PRIMO CONTATTO

Fiat Punto: Faccia nuova e comportamento vispo

Rinnovata nella linea rispetto alla Evo, la nuova Punto c’è anche con il due cilindri TwinAir “900” turbo. Con questo motore, la piccola Fiat è scattante, oltre che sicura e comoda. Non eccezionale la manovrabilità del cambio.

6 febbraio 2012
  • Prezzo (al momento del test)

    11900  circa
  • Consumo medio

    23,8 km/l
  • Emissioni di CO2

    98 grammi/km
  • Euro

    Euro 5
Fiat Punto
Fiat Punto 0.9 TwinAir 3 porte
Semplificazioni riuscite

La carriera della Punto Evo è durata solo due anni. A sostituirla arriva un modello più semplice nel nome (adesso, l’utilitaria della Fiat si chiama solo Punto) e nella linea: niente più inserti di colore differente nei paraurti, e via anche il “baffo” cromato sopra la mascherina. Questi piccoli interventi bastano a rendere l’auto più elegante e, in pratica, segnano un ritorno alle linee della Grande Punto del 2005 (dalla quale era derivata la Evo).

Sportivetta

La Punto è già in vendita con i motori della precedente Evo (a benzina, gasolio, Gpl e metano), tutti con lo Start&Stop. Ma la novità più importante si potrà acquistare in aprile. Sulla piccola Fiat debutta infatti il bicilindrico “900” turbo TwinAir da 85 cavalli, che si merita un allestimento specifico, “giovanile” e con un pizzico di sportività: tetto e gusci dei retrovisori neri lucidi, cerchi in lega di 15 pollici e fari con plastiche interne di colore scuro; specifici anche gli interni, con sedili grigi e neri. Che la Punto TwinAir si rivolga in particolare ai giovani lo si nota anche dal rapporto tra la potenza e il peso. Con 54,3 kW/tonnellata (inclusi 75 kg per il guidatore) l’auto rientra nel limite di legge per i neopatentati (55 kW/t), e con prestazioni che sulla carta non sono “addormentate”.

Lo sprint non manca

In effetti, alla guida, il piccolo bicilindrico mette in mostra una notevole vivacità: la spinta è consistente a tutti i regimi (il limitatore entra poco prima dei 6000 giri), con un ritardo di risposta quasi inavvertibile; a sensazione, i 12,7 secondi dichiarati dalla casa per passare da 0 a 100 km7/h sembrano addirittura pessimistici. La piccola cilindrata si nota solo nelle partenze, quando bisogna tenere un po’ “allegro” il motore TwinAir per non farlo spegnere, mentre il fatto che i cilindri siano solo due è evidente in ripresa (si avverte qualche lieve vibrazione) e soprattutto nel rumore. In marcia si è accompagnati da un “frullare” poco fastidioso, mentre tenendo giù il finestrino (o stando all’esterno) il battito ritmico del “motorino” della Fiat Punto TwinAir non è proprio esaltante. Stando ai dati dichiarati, consumi ed emissioni inquinanti sono davvero ridotti, soprattutto in rapporto alle vivaci prestazioni; 23,8 km/litro in media e 98 grammi di CO2 ogni chilometro percorso. Sfruttando anche il tasto Eco nella plancia, che agisce sulla centralina “tagliando” la potenza (scende a 77 cavalli) e la coppia (passa da 145 Nm a 100) per migliorare le percorrenze, ci sentiamo di dire che la “sete” del TwinAir è moderata, ma lontana dai dati ufficiali: con una guida “normale”, si può arrivare attorno ai 15 km/litro. Come sempre, lasciamo il responso finale su consumi e prestazioni ai nostri strumenti elettronici (troverete le rilevazioni in un’approfondita prova su strada, in uno dei prossimi numeri di alVolante).

Sei marce che amano la vita tranquilla

La Fiat Punto è il primo modello in cui il TwinAir viene abbinato a un cambio a sei rapporti (le più piccole e leggere Panda, 500 e Lancia Ypsilon ne hanno solo cinque). La marcia in più aiuta lo sprint, senza peggiorare silenziosità e consumi a velocità costante (la sesta è “lunghetta”, tanto che a 130 km/h il motore è a soli 3500 giri). Peccato solo che la manovrabilità, buona nell’uso tranquillo, peggiori quando si prova a cambiare velocemente: gli inserimenti delle marce diventano duri. Per il resto, il comportamento è gradevole e sicuro: la Fiat Punto TwinAir tiene bene la strada, è maneggevole, stabile (tra l’altro, l’Esp è di serie) e ha uno sterzo diretto e piuttosto preciso. Insomma, l’auto dà sicurezza, grazie anche ai freni che “mordono” subito (fin troppo: all’inizio occorre abituare il piede). Inoltre, lo sconnesso non dà per niente fastidio: le sospensioni lo assorbono dolcemente e facendo poco rumore.

