PROVATE PER VOI

Mercedes EQA: tecnologica, e ben rifinita

Prova pubblicata su alVolante di
ottobre 2021
Pubblicato 27 giugno 2022
  • Prezzo (al momento del test)

    € 53.110
  • Autonomia

    371 km
  • Tempo di ricarica

    5 ore 45 (a 11 kW)
  • Capacità batteria

    66,5 kWh
Mercedes EQA
Mercedes EQA Sport Plus

L'AUTO IN SINTESI

Come tutti i modelli elettrici della casa tedesca, la Mercedes EQA ha una grande mascherina cieca nero lucida, in cui spicca la stella che cela il radar di distanza; è questo il dettaglio estetico che più la differenzia dalla GLA a motore termico, da cui deriva. L’aspetto è moderno soprattutto nel frontale, dove una sottile striscia luminosa unisce i fari full led. Gli originali cerchi di 20” multirazza sono optional; quelli in colore oro rosé e gli interni in pelle bianca fanno parte del pacchetto Edition 1, presente nell’auto del test ma in seguito non più disponibile. L’abitacolo (non piccolo, a differenza del baule) è tecnologico, in particolare nella zona della plancia dove spicca il raffinato sistema multimediale. Su strada si apprezzano lo scatto notevole, soprattutto nei primi metri (poi cala un po’), lo sterzo reattivo e le taratura piuttosto rigida delle sospensioni, che favorisce la guida brillante. Per contro, il pedale del freno ha una risposta poco modulabile e gli spazi d’arresto non sono dei migliori. Inoltre, la batteria da 66,5 kWh effettivi non consente spostamenti molto lunghi: 371 km l’autonomia media rilevata.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Ricarica
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
2
Average: 2 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Aiuti alla guida
2
Average: 2 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Fa la dura per essere più agile

A distinguere la Mercedes EQA dalle altre suv e crossover elettriche di medie dimensioni (qui la lunghezza è di 446 cm) sono soprattutto la finezza delle finiture e della tecnologia elettronica, evidenti fin dal primo istante nello spazioso abitacolo. Il cuore della vettura è la batteria agli ioni di litio: prodotta da una società controllata dalla Mercedes, è composta da 200 celle alloggiate sotto il pavimento, fissate su una struttura  d’alluminio e raffreddate da un circuito idraulico. La ricarica avviene in corrente alternata, da casa o da colonnine fino a 11 kW, oppure in continua fino a 100 kW. Per non penalizzare troppo l’autonomia nei mesi freddi, l’abitacolo viene riscaldato con una pompa di calore (che è di serie e sfrutta anche il caldo generato dal motore elettrico e dalla batteria stessa), anziché con resistenze elettriche che richiederebbero maggiore energia. In ogni caso, quando l’autonomia scarseggia la vettura “consiglia” di spegnere il climatizzatore e di impostare la modalità di guida Eco, e viene anche suggerita la velocità da mantenere per poter raggiungere con sicurezza la più vicina colonnina di ricarica.

Il motore (asincrono trifase) e la trazione sono anteriori nella Mercedes EQA 250; a quattro ruote motrici, invece, le EQA 4Matic 300 da 228 CV e 350 da 292 CV. L’auto è agile fra le curve, ma gli spazi d’arresto sono lunghi. Inoltre, si saltella un po’ sullo sconnesso e in velocità non mancano fruscii aerodinamici. A tutta prova la sicurezza, comprovata dai test realizzati nel 2019 dall’Euro NCAP, che hanno evidenziato la notevole protezione delle persone a bordo (in particolare degli adulti, con un punteggio del 97%) e l’efficacia dei sistemi di assistenza alla guida (75%). Fa eccezione il mantenimento in corsia, non sempre impeccabile nel suo intervento. Per contro, spicca la frenata d’emergenza alle andature cittadine. Completano il quadro, che porta a cinque stelle complessive, il 90% nella protezione dei bimbi a bordo e l’81% nella salvaguardia di pedoni e ciclisti. 

