PROVATE PER VOI

Fiat Grande Punto: risparmi ma perdi il baule

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2009

Listino prezzi Fiat Grande Punto non disponibile

  • Prezzo (al momento del test)

    € 17.100
  • Consumo medio rilevato

    12,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    115 grammi/km
  • Euro

    4
Fiat Grande Punto
Fiat Grande Punto 1.4 Natural Power Actual 5p
L'AUTO IN SINTESI

L'utilitaria italiana funziona bene anche col gas naturale e consente un notevole risparmio. Però, il prezzo di listino è alto, le prestazioni si “ammosciano” e le bombole sottraggono spazio al vano bagagli.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
2
Average: 2 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
2
Average: 2 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Dotazione
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Il prezzo del risparmio

Ha una linea gradevole e, rispetto al vecchio modello, è molto più moderna. Col metano si risparmia parecchio e si spende poco anche in città (con 5 euro si percorrono 100 km), però, con l’impianto a gas, la vettura è omologata solo per quattro persone, il bagagliaio perde parecchio in capienza e quando si va a gas naturale le prestazioni peggiorano in maniera avvertibile. La dotazione di serie della Dynamic è discreta, ma è la versione più costosa…

La Grande Punto piace per la linea caratterizzata da un frontale affusolato e sportivo e per la buona tenuta di strada. In questa versione “Natural Power” il suo asso nella manica è costituito dal fatto di affiancare all’alimentazione a benzina (la capacità del serbatoio rimane invariata) quella a metano, con due bombole della capacità complessiva di 13 kg, sistemate sotto il pianale. Bastano pochi chilometri per verificare la convenienza dell’alimentazione a metano.

Nel corso dei nostri test, per esempio, siamo riusciti a percorrere 100 km in città (le peggiori condizioni di utilizzo) spendendo solo 5 euro, mentre con la benzina si spende il doppio. Ma non sono “tutte rose e fiori”: il motore 1.4 eroga 77 CV a benzina, ma ne perde 8 a metano, per cui si “ammoscia” nelle prestazioni, anche perché l’impianto a gas impone un aumento di peso di ben 145 kg.

Ma questa non è l’unica contropartita da pagare per godere del gas naturale: va messo anche in conto il fatto che l’auto è omologata solo per quattro e che il bagagliaio ha una capienza ridotta ad appena 200 litri per l’ingombrante presenza di una delle due bombole sotto il piano di carico. In compenso, il motore è stato opportunamente modificato per funzionare a gas senza controindicazioni ed è omologato in origine dal Costruttore, per cui si usufruisce degli incentivi governativi più alti in caso di acquisto.

La dotazione di serie è corretta in rapporto al prezzo, anche perché la versione Dynamic è la più costosa: di serie ci sono il controllo di stabilità ESP, il “clima” manuale e sei airbag; tuttavia, si devono pagare a parte la radio e pure i fendinebbia. Volendo risparmiare qualcosa, si può optare per la più semplice versione Active.

VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
Spazio ed "economia"

I vari comandi sono posizionati correttamente e il volante e il cambio, rivestiti in pelle, le danno un’aria quasi da sportiva. La strumentazione è completa (c’è persino l’indicazione digitale del livello del gas) e di buon livello è la qualità costruttiva, anche se in qualche caso i materiali usati sono piuttosto economici. Dentro si sta bene in quattro (peraltro il posto in più non si può avere) ma il bagagliaio, oltre a essere meno capiente rispetto a quello della versione a benzina, ha l’handicap dello schienale del divano non reclinabile parzialmente.

Plancia e comandi
Una volta a bordo si apprezzano la praticità dei comandi e il cruscotto completo e ben leggibile in ogni condizione di luce. Il livello della benzina è indicato dalla classica lancetta, mentre quello del gas è visualizzato da quattro barrette nel display digitale del computer di bordo: tutto molto chiaro e intuitivo. Il volante e il pomello del cambio sono rivestiti in pelle e danno un tocco di sportività che non guasta. Buona la qualità costruttiva, ma in qualche caso si è fatto ricorso a materiali sin troppo economici, come le plastiche usate per rivestire il cruscotto e la parte alta della plancia.