Dentro resta la Evo

Non ci dilunghiamo molto sull’abitacolo della Punto TwinAir, che - tessuti a parte - riprende quello della Punto Evo. È spazioso (in quattro si viaggia bene), e anche il posto di guida è comodo. In generale, le finiture sono abbastanza buone, ma a spiccare è soprattutto la plancia, con la fascia centrale morbida e il grande schermo nero lucido della radio; gradevole e completa la strumentazione, che include il contagiri e il termometro dell’acqua. Quanto al bagagliaio, la capacità è nella media per un’utilitaria (275/1030 litri), ma l’accesso (con la soglia lontana da terra e ben 25 centimetri sopra il fondo del baule) è scomodo per un’auto da famiglia. Anche la visibilità posteriore non è delle migliori: il lunotto è collocato in alto e i montanti sono massicci. Infine, il prezzo della Punto TwinAir: quello di lancio dovrebbe essere circa 11.900 euro, mentre il prezzo definitivo dovrebbe essere di 14.500 euro. La dotazione include il climatizzatore manuale, la radio e gli airbag frontali e per la testa (anteriori e posteriori).

Secondo noi

PREGI
> Abitabilità. Quattro adulti trovano posto senza problemi: niente male, per un’utilitaria.
> Grinta. Il motore è piccolo, ma brillante: la spinta si fa sentire un po’ a tutti i regimi.
> Linea. Migliorata rispetto a quella della Evo, è elegante e slanciata. 
> Sospensioni. La guida è precisa e sicura, e in più il comfort è di buon livello.

DIFETTI
> Accesso al baule. Il piano di caricoè basso e la soglia alta: con i bagagli pesanti, la schiena soffre. 
> Cambio. Un sei marce che va bene nella guida rilassata, ma che tende a impuntarsi quando si passa velocemente da un rapporto all’altro. 
> Ripresa. Il motore è vigoroso, ma quando gli si chiede tutto sotto i 2000 giri vibra un po’ e ha qualche esitazione.
> Visibilità posteriore. Il lunotto alto e i grossi montanti del tetto significano ampie zone nascoste.

 

> I prezzi aggiornati della Punto 2012

 

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 875
No cilindri e disposizione 2 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 62,5 (85)/5.500
Coppia max Nm/giri 145/2.000
Emissione di CO2 grammi/km 98
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione Anteriore
Freni anteriori Dischi autoventilanti
Freni posteriori Tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 406/169/149
Passo cm 251
Peso in ordine di marcia kg 1.075
Capacità bagagliaio litri 275/1.030
Pneumatici (di serie) 185/65 R 15
 
