PROVATE PER VOI

Mercedes EQS: lusso e comfort in salsa hi-tech

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2023
Pubblicato 18 marzo 2024
  • Prezzo (al momento del test)

    € 182.046
  • Autonomia

    464 km
  • Tempo di ricarica

    11 ore a 11 kW
  • Capacità della batteria

    108,4 kWh
Mercedes EQS
Mercedes EQS 53 AMG Luxury 4Matic+

L'AUTO IN SINTESI

Comfort a cinque stelle e guida brillante si sposano nella maxi-berlina elettrica Mercedes EQS, che in questa opulenta versione AMG abbina a una potenza degna di una supercar a un’autonomia e a prestazioni di ricarica di buon livello. Lusso e tecnologia, com’è lecito attendersi da una vettura di questa categoria, sono eccezionali, e a dispetto degli ingombri “importanti” convincono pure l’agilità e la tenuta di strada. Così così, invece, la frenata, la visibilità in manovra, e poco pratici comandi a sfioramento nel tunnel centrale e nelle razze del volante.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Ricarica
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
5
Average: 5 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

UN SALOTTO DI LUSSO CHE SCATTA IN SILENZIO

Eleganza e modernità si fondono nella Mercedes EQS, un’affusolata berlina elettrica di taglia extra-large che offre un abitacolo lussuoso e hi-tech comodo per cinque persone. Grazie a una batteria da 108,4 kWh, le percorrenze sono degne di nota (l’autonomia media rilevata nel nostro test è di 464 km). La versione griffata AMG che abbiamo provato, inoltre, vanta un motore sincrono per ciascun asse; la potenza combinata di ben 658 CV si traduce in scatti fulminei e allunghi decisi. Non convince del tutto, invece, la frenata: il pedale ha una corsa ben gestibile, ma ci saremmo attesi spazi d’arresto inferiori.

A dispetto degli oltre 520 cm di lunghezza e di un peso che sfiora i 2600 kg, grazie al retrotreno sterzante (nella AMG le ruote dietro girano fino a 9º) la Mercedes EQS si muove con una certa agilità, mentre la taratura delle sospensioni pneumatiche “intelligenti” (che variano la rigidità e l’altezza da terra dell’auto in base alla modalità di guida e alla velocità) offre un buon equilibrio tra una tenuta di strada rassicurante in ogni condizione e un invidiabile comfort. A queste doti contribuiscono anche i tanti e avanzati sistemi di assistenza alla guida (di serie la guida semiautonoma) e un abitacolo molto ben insonorizzato. 

L’auto può andare bene anche per qualche viaggio, ma a patto di non avere fretta: con la ricarica rapida a 200 kW, in condizioni ideali, in 30 minuti si passa dal 10 all’80%. In autostrada, a 130 km/h, questo si traduce in circa 250 km di autonomia. Note dolenti? La visibilità (oltre che con i notevoli ingombri bisogna fare i conti con i massicci montanti, anche del parabrezza), alcuni comandi (poco pratici quelli a sfioramento nel tunnel centrale e nelle razze del volante) e il prezzo, molto alto anche in rapporto alle rivali. Va detto, però, che la dotazione è molto completa: di extra, in pratica, ci sono solo sfizi come il divano ventilato e massaggiante. 

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
LUSSO E TECNOLOGIA, MA COMANDI COSÌ COSÌ

Plancia e comandi
Nell’abitacolo della Mercedes EQS trionfano tecnologia e lusso, e non mancano accenti di sportività, come gli inserti in fibra di carbonio (optional a pagamento) nei pannelli delle porte e nel massiccio tunnel “a ponte” che separa le poltrone. Qui si trovano i comandi a sfioramento per l’audio, ma individuarli al primo colpo richiede una certa attenzione, rischiando di distrarre dalla guida (lo stesso discorso vale per quelli nelle razze del volante). Notevole il colpo d’occhio regalato dalla plancia “a tutto schermo”: sotto un vetro largo ben 141 cm ci sono i display del cruscotto (ampiamente configurabile, ma con le scritte nella parte bassa troppo piccole) e del sistema multimediale (di 17,7”, ricco e ben organizzato), più un monitor dedicato al passeggero. Le bocchette del “clima” sono elegantemente integrate nel bordo superiore della plancia, ma sono molto strette e non offrono la regolazione separata fra portata e direzioen del flusso dell’aria. Originali i due mini-schermi tondi nel volante, dai quali si gestiscono l’Esp, le modalità di guida e l’intensità del rombo digitale in accelerazione. 