Abitabilità
I sedili anteriori sono comodi (però la regolazione del supporto lombare è optional) ma non trattengono bene il corpo nei percorsi tortuosi. Il volante si può regolare sia in altezza sia in profondità e permette di trovare rapidamente la posizione più corretta. Dietro si sta bene in due (come abbiamo premesso, l’auto non è omologata per cinque persone) e non manca lo spazio né per le gambe né per la testa.

Bagagliaio
L’apertura è grande e ha una forma regolare, ma tra il punto di battuta del portellone e il fondo del vano c’è uno scalino di 12 cm, che può infastidire quando si devono maneggiare dei bagagli pesanti. Ma l’handicap maggiore, a parte i 75 litri in meno di capienza rispetto alla versione a benzina, è costituito dal divano in un solo pezzo: quando si caricano oggetti piuttosto lunghi, bisogna rinunciare ai posti dietro. E con 42 cm di altezza utile tra pavimento e cappelliera è meglio fare ricorso a delle borse morbide per sfruttare lo scarso spazio a disposizione.

COME VA
3
Average: 3 (1 vote)
Non affatica ma non è una scheggia

In città si difende bene grazie alle dimensioni ridotte, alla frizione poco affaticante e allo sterzo che, attivando la funzione “City”, diventa ancora più leggero a bassa velocità. Fuori città è bene andare tranquilli, assecondando la… pigrizia del motore, che condiziona accelerazioni e riprese quando è alimentato a metano. E in autostrada è bene armarsi di pazienza: per arrivare alla canonica velocità “da Codice” di 130 km/h serve un lancio molto lungo e tanto tempo, così come per riprendere velocità dopo un rallentamento. In compenso, freni, sterzo e stabilità convincono in tutte le situazioni

In città
Chi guida si trova bene nei meandri cittadini grazie allo sterzo leggero (fino a 70 km/h, premendo il pulsante “City” si alleggerisce ulteriormente), alla frizione che non stanca il piede e alle sospensioni che assorbono bene le asperità del fondo stradale. Qualche problema è provocato dai grandi montanti posteriori che limitano la visibilità: consigliabili i sensori di distanza, che, però, sono optional.

Fuori città
Il motore è davvero tranquillo quando si va a gas, e se si considera il maggior peso rispetto alla versione alimentata solo a benzina, ci si rende conto che è bene non avere fretta alla guida della Grande Punto a metano. Certe manovre, come i sorpassi, vanno calcolate attentamente, specie se si è a pieno carico o se si sta affrontando una salita. Le reazioni della vettura comunque sono sempre sincere e la tenuta di strada efficace e sicura, grazie anche alla confortante “supervisione” dell’ESP (di serie). 

In autostrada
Nei viaggi in autostrada bisogna avere parecchia pazienza: per toccare i “canonici” 130 km/h serve davvero molto tempo. Le riprese sono lunghe e per avere un minimo di vivacità è praticamente indispensabile scalare una marcia (in qualche caso anche due). Alla velocità di crociera autostradale, però, il motore “lavora” a 4300 giri e con la sua “voce” invade l’abitacolo. In tutte le situazioni, freni, stabilità e sterzo sono esenti da critiche.

QUANTO È SICURA
5
Average: 5 (1 vote)
Protettiva come un’auto di alta gamma

L’equipaggiamento di serie è corretto e comprende ESP, controllo di trazione, airbag frontali, laterali e per la testa di chi siede davanti e dietro, mentre figurano tra gli optional i fendinebbia e il regolatore di velocità. I dati più rassicuranti vengono dai crash test dell’EuroNcap, dove l’utilitaria torinese ha ottenuto valori di alto livello, arrivando a ben cinque stelle per la protezione di pilota e passeggeri.