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
1.2 Pop 3 porte 11.650 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Pop 3 porte Start&Stop 11.950 benzina 1.242 69/51 156 14,4 19,2 123 -
1.2 Pop 5 porte 12.450 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Pop 5 porte Start&Stop 12.450 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Easy 3 porte 13.250 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Easy 3 porte Start&Stop 13.550 benzina 1.242 69/51 156 14,4 19,2 123 -
1.2 Easy 5 porte 14.050 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Easy 5 porte Start&Stop 14.350 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Lounge 3 porte 14.850 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Lounge 3 porte Start&Stop 15.150 benzina 1.242 69/51 156 14,4 19,2 123 -
1.2 Lounge 5 porte 15.650 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.2 Lounge 5 porte Start&Stop 15.950 benzina 1.242 69/51 156 14,4 18,5 126 -
1.4 Pop 3 porte Start&Stop 12.400 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Pop 5 porte Start&Stop 13.200 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Pop Dualogic 3 porte Start&Stop 13.200 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Easy 3 porte Start&Stop 14.000 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Pop Dualogic 5 porte Start&Stop 14.000 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Racing 3 porte Start&Stop 14.500 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Easy 5 porte Start&Stop 14.800 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Easy Dualogic 3 porte Start&Stop 14.800 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Racing 5 porte Start&Stop 15.300 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Racing Dualogic 3 porte Start&Stop 15.300 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Lounge 3 porte Start&Stop 15.600 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Easy Dualogic 5 porte Start&Stop 15.600 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Racing Dualogic 5 porte Start&Stop 16.100 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Lounge 5 porte Start&Stop 16.400 benzina 1.368 78/57 165 13,2 17,5 132 -
1.4 Lounge Dualogic 3 porte Start&Stop 16.400 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 Lounge Dualogic 5 porte Start&Stop 17.200 benzina 1.368 78/57 165 13,2 18,5 124 -
1.4 MultiAir 105 CV Easy 3 porte Start&Stop 15.250 benzina 1.368 105/77 185 10,8 17,5 133 -
1.4 MultiAir 105 CV Easy 5 porte Start&Stop 16.050 benzina 1.368 105/77 185 10,8 17,5 133 -
1.4 MultiAir 105 CV Lounge 3 porte Start&Stop 16.850 benzina 1.368 105/77 185 10,8 17,5 133 -
1.4 MultiAir 105 CV Lounge 5 porte Start&Stop 17.650 benzina 1.368 105/77 185 10,8 17,5 133 -
1.4 MultiAir 105 CV Sport 3 porte Start&Stop 17.650 benzina 1.368 105/77 185 10,8 17,5 133 -
1.4 MultiAir 105 CV Sport 5 porte Start&Stop 18.450 benzina 1.368 105/77 185 10,8 17,5 133 -
1.4 MultiAir Turbo 135 CV Lounge 3 porte Start&Stop 18.850 benzina 1.368 135/99 200 8,5 17,9 129 -
1.4 MultiAir Turbo 135 CV Lounge 5 porte Start&Stop 19.650 benzina 1.368 135/99 200 8,5 17,9 129 -
1.4 MultiAir Turbo 135 CV Sport 3 porte Start&Stop 19.650 benzina 1.368 135/99 200 8,5 17,9 129 -
1.4 MultiAir Turbo 135 CV Sport 5 porte Start&Stop 20.450 benzina 1.368 135/99 200 8,5 17,9 129 -
1.3 Multijet II 75 CV Pop 3 porte 13.650 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet II 75 CV Pop 3 porte Start&Stop 13.950 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet II 75 CV Pop 5 porte 14.450 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet II 75 CV Pop 5 porte Start&Stop 14.750 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet 75 CV Easy 3 porte 15.250 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet 75 CV Easy 3 porte Start&Stop 15.550 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet II 75 CV Racing 3 porte 15.750 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet 75 CV Easy 5 porte 16.050 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet II 75 CV Racing 3 porte Start&Stop 16.050 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet 75 CV Easy 5 porte Start&Stop 16.350 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet II 75 CV Racing 5 porte 16.550 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet II 75 CV Lounge 3 porte 16.850 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet II 75 CV Racing 5 porte Start&Stop 16.850 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet II 75 CV Lounge 3 porte Start&Stop 17.150 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet II 75 CV Lounge 5 porte 17.650 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 112 -