Abitabilità 
Nel lussuoso e tecnologico abitacolo della Mercedes EQS c’è spazio anche per cinque adulti, ma sul divano si viaggia con le gambe un po’ raccolte a causa della ridotta distanza tra le sedute, piuttosto infossate, e il pavimento (che è piatto per tutta la sua larghezza). Il “clima” quadrizona contribuisce al comfort di chi si accomoda dietro, con la possibilità di regolare separatamente fra destra e sinistra, come accade davanti, la temperatura e la portata dell’aria. Non mancano poi le prese Usb per la ricarica degli smartphone, ma sono un po’ troppo in basso. Le ampie poltrone anteriori hanno precise regolazioni elettriche con memoria, anche per i poggiatesta (che sono integrati, come nelle auto sportive) e per i sostegni laterali per i fianchi. Sono molto comode, e per chi desidera viaggi ancora più rilassanti c’è un pacchetto a pagamento che offre le funzioni di ventilazione e massaggio.

Bagagliaio
Interamente rivestito in una spessa moquette, con 610 litri a divano in uso il baule della Mercedes EQS è molto capiente; comodo l’accesso, grazie all’ampio portellone (una rarità fra le berline) motorizzato. Reclinando lo schienale posteriore (in tre parti) si crea ulteriore spazio, ma il gradino di 8 cm rispetto al pavimento non agevola i carichi. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
SI VIAGGIA IN RELAX

In città
Le notevoli dimensioni possono mettere a disagio, e nelle svolte si fanno i conti con i larghi montanti del parabrezza. Utili in manovra le telecamere a 360°, mentre nel traffico conviene attivare la frenata rigenerativa automatica: rilasciando l’acceleratore, l’auto rallenta di più o di meno in base allo spazio che ha davanti. 

Fuori città
I quasi 2600 kg dell’auto nelle frenate si sentono tutti (gli spazi d’arresto sono così così), ma nel misto la guida è piacevole grazie alla reattività conferita dal retrotreno sterzante e alla notevole tenuta di strada. Le sospensioni elettroniche “lisciano” le irregolarità del fondo e il vigore dei due motori elettrici fa il resto. Notevole l’autonomia rilevata: partendo con la pila ben carica, siamo riusciti a percorrere 540 km.

In autostrada
Si viaggia rilassati, in un salotto silenzioso e dotato di ogni comfort. La guida semiautonoma di Livello 2 riduce lo stress, ma i tasti a sfioramento nelle razze del volante per gestirla richiedono attenzione. Viaggiando a 130 km/h abbiamo percorso 313 km, ma rallentando di 20 km/h si arriva a coprirne 425.

PERCHÉ SÌ

AUTONOMIA E RICARICA
La maxi-batteria e la ricarica rapida a 200 kW consentono di affrontare lunghi spostamenti senza patemi. 

COMFORT
Ci si sposta in un ambiente ovattato, isolato da rumori e asperità della strada. La comodità dei sedili (volendo, tutti con massaggio) fa il resto.

TECNOLOGIA
Nell’abitacolo ce n’è da vendere (come testimonia il sistema multimediale). E poi spiccano i validi sistemi di assistenza alla guida.

PERCHÉ NO

BOCCHETTE DEL “CLIMA”
Quelle nella plancia sono piccole e non possono essere regolate singolarmente nella portata d’aria.

COMANDI TATTILI
Sia i tasti a sfioramento nelle razze del volante sia quelli nella consolle rischiano di essere azionati involontariamente. 

DIVANO
La seduta è piuttosto vicina al pavimento (sotto il quale trova posto la batteria), e quindi si viaggia con le gambe più raccolte che in altre auto.

SCHEDA TECNICA

Motore anteriore elettrico trifase
Potenza massima kW (CV)/giri n.d.
Coppia max Nm/giri n.d.
   
Motore posteriore  
Potenza massima kW (CV)/giri n.d.
Coppia max Nm/giri n.d.
   
Potenza combinata kW (CV) 484 (658)
Coppia combinata Nm 950
   
Tipo di batteria ioni di litio
Tensione-capacità 396 V - 108,4 kWh
Pot. max ricarica da colonnine  
in corr. alternata 11 kW
in corr. continua 200 kWh
Tempo max di ricarica 11 ore 25' (a 11 kWh)
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
Traino kg 750
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 522/193/151
Passo cm 321
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 2580
Capacità bagagliaio litri 610/1170
Pneumatici (di serie) 275/40 R 21

 

Auto in prova con pneumatici 275/35 R 22

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    215,3 km/h 220 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 3,7   3,8 secondi
0-400 metri 11,9 188,7 km/h non dichiarata
0-1000 metri 22,2 215,3 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 21 2015,3 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 1,1   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 2,1   non dichiarata
       
