Citroën e assente sulla Mitsubishi ASX) e 2.0 con 150 CV, entrambi sia con la trazione 4x4 sia con solo quella anteriore. Tutti i motori sono abbianti a un cambio manuale, l’automatico non è previsto.

Ampia scelta

Gli allestimenti con cui si propone la Citroën C4 Aircross sono tre. Il meno costoso, l’Attraction, offre di serie il climatizzatore manuale e la radio. La Séduction aggiunge il «clima» automatico, i cerchi in lega, il cruise control e i fendinebbia. Il ricco Exclusive ha anche fari allo xeno, sensori di distanza e vetri posteriori scuri. I prezzi partono da 23.200 per la Citroën C4 Aircross 1.6 VTi Attraction 2WD a benzina, per arrivare a 33.000 della Citroën C4 Aircross 1.8 HDi Exclusive 4WD a gasolio che abbiamo guidato.

Poco ricercata

L’interno offre molto spazio non solo per chi siede davanti, ma anche per coloro che occupano il divano, dove tre adulti di media corporatura non si danno fastidio, hanno buon agio per le gambe, ma devono fare i conti con lo schienale piuttosto verticale e con la seduta dura. Ok la posizione di guida (è rialzata e dispone di numerose regolazioni) e la razionale disposizione dei comandi. Quanto alle finiture, pur di buona qualità, non sono all’altezza dei 33.000 euro richiesti per la Citroën C4 Aircross 1.8 HDi Exclusive 4WD del test, e sulla plancia non guasterebbero dettagli più ricercati (per esempio degli elementi in materiale pregiato, come alluminio e legno), anche per disinguerla dalle versioni meno costose. Il baule ha una capienza nella media (442 con i cinque posti in uso) per questo genere di vetture, è ben accessibile grazie alla larga bocca di carico e, ripiegando il divano, non si formano scomodi gradini.

Sterzo preciso

Nella guida, la Citroën C4 Aircross 1.8 HDi Exclusive 4WD è facile e sicura. Il motore a gasolio è abbastanza pronto e risponde con sufficiente vigore ai comandi dell’acceleratore (verosimili gli 11,5 secondi per raggiungere i 100 km/h partendo da fermi e la velocità massima di 198 km/h); apprezzabile la manovrabilità del cambio. Fra le curve, la Citroën C4 Aircross è stabile e sfoggia una buona maneggevolezza. Merito anche dello sterzo preciso e della taratura poco morbida degli ammortizzatori, che non filtrano benissimo le asperità. A ridurre il comfort contribuiscono anche una certa rombosità del motore nelle accelerazioni e i fruscii aerodinamici, ben avvertibili a 130 km/h.

4x4 solo quando serve

Il sistema di trazione integrale offre tre modalità di funzionamento, che si selezionano con una pratica manopola fra i sedili anteriori. La prima è la 2WD, con cui si viaggia solo con le ruote motrici anteriori, a vantaggio dei consumi. La seconda, è la 4WD in cui, a seconda delle condizioni di guida, il sistema trasferisce automaticamente fino al 50% della coppia motrice al retrotreno. L’ultima (Lock) si usa nel fuori strada e ripartisce fino al 70% della coppia alle ruote posteriori. Quanto ai consumi, in base ai dati del computer di bordo abbiamo tenuto una media di circa 13 km/l.

Secondo noi

PREGI
> Abitabilità. Lo spazio abbonda in ogni direzione.
> Guida. Motore vispo; cambio e sterzo che rispondono bene, tenuta di strada sicura.

DIFETTI
> Finiture. Da una suv che costa oltre 30.000 euro è lecito aspettarsi materiali più ricercati.
> Rumorosità. Fruscii aerodinamici e motore si fanno sentire.