Confortante la dotazione standard in fatto di sicurezza attiva e passiva: comprende, infatti, i controlli elettronici di stabilità e trazione e numerosi airbag (frontali, laterali e per la testa di chi siede davanti e dietro), ma si pagano a parte i fendinebbia e il cruise control. La Fiat Grande Punto vanta una progettazione moderna e ha superato brillantemente i crash test dell’EuroNcap: cinque stelle (il massimo) per quanto riguarda la protezione di guidatore e passeggeri, tre (con uno “score” di 35 punti) per i bambini fissati agli appositi seggiolini con attacchi Isofix e ben tre per la tutela dei pedoni in caso di investimento.

NE VALE LA PENA?
3
Average: 3 (1 vote)
Soprattutto per il corto e medio raggio

Se si abita in zone con una buon numero di distributori di metano può rappresentare una buona scelta per chi vuole risparmiare. Se però si cerca una vettura "da autostrada" si tenga presenta che il motore è piuttosto pigro e rumoroso.

Lunga poco più di quattro metri, va bene per chi vuole risparmiare e la usa prevalentemente in città, non ha molto bagaglio da portarsi appresso e non si spinge troppo lontano nei viaggi fuori porta. In particolare, può essere considerata una scelta razionale da chi si muove in zone dove è facile reperire stazioni di servizio del metano, mentre è decisamente sconsigliabile per chi fa lunghi viaggi in autostrada a causa della lentezza nella ripresa e per il rumore del motore, che “invade” continuamente l’abitacolo.

PERCHÉ SÌ

Autonomia
Facendo il pieno di metano (13 kg, che corrispondono a 20 metri cubi) si percorrono 250 km, un valore non disprezzabile e soprattutto superiore a quelli ottenibili da Citroën C3 e a Fiat Punto Classic.

Linea
Non è stata “rovinata” dall’impianto a gas (l’unica differenza esterna si trova, in pratica, nella scritta sul lato sinistro del portellone): il bocchettone è ben nascosto e non si nota che la vettura è più alta da terra di 2 cm rispetto alla versione solo a benzina.

Servosterzo 
In città è persino divertente premere il tasto City e rendere ancor più leggero lo sterzo a velocità inferiori a 70 km/h. E a elevata andatura non pecca di precisione.

Sicurezza 
Fanno parte della dotazione standard una nutrita serie di airbag, l’ESP, il controllo di trazione e anche gli attacchi Isofix per fissare rapidamente i seggiolini dei bambini: niente male.

PERCHÉ NO

Baule
La ridotta capacità (200 litri invece di 275) per la presenza di una delle due bombole e il divano posteriore in un sol pezzo ne condizionano la capacità sia a schienale alzato sia abbattuto.

Dotazione 
Sebbene la Dynamic sia l’allestimento più competo nella gamma della Grande Punto a doppia alimentazione benzina-gas naturale, si pagano a parte la radio e i fendinebbia.

Peso
Accelerazione e ripresa sono… pesantemente condizionate dalle bombole e dagli altri componenti dell’impianto a gas che portano a un aumento di peso di 145 kg rispetto alla versione solo a benzina.

Prestazioni 
Alquanto deludenti:  il 1.4 da 77 CV (che diventano 69 quando è alimentato a metano) fa quello che può, anche in relazione alla massa da spostare. Se si ama la guida sportiva, meglio rivolgersi altrove.