AUTONOMIA   Rilevato Dichiarato
Fuori città   540 km non dichiarata
In autostrada   313 km non dichiarata
Medio   464 km 570 km
       
CONSUMO      
medio   4 km/kWh 4,6 km/kWh
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,6 metri non dichiarata
da 130 km/h   63,3 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,7 metri 10,9 metri
Mercedes EQS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
19
24
14
52
VOTO MEDIO
2,8
2.767605
142
Aggiungi un commento
Ritratto di forfEit
18 marzo 2024 - 13:35
Pronto alla eventuale valanga di improperi ma ditemi quel che volete, io di fronte ad auto così fuori dal coro per pura possibilità di spesa e magari per un uso anche ristretto e relegato al solo servizio limousine personale in città, non riesco a non gradire. Siffatta ci sta ancor più di come sarebbe magari stata una volta col V12, e senza nemmeno stare a leggere la scheda tecnica coi vari vmax, autonomia, velocità di ricarica ac e dc, ecc.ecc.ecc. E' un'auto da gente top level e il discorso inizia e finisce (imho) nel potersela permettere, ed è che quello fa perno; anzi più costasse rispetto a quanto motoristicamente in primis offre e più è inquadrata nel ruolo da assolvere
Ritratto di forfEit
18 marzo 2024 - 13:52
P.S. L'ho notata solo in seconda battuta: quella foto col bagagliaio zeppo di di valige e persino un passeggino non c'azzecc(erà) la minima, imho (tanto valeva metterci una cassa coi ciocchi di legno e una zappa) :)
Ritratto di Goelectric
18 marzo 2024 - 16:38
Scusa, ma tu dove hai fatto le scuole elementari? Chiedo perché devo segnare il piccolo, non vorrei che avesse i tuoi stessi insegnanti di grammatica...
Ritratto di forfEit
18 marzo 2024 - 17:00
Non ti preoccupare, so che a prescindere saprai tutelarlo dal venire mai a scoprire cosa possa significare improperi, relegato, siffatta...
Ritratto di Goelectric
18 marzo 2024 - 20:08
Soprattutto c'azzecc(erà)...
Ritratto di Leonal1980
21 marzo 2024 - 16:34
4
hahahahaha
Ritratto di Cruiser956
2 aprile 2024 - 18:38
1
Una domanda (se posso) all'insegnante di Italiano del forum: il piccolo lo devi "segnare" o lo devi "iscrivere" ? :))
Ritratto di yumak
18 marzo 2024 - 22:13
1
Ahah hah hah 200k! 3 tonnellate! Autonomia autostrada 300 km! Ahah hah hah.
Ritratto di AndyCapitan
26 marzo 2024 - 12:25
4
...avete visto nei short sul tubo che plasticacce che hanno queste nuove mercedes elettriche?...180 mila neuro e poi non mettono neanche materiali solidi ...dovrebbero essere almeno qualitative come una continental o una S del 2010!
Ritratto di Alfiere
18 marzo 2024 - 15:17
2
Non è che basta il prezzo per mettersi su un piedistallo. Mercedes lo sa anche perchè sono stati il top mica solo per il prezzo (come Audi) ma per i contenuti superiori.
Ritratto di forfEit
18 marzo 2024 - 16:00
A una certa penso che invece quel quid in più lo faccia proprio pagare (e quindi il poterselo permettere) per un qualcosa che altri (anche loro comunque facoltosi) diranno No, vabbè, passo. Il fatto/discorso di poi aver chissà quali qualità a supporto, bah, non voglio addentrarmi nella scheda tecnica ev ma tu dici che sono valori da 200k? Già solo per iniziare l'architettura a 400V (l'altra volta ne uscì da altri utenti una storia infinita, per invece se non erro era Maserati, sui non 800V) e la ricarica AC a 11kWh ??
Ritratto di AndyCapitan
26 marzo 2024 - 12:28
4
...i contenuti non ci sono piu' pero'...la qualita' di plastiche e parti interne e nettamente inferiore a un recente passato di 10 anni fa...con 180 k voglio pelle vera che esce dal finestrino....in abbondanza!
Ritratto di marcoveneto
18 marzo 2024 - 13:46
Non capisco come si possa preferire questa balenottera ad una classe S od una AMG GT4. Eppure una di queste EQS l'ho vista!
Ritratto di Arreis88
18 marzo 2024 - 18:14
Sulla S ti dò ragione, ma tra questa e la AMG GT4 non so chi butterei prima da un dirupo. Non è che la termica non assomigli ad una balena e con 2400 kg di peso....
