PROVATE PER VOI

Abarth 500: che caratterino!

Prova pubblicata su alVolante di
maggio 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 23.450
  • Consumo medio rilevato

    13,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    139 grammi/km
  • Euro

    6
Abarth 500
Abarth 500 1.4 16V T-jet 595 Turismo
L'AUTO IN SINTESI

Ecco una piccola “tutto pepe”, dal temperamento grintoso e assai divertente nella guida. Pur non essendo la più potente tra le Abarth 595 (ci sono versioni da 179 e anche da 190 CV), la Turismo ha di che divertire: il suo 1.4 turbo da 165 cavalli non fatica a spingere i 1035 kg di peso, e la sua "voce" è davvero coinvolgente. Tra le curve, poi, l'agilità risulta esaltante: l'auto è corta e il suo sterzo è prontissimo. Le sospensioni rigide contribuiscono a trasmettere la sensazione di essere alla guida di un vero e proprio kart. Peccato solo per la seduta un po' troppo alta per una vetturetta sportiva. 

Posizione di guida
2
Average: 2 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
2
Average: 2 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
DIVERTIMENTO GARANTITO

L'aggiornamento che ha interessato l'Abarth 595 (fari, paraurti e interni) ha accentuato il carattere vivace di questa vettura agile e divertente. L'assetto "piatto" contribuisce al divertimento in curva; a farne le spese è però il comfort su buche e pavé. Il 1.4 turbo da 165 CV (abbinabile anche al cambio robotizzato con palette al volante) spinge bene fin dai bassi regimi e allunga fino a poco più di 6000 giri. Ha un sound coinvolgente, anche senza ordinare lo scarico sportivo; per contro, fa da colonna sonora pure nei viaggi, e alla lunga affatica. Di tutto rispetto i 7,2 secondi rilevati per lo scatto "0-100", nonché i 219,5 km/h di punta (a fronte di dati ufficiali di 7,3 secondi e 218 km/h). Potenti i freni con dischi forati: oltre al risultato estetico, puntano a ridurre il riscaldamento dell’impianto e risultano più efficaci sul bagnato. Tra gli optional, le pinze dei freni colorate: una delle tante personalizzazioni estetiche. E non mancano neppure gli adesivi per la carrozzeria. Peccato che l’unica tinta gratis sia il grigio pastello.

VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
Ha personalità

Plancia e comandi
Al centro della plancia dell'Abarth 595 spicca il nuovo sistema multimediale Uconnect con schermo a sfioramento di 5” (come nell’auto del test) o di 7 pollici: in questo caso, oltre al Bluetooth, dispone di navigatore, radio Dab e funzione di telemetria per l’utilizzo in pista. Tra gli extra ci sono pure Apple CarPlay e Android Auto. Con il restyling, è cambiata pure la forma delle bocchette del “clima” (di serie è manuale), ma lo stile resta quello tipico delle 500, con l'aggiunta di dettagli sportivi, come il volante piatto in basso o la plancia grigia opaca (anziché del colore della carrozzeria). Più in basso, lo sguardo cade sulla leva del cambio in Alutex (un materiale che abbina l'alluminio alla fibra di vetro) e sulla pedaliera in metallo.

Abitabilità
Sui sedili in pelle con poggiatesta integrato non si sta scomodi, ma la seduta è un po' alta per essere davvero sportiva (anche con quelli col guscio in fibra di carbonio la situazione non migliora). I passeggeri posteriori, invece, lamenteranno poco spazio in altezza e per le gambe, oltre a un accesso tutt'altro che agevole.

Bagagliaio
I 185 litri con il divano in posizione d'uso e i 550 viaggiando solo in due (in questo caso si forma un gradino di 15 cm) non sono certo un record. Del resto, tra le piccole sportive, l'Abarth 595 è davvero la più... piccola (quasi 20 centimetri la separano dalla Mini). 

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Effetto kart

In città
Le dimensioni "tascabili" e lo sprint del 1.4 turbo permettono all'Abarth 595 di sgusciare benissimo nel traffico. Ma non bisogna cercare il comfort su buche e pavé: le sospensioni sono rigide, e i pneumatici ribassati montati su cerchi di 17 pollici fanno il resto. In manovra, i sensori di parcheggio posteriori (di serie) risultano quasi superflui, mentre il diametro di svolta (11,6 metri) è elevato per un’auto così piccola. La percorrenza rilevata di 11,5 km/litro non è granché.

Fuori città 
L'effetto kart è garantito dal passo corto e dall'assetto piatto: le reazioni sono fulminee. Inoltre, il motore spinge forte, ha un bel rombo e, se non lo si spreme troppo, consente di fare anche 16,7 km con un litro di benzina. Potenti i freni.

In autostrada
Nei viaggi pesa l’assenza del cruise control e, soprattutto, della sesta marcia: riducendo il regime di rotazione (in quinta, a 130 km/h effettivi, il motore lavora già a 3400 giri), ridurrebbe i consumi (12,1 km/litro stando ai nostri strumenti) e abbasserebbe la rumorosità nell’abitacolo. Sui giunti dei viadotti si sobbalza un po' troppo.

PERCHÉ SÌ

Freni 
Davvero potente l'impianto, che resiste bene all’affaticamento nell’impiego su strada. 

Guida 
Lo sterzo è pronto, la tenuta strada elevata: tra le curve il divertimento è garantito.

Motore 
Oltre alla vivacità nelle prestazioni, il quattro cilindri turbo sfoggia un rombo grintoso.

Personalità 
Non si passa inosservati, grazie ai dettagli sportivi abbinati alle forme sfiziose e simpatiche delle “normali” 500.