1.3 Multijet II 75 CV Lounge 5 porte Start&Stop 17.950 gasolio 1.248 75/55 165 13,6 24,4 108 -
1.3 Multijet II 85 CV Pop 3 porte Start&Stop ECO 14.650 gasolio 1.248 86/63 172 13,1 28,6 90 -
1.3 Multijet II 85 CV Pop 5 porte Start&Stop ECO 15.450 gasolio 1.248 86/63 172 13,1 28,6 90 -
1.3 Multijet II 85 CV Easy 3 porte Start&Stop ECO 16.250 gasolio 1.248 86/63 172 13,1 28,6 90 -
1.3 Multijet II 85 CV Easy 5 porte Start&Stop ECO 17.050 gasolio 1.248 86/63 172 13,1 28,6 90 -
1.3 Multijet II 85 CV Lounge 3 porte Start&Stop ECO 17.850 gasolio 1.248 86/63 172 13,1 28,6 90 -
1.3 Multijet II 85 CV Lounge 5 porte Start&Stop ECO 18.650 gasolio 1.248 86/63 172 13,1 28,6 90 -
1.3 Multijet II 95 CV Easy 3 porte Start&Stop 16.250 gasolio 1.248 95/70 178 11,7 23,8 110 -
1.3 Multijet II 95 CV Easy 5 porte Start&Stop 17.050 gasolio 1.248 95/70 178 11,7 23,8 110 -
1.3 Multijet II 95 CV Lounge 3 porte Start&Stop 17.850 gasolio 1.248 95/70 178 11,7 23,8 110 -
1.3 Multijet II 95 CV Lounge 5 porte Start&Stop 18.650 gasolio 1.248 95/70 178 11,7 23,8 110 -
1.3 Multijet II 95 CV Sport 3 porte Start&Stop 18.650 gasolio 1.248 95/70 178 11,7 23,8 110 -
1.3 Multijet II 95 CV Sport 5 porte Start&Stop 19.450 gasolio 1.248 95/70 178 11,7 23,8 110 -
1.4 77 CV EasyPower Pop 3 porte 13.850 benzina/Gpl 1.368 78/57 0 0,0 17,5 133 -
1.4 77 CV EasyPower Pop 5 porte 14.650 benzina/Gpl 1.368 78/57 0 0,0 17,5 133 -
1.4 77 CV EasyPower Easy 3 porte 15.450 benzina/Gpl 1.368 78/57 0 0,0 17,5 133 -
1.4 77 CV EasyPower Easy 5 porte 16.250 benzina/Gpl 1.368 78/57 0 0,0 17,5 133 -
1.4 77 CV EasyPower Lounge 3 porte 17.050 benzina/Gpl 1.368 78/57 0 0,0 17,5 133 -
1.4 77 CV EasyPower Lounge 5 porte 17.850 benzina/Gpl 1.368 78/57 0 0,0 17,5 133 -
1.4 77 CV Natural Power Pop 3 porte 14.850 benzina/etanolo/gpl 1.368 77/57 0 0,0 15,9 149 -
1.4 77 CV Natural Power Pop 5 porte 15.650 benzina/etanolo/gpl 1.368 77/57 0 0,0 15,9 149 -
1.4 77 CV Natural Power Easy 3 porte 16.450 benzina/etanolo/gpl 1.368 77/57 0 0,0 15,9 149 -
1.4 77 CV Natural Power Easy 5 porte 17.250 benzina/etanolo/gpl 1.368 77/57 0 0,0 15,9 149 -
Fiat Punto
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
161
107
86
70
92
VOTO MEDIO
3,3
3.339145
516
Aggiungi un commento
Ritratto di Bmw Xdrive
7 febbraio 2012 - 21:00
concordo
Ritratto di nello13
7 febbraio 2012 - 22:35
7
rispondo qui.. è vero le Fiat,ma in generale tutte svalutano molto...anche la mia Clio ha otto mesi ed appena 13000km eppure alla Citroen (per una DS3) non mi viene valutata molto...appena 8000 euro..e costava 17500 senza contare gli sconti!!! Sono ladri i concessionari!!! Vabbè che era a titolo informativo non l'avrei cambiata veramente,però...
Ritratto di Roby Punto Evo
24 febbraio 2012 - 18:49
le auto che tu menzioni hanno qualche accessorio in più ma costano anche di più,quindi di fatto costano uguali con una qualità di costruzione decisamente inferiore,per non parlare dello spazio e dell abilità e delle finiture interne ,che contrariamente ai luioghi comune che sidicono sono decisamente superiori alle auto che dici,quindi alla fine il rapporto quelità prezzo non è sbagliato.A torino ho visto una evo abarth nuova a 23 000 euro con l aggiunta di qualche accessore.Ti sembra troppo?...e poi non dimentichiamo che i prezzi che ti fa il concessionario può anche essere inferiore a euello che propone FIat ,se giri un po quindi le trovi sicuramente a meno..ovviamente non adesso..
Ritratto di pujentil
24 febbraio 2012 - 22:19