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Peccato per il bagagliaio

Plancia e comandi
L’ambiente moderno e ricercato della Mercedes EQA è sottolineato da elementi di forte impatto: in particolare, le cinque bocchette tonde del “clima” e i due schermi di 10,3” abbinati, i cui menu si possono sfogliare toccando due aree a sfioramento nel volante (capita, però, di attivarle inavvertitamente). Il primo è quello del cruscotto digitale, dalla grafica vivace e configurabile in ciascuna sezione: quella centrale e le due rotonde laterali. Il completo sistema multimediale dispone di un’interfaccia curata (ma non molto personalizzabile) e si gestisce con il reattivo schermo “touch” o, in alternativa, col pratico comando tattile fra le poltrone. Ha di serie il navigatore con realtà aumentata (indicazioni a freccia, incluso il nome della via dove svoltare, sono sovrapposte alle immagini frontali riprese dalla telecamera), l’hi-fi e la piastra di ricarica per cellulari. Android Auto e Apple CarPlay, invece, si pagano a parte. Sfiziose le luci soffuse selezionabili in 64 colori e addirittura tre le prese Usb-C anteriori (due sono nell’ampio vano all’interno del bracciolo fra le poltrone), a cui si somma quella posteriore. Il cassetto nella plancia non è ampio e mostra finiture sottotono rispetto al resto della plancia; inoltre, ha un pratico ripiano ed è illuminato, ma non climatizzato.

Abitabilità
A bordo della Mercedes EQA si sta davvero comodi in quattro, con parecchio agio in altezza e per le gambe, anche sul divano. Quest’ultimo, però, non è molto largo (130 cm di larghezza per le spalle), per cui in tre si sta stretti (e la seduta centrale è scomodamente rialzata). Le poltrone sostengono bene e si registrano anche nella lunghezza della seduta, ma solo la regolazione lombare è elettrica. 

Bagagliaio
L’accesso è ampio e l’interno squadrato fa sfruttare al meglio la (modesta) capacità di carico della Mercedes EQA: 340 litri la capienza minima dichiarata (1320 la massima). Il vano è discretamente profondo, ma è scarsa la distanza fra fondo e cappelliera: i 42 cm consentono di caricare un solo valigione e qualche borsa morbida. Piccolo pure il vano sotto il piano di carico: ci stanno il kit gonfia e ripara gomme, il cavo per la ricarica e poco altro. Pratiche, invece, le retine laterali che trattengono i piccoli oggetti e, reclinati gli schienali con pratico frazionamento 40/20/40, non ci sono scalini. Non troppo alta la soglia di carico, a 70 cm da terra. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Va forte, più che lontano

In città
La Mercedes EQA 250 è briosa e agile nel traffico. In parcheggio sono utili (dietro la visuale è scarsa) la retrocamera e i sensori di distanza: di serie. Buono l’isolamento acustico, ma “secca” la risposta delle sospensioni su buche e dossi e da migliorare la modulabilità dei freni.

Fuori città
Nel misto la Mercedes EQA è appagante, e grazie alle palette al volante si può regolare su quattro livelli l’intensità del recupero d’energia rilasciando l’acceleratore. L’autonomia rilevata nei percorsi extraurbani (424 km) non è male, ma le frenate non sono delle più vigorose.

In autostrada
A 130 km/h non si percorre molta strada con la Mercedes EQA: 265 km, stando ai nostri rilevamenti (ma va meglio a 110 orari, con 319 km di autonomia). Inoltre, già da 100 km/h circa si avvertono dei fruscii. Rilassante, invece, il cruise control adattativo, che è nel pacchetto Assistenza alla guida, insieme al centraggio in corsia.

PERCHÈ SÌ

FINITURE 
L’abitacolo è curato nei materiali e negli assemblaggi. Ricercate anche le cromature esterne.

GUIDA 
Le sospensioni “ferme” e la buona agilità consentono di affrontare le curve con disinvoltura. 
Completa il quadro la vivacità del motore trifase.

STRUMENTAZIONE 
Il tutt’uno costituito da cruscotto (ricco e ampiamente configurabile) e display del sistema multimediale sfoggia una grafica moderna e accattivante.

PERCHÈ NO

BAGAGLIAIO
Offre una capienza da utilitaria e un’altezza talmente ridotta da non consentire di sovrapporre due valigie. Piccolo pure il vano sottostante per i cavi.