Ritratto di marcoveneto
18 marzo 2024 - 19:48
Balena per balena, la AMG GT4 è una delle quattro porte più belle nei listini attuali (ovviamente secondo me).
Ritratto di Volpe bianca
18 marzo 2024 - 14:33
Avranno un tantino esagerato con gli schermi? Velocissima e molto curata negli interni, ma sembra un mezzo uovo di Pasqua con le ruote. Le Eq le boccio tutte, senza eccezioni.
Ritratto di Quello la
18 marzo 2024 - 14:50
E niente, caro Volpe, non riesco a darti torto. Eppure ci provo!
Ritratto di Volpe bianca
18 marzo 2024 - 20:22
:-)))
Ritratto di Ricci1972
18 marzo 2024 - 16:50
Che poi devono essere confusi pure in redazione, mettono come vantaggio la comodità e come svantaggio la seduta del divano con gambe raccolte (tecnicamente si legga "ginocchia in bocca"). Quote EQS pessime.
Ritratto di Luca F
18 marzo 2024 - 14:33
Immagina spendere più di 180k per una Mercedes "di lusso" che ha la linea di una Croma del 2006 e che se ci vai in autostrada devi fermarti ogni due ore.
Ritratto di Pepetto
18 marzo 2024 - 14:35
Mi chiedo una cosa… come si possa disegnare questa sorta di balenottera spiaggiata ricordando il design di Bruno sacco? In più con un prezzo da capogiro che si giustifica soltanto se compri una fuoriserie e non una macchina di queste che l’anno dopo vale oltre 60% in meno… non mi dite che chi compra queste auto non guarda queste cose perché altrimenti oltre a buttare i soldi e’ pure stupido…voto-2
Ritratto di No lavatrici
18 marzo 2024 - 14:50
Una lavatrice di lusso o un cesso per cogli@ni green?? Mah....
Ritratto di Quello la
18 marzo 2024 - 14:54
Esterni ed interni non salvo granché di questa Mercedes, ed è un peccato perché ha molte frecce al proprio arco… ma se le gioca molto male. PS Ma possibile che molte auto oggi abbiano questo difetto delle bocchette che non si regolano, non si aprono, non si chiudono… che poi qui si parla di un oggetto da quasi 200k euro!
Ritratto di ziobell0
18 marzo 2024 - 15:16
la sproporzione fatta auto. Di lato è proprio una banana gigante
Ritratto di Sdraio
18 marzo 2024 - 15:22
n'altro dyson con un futuro da fioriera...
Ritratto di Tfmedia
18 marzo 2024 - 15:57
1
+1
Ritratto di Tistiro
18 marzo 2024 - 18:01
E chissene se in città è goffa, se frena poco, se c'è poca visibilità... tanto sarà guidata dall autista per portare a spasso l amante, il cagnolino e il suo pedigree..
Ritratto di deutsch
18 marzo 2024 - 18:35
4
chissà gli odiatori di schemi come sclerano vedendo questa plancia....
Ritratto di forfEit
18 marzo 2024 - 18:43
Una volta che sanno che chi ne usufruirà ci avrà dovuto cacciare 200k, mi sa che non sale nessuno sclero, anzi (infatti non mi sembra al momento qualcuno abbia commentato in tal mood)
Ritratto di deutsch
18 marzo 2024 - 18:55
4
in effetti ho riscontrato in diverse occasioni una limitata critica per marchi blasonati e costosi, quelli non sono mai troppo cari, troppo pesanti e con troppi schermi
Ritratto di forfEit
18 marzo 2024 - 19:04
Segnati questa (estrema in questo momento) profezia :) . Giungerà la pacificazione quando un domani integreranno manopole e tasti fisici che si elevano direttamente dal sottostante schermo in sottofondo (pensa tipo la videocamera in "notch" affondata appunto nel display dello smartphone)
Ritratto di Volpe bianca
18 marzo 2024 - 20:17
@deutsch, ne avrei aggiunto uno anche nel tunnel centrale... Nonostante la superficie esageratamente estesa bisogna ammettere che comunque è tutto ben integrato, si vede che la plancia è stata realizzata con molta cura.
Ritratto di Arreis88
18 marzo 2024 - 20:34
Sono d'accordo con Volpe. Se non sono invadenti e non danno l'impressione di essere stati buttati lì a caso, solo perché si presume siamo indispensabili, può andare. Certo, se su tali sale cinema, passano applicazioni rischiose per la guida, cambia tutto. Leggevo un articolo giusto ieri, su qualche eroico marchio che ancora propone vetture senza schermi. Pazzi? In realtà, l'unica cosa che conta per un auto la fanno perfettamente anche loro...