PERCHÉ NO

Cambio 
I cinque rapporti corti favoriscono lo sprint, ma con una marcia in più calerebbero i consumi e la rumorosità in autostrada.

Diametro di sterzata 
Considerate le dimensioni dell'Abarth 595, lo spazio di manovra è elevato. 

Optional 
Quasi tutte le tinte della carrozzeria sono "extra". Come il “clima” automatico...

Seduta alta 
Quando si guida un’auto sportiva, sarebbe meglio poter stare più vicini a terra. 

SCHEDA TECNICA
Carburante benzina
Cilindrata cm3 1368
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 121 (165)/5500
Coppia max Nm/giri 230/3000
Emissione di CO2 grammi/km 139
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 366/163/149
Passo cm 230
Posti 4
Peso in ordine di marcia kg 1035
Capacità bagagliaio litri 185/550
Pneumatici (di serie) 205/40 R17
Serbatoio litri 35

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5750 giri   219,5 km/h 218 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 7,2   7,3 secondi
0-400 metri 15,1 149,7 km/h non dichiarata
0-1000 metri 27,7 186,0 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 29,4 182,4 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 29,7 174,1 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a 5,7   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 8,9   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,5 km/litro 12,7 km/litro
Fuori città   16,7 km/litro 20,4 km/litro
In autostrada   12,1 km/litro non dichiarato
Medio   13,5 km/litro 16,7 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,8 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,6 metri non dichiarato

 

Abarth 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
227
107
67
43
55
VOTO MEDIO
3,8
3.817635
499
Aggiungi un commento
Ritratto di beniamino zompa
2 ottobre 2017 - 13:12
Il 'Cinquino Abarth' è sempre 1 Mito. Peccato per il prezzo, non proprio popolare e giovanile. Sarebbe meglio senza 'nessun sovraprezzo'. con 2 colori a scelta (bianco e rosso) con fascia sottoportiera a contrasto (rossa/bianca). Oppure la doppia fascia sul cofano anteriore, sempre a contrasto. La 6° marcia, obbligatoria. E 4 tubi di scappamento post. cromati. Presa d'aria anteriore rettangolare con 2 faretti di profondità. Sedili sportivi Recaro e volante Sport tipo F1. Capito....
Ritratto di lucios
2 ottobre 2017 - 13:19
4
Ancora 5 marce! Ma dai!
Ritratto di Rikolas
2 ottobre 2017 - 14:09
6 marce non servono su una vettura cosi, specialmente se a vocazione sportiva. La sesta è di riposo e serve per i lunghi viaggi autostradali, ma non è questa la mission della 500 Abarth. Inoltre aumenterebbe inutilmente il peso della vettura. Ha 5 marce belle corte, pattina in prima e seconda come una dannata ed è leggerissima, va benissimo cosi. 6 o più marce è roba auto familiari nate per altri scopi
Ritratto di lucios
2 ottobre 2017 - 14:47
4
Tutte le sportive ormai hanno cambi al volante, frizioni automatiche e qui ci accontentiamo di 5 marce (in stile anni 80). Una sesta marcia di potenza per renderla ancora più prestante sarebbe meglio!
Ritratto di Rikolas
2 ottobre 2017 - 15:00
Ma è proprio li il bello ed è questa la chiave del suo successo! Ci sono molti appassionati della guida old style, doppiette, scalate e semplicità meccanica ormai sconosciuta, la 500 Abarth non si addice a cambi ipertecnologici a doppia frizione o altre diavolerie moderne. È una vettura nuda e cruda, scomoda, rumorosissima e rigida quanto basta, è questo a renderla unica e ben diversa da tutte le altre
Ritratto di hulk74
2 ottobre 2017 - 17:11
Diciamo semplicemente che la scelta del 5 marce è obbligata per questioni di spazio e non hanno un cambio 6 marce piccolo da metterci.
Ritratto di Leonal1980
3 ottobre 2017 - 01:08
5
Cmq la 6 serve ... vedi mito turbo benzina...
Ritratto di Leonal1980
3 ottobre 2017 - 19:53
5
In questo momento ho a noleggio una 0.9 twinturbo (un polmone che devi mettere la prima o seconda in salita) ma il cruise c'è l'ha. Sarà pur possibile anche per abarth a pagamento? P.s. il cruise serve se sono anche su una normale statale a doppia corsia e devo rispondere al cell con il Bluetooth. Un giovane non è che si compra 2 macchine, e rendere piú completo un capolavoro del genere con optional facoltativi, come fanno i tedeschi non è un a cosa malvagia, così il cliente fa le sue scelte. Cambio automatico al volante, manuale a 6 marce, navi, cruise tetto elettrico.... anche il clima automatico opt e i sensori di serie pesano ...
Ritratto di lucios
5 ottobre 2017 - 16:51
4
Pero, facciamo attenzione quando paragoniamo i Paesi. Le 3 nazioni scandinave hanno la stragrande maggioranza della popolazione concentrata in poche grandi città. Il resto è laghi, boschi, piccoli villaggi e strade isolate. L'Italia ha un terzo della popolazione (20 mln pari alla popolazione delle 3 nazioni scandinave) che vive in provincia, e che ogni mattina si deve spostare per andare a lavorare (spesso verso centri più grandi), lottando contro un sistema di trasporti ottocentesco, strade poco adatte e strutture di servizi inefficienti e parcellizzati. Quindi di che parliamo?
Ritratto di mArCo1928
5 ottobre 2017 - 16:07
Per me è una merd@ e le tue son cac@te. Io non l'ho comprata solo per la 6a quella volta. Ho preso una Golf serie VI GTI al suo posto, usata.
Pagine