SCHEDA TECNICA
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata   Rilevata GPL
 in 5a marcia a 5.300 giri   160,9 km/h 162 (156) km/h a 5.100 giri 155,1 km/h
           
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
0-100 km/h 15,1   14,9 (16,9) secondi  16,9  
0-400 metri 19,5 111,8 km/h non dichiarata 20,1 107,6 km/h
0-1000 metri 36,7 136,4 km/h non dichiarata 37,8 132 km/h
           
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
1 km da 40 km/h in 4a 39,1 132,3 km/h non dichiarata 40,7 126,2 km/h
1 km da 60 km/h in 5a 37,1 126,3 km/h non dichiarata 38,4 120,6 km/h
da 80 a 120 km/h in 5a 23,1   non dichiarata  27,2  
           
CONSUMO   Rilevato Dichiarato   Rilevato
In città   11,4 km/litro 12,7 km/l (12,2 km/m3)   11,9 km/litro
Fuori città   15,2 km/litro 18,5 km/l (18,5 km/m3)   16,5 km/litro
In autostrada   10,1 km/litro non dichiarato   10,4 km/litro
Massimo   7,2 km/litro non dichiarato   non rilevato
Medio   12,2 km/litro 15,9 km/l (15,6 km/m3)   12,7 km/litro
           
FRENATA   Rilevata Dichiarata    
da 100 km/h   40,1 metri non dichiarata    
da 130 km/h   70,9 metri non dichiarata    
           
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati    
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h      
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,7 metri 11 metri    
Cilindrata cm3 1368
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri

57(77)/6000 a benzina
51(69)/6000 a metano

Coppia max Nm/giri

115/3000 a benzina

104/3000 a metano

Emissione di CO2 grammi/km 115 a metano
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 403/169/151
Passo cm 251
Peso in ordine di marcia kg 1185
Capacità bagagliaio litri 220/955
Pneumatici (di serie) 185/65 R 15
I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata   Rilevata GPL
 in 5a marcia a 5.300 giri   160,9 km/h 162 (156) km/h a 5.100 giri 155,1 km/h
           
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
0-100 km/h 15,1   14,9 (16,9) secondi  16,9  
0-400 metri 19,5 111,8 km/h non dichiarata 20,1 107,6 km/h
0-1000 metri 36,7 136,4 km/h non dichiarata 37,8 132 km/h
           
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
1 km da 40 km/h in 4a 39,1 132,3 km/h non dichiarata 40,7 126,2 km/h
1 km da 60 km/h in 5a 37,1 126,3 km/h non dichiarata 38,4 120,6 km/h
da 80 a 120 km/h in 5a 23,1   non dichiarata  27,2  
           
CONSUMO   Rilevato Dichiarato   Rilevato
In città   11,4 km/litro 12,7 km/l (12,2 km/m3)   11,9 km/litro
Fuori città   15,2 km/litro 18,5 km/l (18,5 km/m3)   16,5 km/litro
In autostrada   10,1 km/litro non dichiarato   10,4 km/litro
Massimo   7,2 km/litro non dichiarato   non rilevato
Medio   12,2 km/litro 15,9 km/l (15,6 km/m3)   12,7 km/litro
           
FRENATA   Rilevata Dichiarata    
da 100 km/h   40,1 metri non dichiarata    
da 130 km/h   70,9 metri non dichiarata    
           
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati    
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h      
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,7 metri 11 metri    
Cilindrata cm3 1368
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri

57(77)/6000 a benzina
51(69)/6000 a metano

Coppia max Nm/giri

115/3000 a benzina

104/3000 a metano

Emissione di CO2 grammi/km 115 a metano
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 403/169/151
Passo cm 251
Peso in ordine di marcia kg 1185
Capacità bagagliaio litri 220/955
Pneumatici (di serie) 185/65 R 15
Fiat Grande Punto
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
5
2
3
1
VOTO MEDIO
3,7
3.70588
17
Aggiungi un commento
Ritratto di Vts
30 agosto 2009 - 10:17
L'abbiamo comprata a giugno del 2009, sostituendo una Ford Ka del 97', per ora siamo molto contenti, la usa mia moglie per andare a lavorare, l'abbiamo equipaggiata con il massimo che si poteva avere, (sensori di parcheggio ,clima automatico bizona,bracciolo, radio cdmp3 con comandi al volante e bluetoth,fendinebbia ecc,,, Comunque abbiamo già percorso 5000km, speriamo non dia problemi nel tempo, e abbiamo notato che con 50euro di metano nei nostri percorsi al 60% extraurbani,abbiamo ripetuto più volte la soglia dei 1500km abbondanti. Con la KA mettevi 45 euro di benzina e ne facevi 450km. La differenza c'e' eccome,fino a che non metterano il metano a 2euro al kg. Ciao a tutti,,,,,
Ritratto di shadow28
20 settembre 2009 - 11:44
La mia prova della G. Punto a metano è finita prima che finisse la salita del garage della concessionaria...semplisemente non c'è la faceva. Se devo risparmiare per restare fermo....non ha senso!
Ritratto di ste85gangy
31 ottobre 2009 - 22:20
è scoraggiante sta macchina risparmi si..sta quasi ferma..ma un pò più di cavalli???
Ritratto di alf_85
16 dicembre 2009 - 20:19
allora se uno vuole risparmiare al massimo la punto natural power è giusta, è giusta anche per quelli a cui non frega nulla di avere uno 0-100 al di sotto dei 5 secondi! io ho avuto un multipla natural power eh si era un pò seduta ma il risparmio era una cosa che ti faceva dimenticare le prestazioni proco brillanti ( anche se mi divertivo a guidarla)
Ritratto di Tony9229
3 marzo 2010 - 16:32
Mah, non ho parole !!!! Ormai è da qualche mese che abbiamo una GP 1.4 Dynamic Natural Power "metano", ma dove cavolo è seduta lenta o ferma ????? Cioè a noi và che è una meraviglia, con 10 Euro facciamo più di 350 Km !!! E poi a che mi serve un'auto tanto potente se poi alla fine i limiti di velocità sono così bassi ??? Comunque l'unica cosa è il baule che è solo più piccolo ma tutto questo dramma io non lo vedo !!! Poi voglio essere spiegato una cosa: Cioè solo perchè un'auto ti si spegne in salita non ha senso ??? ma per me non ha senso quello che dici !!!! Mio zio da poco si è preso una Mercedes Classe C SW, ma l'ha fatta spegnere un casino di volte, ma perchè non era abituato o perchè era l'auto che non ce la faceva ???????? Mah......^_^
Ritratto di marco.stroppare
1 febbraio 2011 - 12:23
Scusate, ma sta macchina è a metano o a gpl? Nella descrizione si parla di metano, ma nella scheda ci sono le prestazioni a gpl.
Ritratto di Tony9229
3 maggio 2011 - 22:19
...è a metano !!!!
Ritratto di Filippo01
14 ottobre 2011 - 11:03
LA SCHEDA NON E' QUELLA DELLA NATURAL POWER(METANO) SCRITTA SOPRA MA DI UNA VETTURA A GPL. LO SI VEDE DAL RAPPORTO SUI CONSUMI ESPRESSO IN KM/LITRO ANZICHE' KM/CHILOGRAMMO IN QUANTO QUESTA L'UNITA DI MISURA MAGGIORMENTE UTILIZZATA(E CHE SI PAGA AL DISTRIBUTORE) PER QUANTIFICARE IL METANO.
Ritratto di Falco1952
15 febbraio 2016 - 14:05
Tony9229: Confermo in toto,ho percorso già più di 50000 km,mai un problema con il pieno faccio di media 285km,in montagna va che è un piacere anche a pieno carico che macchina avete provato voi??????
Ritratto di fiatfire
13 febbraio 2018 - 15:36
1
Ho una gp 1.3 75 cv dynamic del 2009 presa nel 2012. Oggi ho 150.000 km e non posso fare altro che parlarne bene...ottima auto! Linea che ancora oggi non sente il peso degli anni, molto ma molto bella! E' stato un'ottimo lavoro, brava fiat!