Ritratto di forfEit
19 marzo 2024 - 07:21
Ma penso che (consumi energetici a parte) a nessuno diano in particolare fastidio in quanto tali, fosse pure il caso (a pari prezzo) ne fosse interamente tappezzato l'abitacolo. Il punto solitamente sollevato è (espressamente o intrinseco) relativamente alla mancanza invece di comandi fisici non distrattivi per chi guida (e non relegati magari in 3a schermata) che essi spesso integrano. Anzi con tanti schermi, una volta che il costruttore ha deciso NO tasti fisici, almeno è più probabile eviti il dover scorrere tante schermate alla ricerca tipo della virtual rotella clima, che magari ci sarà il display dedicato sempre là disponibile (certo lontano dall'immediatezza "al buio" di un vero comando fisico, ma almeno non ipertragico).
Ritratto di padoin
18 marzo 2024 - 18:38
Ok che il brand e gli interni si pagano ma il prezzo è praticamente il doppio di quello della model s.. non scherziamo..
Ritratto di Mbutu
18 marzo 2024 - 18:51
La linea da plumcake non mi piace, praticamente una sw che non ci ha creduto abbastanza. Non sono un fanatico della ricarica a 22kw ma da una Mercedes me la aspetto; bene invece i 200 kw in continua. La plancia continuo a trovarla bellissima.
Ritratto di druido83
18 marzo 2024 - 19:23
Quasi 200k per fare 300 km in autostrada a velocità da asino... Un affare!!!
Ritratto di Gasolone xv
18 marzo 2024 - 20:54
Amg ed elettrico nella stessa frase non sono compatibili
Ritratto di Gordo88
18 marzo 2024 - 21:33
1
Dai almeno nera nasconde le linee non proprio belle delle eq.. dentro è un opulenza di schermi ma in un' auto del genere ci sta
Ritratto di BZ808
18 marzo 2024 - 22:14
Interni non da auto...
Ritratto di Kappa18
19 marzo 2024 - 03:52
L'assurdo fatta auto. Va bene gli interni opulenti per la clientela a cui e' rivolta, va bene pure il prezzo, tanto per certe persone e' come spendere 100 euro. Va bene tutto, ma la linea e' decisamente anonima come tutte le elettriche Mercedes, senza parlare dell'autonomia , dovrei andare ai 110 orari per fare 425Km (quest'auto a 110 e' come una auto normale agli 80).
Ritratto di Nonmenefreganiente Dellevostreopinioni
19 marzo 2024 - 08:03
Millanta un logo AMG pur non avendo il motore, ha quasi 700CV ma raggiunge la stessa velocità di una berlina media (a nafta) che ne ha solo 150, ha un design che sembra ispirato ai sanitari del gabinetto e degli interni che sembrano una sala giochi di Las Vegas, sembra fatta per i lunghi viaggi ma in autostrada fa solo 300km e costa come un appartamento di 100m2 in periferia... in pratica, è l'auto che rappresenta al meglio lo stato mentale attuale dell' automotive, la demenza con le ruote
Ritratto di Oxygenerator
19 marzo 2024 - 08:37
Perfetto l’elettrico per questa tipologia di auto. La rende ancora piú silenziosa. Però la linea di queste Mercedes non mi piace. Al massimo la eqa. Interni fantastici.
Ritratto di capobutozzi
19 marzo 2024 - 21:03
Il rombo digitale? Se vuoi il rombo compra con quei soldi una 8 cilindri
Ritratto di fiat131
20 marzo 2024 - 03:38
Rapporto massa autonomia pietoso. Con la mia B-suv a BENZINA faccio più di 700 km in autostrada e con mia vecchia utilitaria diesel più di 800. Per avere risultati paragonabili quest'auto doveva probabilmente pesare 3500 kg. Utilissimo il display sul lato destro per far vedere un film al cane seduto sul lato passeggero, un passeggero di razza umana preferisce probabilmente usare il proprio I-pad più comodo ed utile.
Ritratto di Newcomer
20 marzo 2024 - 18:59
State lontani, nel senso di parcheggiateci lontano. Oggi ne abbiamo persa un’altra causa incendio mentre era lì sola ferma e spenta
Ritratto di AZ
20 marzo 2024 - 20:11
Autonomia molto deludente. Mi aspettavo molto di più. Anche la frenata è una nota dolente.
Annunci

Mercedes Eqs usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Mercedes Eqs usate 202295.990114.9502 annunci
Mercedes Eqs usate 202389.99094.8603 annunci