FRENATA 
Non è delle più modulabili né delle più vigorose (lunghi gli spazi rilevati), in particolare nella parte finale. 

FRUSCII
Già intorno a 100 km/h si avverte il rumore dell’aria che scorre sulla carrozzeria, soprattutto nella zona degli specchietti e dei montanti ai lati del parabrezza.

SCHEDA TECNICA

Motoreelettrico trifase
Potenza massima kW (CV)/giri140 (190)/n.d.
Coppia max Nm/giri375/n.d.
  
Tipo di batteriaioni di litio
Tensione-capacità367 V - 66,5 kWh
  
Pot. max ricarica da colonnine 
in corr. alternata11 kW
in corr. continua100 kW
Tempo max di ricarica5 ore 45' (a 11 kWh)
  
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
Traino750 kg
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm446/183/162
Passo cm273
Posti5
Peso in ordine di marcia kg1965
Capacità bagagliaio litri340/1320
Pneumatici (di serie)235/55 R 18

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
  159,6 km/h160 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h8,5 8,9 secondi
0-400 metri16,3140,5 km/hnon dichiarata
0-1000 metri30,1159,6 km/hnon dichiarata
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h27,8159,6 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h2,3 non dichiarata
da 80 a 120 km/h5,9 non dichiarata
    
AUTONOMIA RilevataDichiarata
fuori città 424 kmnon dichiarata
in autostrada 265 kmnon dichiarata
media 371 km426 km
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
Medio 5,3 km/kWh6,4 km/kWh
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 39,8 metrinon dichiarata
da 130 km/h 66,2 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 133 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 10,7 metrinon dichiarato
Mercedes EQA Sport Plus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
0
0
4
27
VOTO MEDIO
1,5
1.47059
34
Aggiungi un commento
Ritratto di Goelectric
27 giugno 2022 - 17:36
371 km/l...sembra la storia del "fatti dare un secchio di corrente"...cmq a mio parere brutta e con poca autonomia, non ditemi che il suo habitat é la città, perché vi ci voglio a parcheggiarla! Come direbbe qualcuno, questo imho e con rispetto parlando...
Ritratto di Ferrari4ever
27 giugno 2022 - 19:48
1
E i 371 km/l li fa senza avere neanche un serbatoio della benzina o del gasolio.
Ritratto di domi2204
28 giugno 2022 - 15:59
Ma bruciando tanto carbone si...
Ritratto di john_doe
27 giugno 2022 - 17:41
Non è male ma Mercedes sembra che voglia fare le elettriche appositamente più bruttine delle controparti a petrolio. Speriamo che sta tendenza cambi dalla prossima generazione
Ritratto di Ricci1972
27 giugno 2022 - 17:49
Concordo, la calandra anteriore sembra finita li per caso, magari si può cambiare con altre di marca differente e simuli di avere BMW, Audi, Volvo, ma anche altri marchi così da come ti svegli la mattina ..
Ritratto di NITRO75
27 giugno 2022 - 17:42
Non mi piace, ne fuori e tantomeno dentro. Ci sono particolari disturbanti che la rendono piuttosto anonima nel complesso. Poi magari vista dal vivo fa un altro effetto.
Ritratto di Flynn
27 giugno 2022 - 20:19
Dal vivo è anche peggio. Ho un vicino che ha la base, che è piuttosto scialba , ma pensavo che l’ allestimento AMG le desse quella spinta in più. Sono stato in due concessionarie ma ne in bianco ne in grigio mi hanno assolutamente convinto .
Ritratto di Trattoretto
27 giugno 2022 - 17:52
Non male ma tecnologicamente ancora lontana da Tesla.
Ritratto di EnricoRS
28 giugno 2022 - 12:27
Lontana di 10 anni... Se prendiamo i dati tecnici di una Tesla Model S del 2013 questa povera Mercedes esce distrutta sotto ogni punto di vista.
Ritratto di Alvolantino
27 giugno 2022 - 17:53
Ottima auto, Mercedes ha capito che strada seguire. Veloce, scattante con un ottima autonomia e a buon prezzo per il marchio ⚡
Pagine
Annunci

Mercedes Eqa usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Mercedes Eqa usate 202253.40054.2002 annunci

Mercedes Eqa km 0