 

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1.798
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 110 (150)/4000
Coppia max Nm/giri 300/2000
Emissione di CO2 grammi/km 147
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 434/180/163
Passo cm 267
Peso in ordine di marcia kg 1420
Capacità bagagliaio litri 442/n.d.
Pneumatici (di serie) 215/70 R 16
La C4 Aircross è disponibile con tre motori, un benzina 1.6 aspirato da 117 CV abbinato alla sola trazione anteriore e due turbodiesel. Sono il 1.6 HDi da 114 CV del gruppo PSA e il 1.8 HDi da 150 CV di origine Mitsubishi.
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
1.6i Attraction Stop&Start 2WD 23.200 benzina 1.590 117/86 182 11,3 16,9 135 n.d.
1.6i Seduction Stop&Start 2WD 25.000 benzina 1.590 117/86 182 11,3 16,9 135 n.d.
1.6i Exclusive Stop&Start 2WD 27.000 benzina 1.590 117/86 182 11,3 16,9 135 n.d.
1.6 HDi Attraction Stop&Start 2WD 25.200 gasolio 1.560 114/84 182 10,8 21,7 119 n.d.
1.6 HDi Seduction Stop&Start 2WD 27.000 gasolio 1.560 114/84 182 10,8 21,7 119 n.d.
1.6 HDi Attraction Stop&Start 4WD 27.200 gasolio 1.560 114/84 180 11,6 20,4 129 n.d.
1.6 HDi Exclusive Stop&Start 2WD 29.000 gasolio 1.560 114/84 182 10,8 21,7 119 n.d.
1.6 HDi Seduction Stop&Start 4WD 29.000 gasolio 1.560 114/84 180 11,6 20,4 129 n.d.
1.6 HDi Exclusive Stop&Start 4WD 31.000 gasolio 1.560 114/84 180 11,6 20,4 129 n.d.
1.8 HDi Seduction Stop&Start 2WD 29.000 gasolio 1.798 150/110 200 10,8 18,5 142 n.d.
1.8 HDi Exclusive Stop&Start 2WD 31.000 gasolio 1.798 150/110 200 10,8 18,5 142 n.d.
1.8 HDi Seduction Stop&Start 4WD 31.000 gasolio 1.798 150/110 198 11,5 17,9 147 n.d.
1.8 HDi Exclusive Stop&Start 4WD 33.000 gasolio 1.798 150/110 198 11,5 17,9 147 n.d.
Citroën C4 Aircross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
14
28
27
22
16
VOTO MEDIO
3,0
3.01869
107
Aggiungi un commento
Ritratto di NICK10
19 aprile 2012 - 14:35
Bella macchina che è interessante , è un po' cara ma niente male . Il suo motore è ottimo come rilevato con l' ASX .
Ritratto di Massimo126
20 aprile 2012 - 11:52
...si orginale "ASX" giusto!!
Ritratto di anton79
21 aprile 2012 - 20:19
il pollo opsto alla QASHQAI chE a un motore + valido economico e potente...1.6 dci 130cv...e poi ...la sua bellezza e ...IMBATIBILE...nemmenno le tedeske(vw &compagnia bella (audi,mercedesetc etc) non hanno indovinato una lignia cosi riuscita come quella di QASHQAI....quindi ....citroen....boh =fiat....valgono 0(zero) meglio ma moltooo meglio la nostra DACiA DUster...(xke le altre fanno piangere)....e molto meglio e bello di questo Citroen....
Ritratto di Claus90
19 aprile 2012 - 14:46
troppo bella e ha stile il prezzo lo trovo adeguato
Ritratto di vagirimo
19 aprile 2012 - 14:55
4
bella macchina
Ritratto di vagirimo
19 aprile 2012 - 14:56
4
ma cara
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
19 aprile 2012 - 15:09
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gig
19 aprile 2012 - 15:57
Con quest' auto il numero di incidenti per sorpassi azzardati crescerà più che notevolmente: pur di togliersi di torno questo orribile, alto e sgraziato veicolo, i guidatori tenteranno in tutti i modi di superarlo, pronti anche alla catastrofe...! A parte gli scherzi: anteriormente è inguardabile; dentro è rifinito non in linea col prezzo e la dotazione non è il massimo. Inoltre è poco confortevole e con poche dotazioni e spendere 35000 euro per quest' auto non si può, con questi tempi di crisi. Ci sono concorrenti più curate, belle e dotate, a meno. Bocciata completamente.
Ritratto di robedec
19 aprile 2012 - 16:12
Quanto costa??? °_° Trentatremila???? Hahahahahahahahahaaaahh.. ma tenetevelaaaa hahahahahahahahaaaa ^_^
Ritratto di Renault90
19 aprile 2012 - 18:35
avrei mai detto che avrebbe avuto finiture scarse oltetutto per 33.000 €, mmm magari qualcuno ci ripensa dopo averlo visto dal vivo magari.
Pagine