Ciao roby punto evo, il fatto è che agli italiani o alla meta' almeno odiano la fiat, io ci sto in mezzo agli affari e alle vendite delle auto e lo so e lo vedo, tu dici della punto abarth per es. 23mila euro super accessoriata, ha tutto si, ma lo sai cosa dicono la maggior parte degli ottusi che la vedono??? ''io non spendo 23mila euro per una fiat, preferisco spenderli per una VW'' la abarth come la evo sono auto di tutto rispetto sono signore macchine sportive e prestazionali meglio delle concorrenti che hanno la fama del marcio, ora la fiat fa auto come si deve sia dentro che fuori che per i motori all'avanguardia della teconlogia, anche prima le faceva specie per i motori, un po' meno le plastiche scricchiolose ma per i motori erano formidabili i fire e jtd...io parlo non per preferenze o per deboli ma per verita' ed esperienze vissute...ci sono persone che dicono che la fiat fa schifo ecc ecc che le tedesche sono le migliori ecc ecc ma parlano solo per dicerie che hanno sentito dire in giro o per deboli che hanno per le tedesche che tanto lodano, la punto evo non è piaciuta per i baffi diciamo se ne vedono pero' e sono state vendute, la maggior parte nere...la punto evo dentro è fatta bene con le plastiche curate a parita' delle tedesche e meglio di altre che costano anche di piu', ma la fiat non l'hanno capita in molti, io personalmente non penso che faccia auto ciofeca, anzi...la giulietta in causa, si sono permessi in molti di dire che è una bravo travestita una delta travestita ecc ecc, ma tutte le case lo fanno! ma la gente vive in un imbuto chiuso dove il pensiero fisso è antifiat, fidati che è cosi', io ho guidato la giulietta QV da 240cv e devo dire che sono rimasto a bocca asciutta, un auto di tutto rispetto altro che fiat fa schifo, la preferisco di netto rispetto alle blasonate tedesche che tutti amano...ne ho di tutti i colori da raccontare sulle tedesche che starei qui' fino a domani a scrivere ma non ho spazio...il punto è che molti giudicano la fiat anche se non la possiedono e non ne hanno mai guidata una...saluti
Ritratto di Roby Punto Evo
24 febbraio 2012 - 18:42
con quei soldi non compri nemmeno un APE PIAGGIO!!
Ritratto di Claus90
6 febbraio 2012 - 13:54
è migliorata rispetto alla punto evo adesso è più pulita specialmente nel muso, però io continuo a preferire la grande punto di Giugiaro.
Ritratto di FED 88
6 febbraio 2012 - 14:19
Questa macchina nn è altro ke una Punto evo resa piu accetabile alla clientela Fiat ke si era lamentava del famoso "baffo" (e a mio avviso nn avevano tutti i torti)... Cmq l'unica novita (se cosi si vuole chiamare)è il motore TwinAir di cui Al Volante a gia abbondantemente parlato.
Ritratto di juvefc87
6 febbraio 2012 - 14:25
o a una fiesta, mi viene la pelle d'oca.. sono anni luce avanti
Ritratto di Gianluigi74
6 febbraio 2012 - 17:21
Io sono possessore di una fiesta 1.4 tdci del 2007, mia sorella ha appena comprato la nuova con il motore a benzina e mio fratello è un felice possessore di una GP 1.3 mjt del 2007. Per quanto riguarda la nuova fiesta di mia sorella devo dire che all'interno per quanto riguarda l'abitacolo rispetto alla mia si ha la sensazione di un deciso passo indietro , tutto è molto più cheap e approssimativo, i motori sono gli stessi e praticamente il lavoro di Ford ha riguardato il design interno e quello esterno con il cosiddetto kinetic design: in pratica ci vendono un bel vestito. La GP di mio fratello è più grande della mia, più comoda e consuma di meno della mia e ha 5 cavalli in più. Quello che manca alla Fiat è un design più Tekno e cool perchè oggi si compra solo l'apparenza. Per quanto riguarda il motore 0.9 twinair posso solo dire che ha vinto il premio come miglior motore al mondo e la Ford con il nuovo 1000 ecosport sta semplicemente inseguendo FPT . Non mi avventuro sulla C3, ma francamente nn mi sembra questa gran macchina...... Detto ciò, se vuoi facci sapre in che consistei questo GAP stellare che la Fiat Punto deve colmare sulle concorrenti.
Ritratto di mustang89
7 febbraio 2012 - 11:58
Io ho una Punto Evo, mio zio ha comprato una fiesta 3 mesi prima. Entrambe diesel. La mia, più accessoriata, è costata meno della Fiesta. Inoltre, dopo aver guidato la mia, ha giurato che non avrebbe mai più comprato un'auto senza prima passare in fiat, pentendosi dell'acquisto. Questo la dice lunga, c'è davvero una gran differenza, ma nel senso inverso. Senza considerare che il 1.4 è rimasto invariato dal 2001, mentre il multijet è stato aggiornato nel 2005 e completamente rinnovato nel 2010. Il motore Fiat è a dir poco eccezionale, anni luce avanti al 1.4 psa-ford.
Pagine