PROVATE PER VOI

Peugeot 207: cambiate quel... cambio

Prova pubblicata su alVolante di
maggio 2008

Listino prezzi Peugeot 207 non disponibile

  • Prezzo (al momento del test)

    € 16.075
  • Consumo medio rilevato

    13,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    145 grammi/km
  • Euro

    4
Peugeot 207
Peugeot 207 1.4 16V VTi 95 CV XS 3p
L'AUTO IN SINTESI

Divertente da guidare, è silenziosa e ha un motore che non “prosciuga” il portafogli soprattutto fuori città e in autostrada; dietro, però, offre scarsa abitabilità e il cambio è da migliorare.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
2
Average: 2 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Dotazione
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Aggressiva, brillante, sicura

Fuori ha un aspetto sportivo, dentro è confortevole. Il motore consuma poco e non fa troppo rumore, soprattutto fuori città e in autostrada. Si potrebbero migliorare invece lo sterzo, poco progressivo, e il cambio.

Più che una berlina, nella versione a tre porte sembra una coupé sportiva, col frontale dominato da un’ampia “bocca grigliata” che incorpora i fendinebbia e sembra pronto a divorare la strada. Ma a dispetto dell’immagine aggressiva la due volumi francese è confortevole, stabile e divertente da guidare.

Le piacevoli sensazioni che si ricavano al volante sono merito soprattutto del moderno e “tecnologico” motore 1.4 VTi, dotato di distribuzione a fasatura variabile: è omogeneo, non fa troppo rumore e si accontenta di poca benzina, soprattutto fuori città e in autostrada. Peccato che lo sterzo non sia tanto progressivo e che il cambio a cinque marce risulti un po’ “legnoso”.

In termini di dotazione di serie la versione XS è la più ricca; di serie ha: radio con lettore di cd, climatizzatore, cerchi in lega, sei airbag, controllo di stabilità e trazione e fendinebbia. Il regolatore di velocità è optional.

Per chi vuole risparmiare, il motore 1.4 VTi a fasatura variabile è disponibile anche per altre quattro versioni della Peugeot 207, tutte meno costose della “XS”: si va dalla “One Line” (che ha solo quattro airbag, mentre il climatizzatore è optional) alla “XS Easy”, che di serie ha i cerchi in lamiera anziché in lega.

VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
Si sta bene davanti, meno dietro

La plancia è semplice, realizzata con materiali piacevoli e correttamente rifinita. La maggior parte dei comandi è a portata di mano, ma l’ergonomia della leva del cambio e delle maniglie delle portiere è migliorabile. Le poltrone anteriori sono confortevoli e ben profilate per “trattenere” il corpo in curva, e l’abitabilità è buona; dietro, invece, si sta stretti anche in due, con poco spazio per le gambe. Il baule è inferiore alla concorrenza per capienza e sfruttabilità.

Plancia e comandi
La maggior parte dei comandi è ben studiata, ma qualche elemento è criticabile: è il caso della leva del cambio, un po’ bassa e con un pomello poco pratico da impugnare. Scomode anche le maniglie per aprire le portiere, un po’ troppo in avanti. La plancia è ampia, elegante e priva di fronzoli (per quanto sia rifinita con materiali di buona qualità), accoppiata a una consolle altrettanto semplice. Il cruscotto ha un disegno riuscito, è completo e ha grandi strumenti sportivi con fondo bianco.

Abitabilità
L’impressione è quella di trovarsi a bordo di un’auto più grande e costosa: lo spazio non manca l’abitacolo è razionale e luminoso soprattutto davanti, e il comfort acustico è di ottimo livello. I sedili sono comodi e ben disegnati (la foggia è sportiva, per cui trattengono bene il corpo nei percorsi tortuosi) mentre dietro le cose vanno peggio: sul divano è meglio stare in due e c’è poco posto per i piedi e per la testa (i passeggeri più alti sono un po’ a disagio), mentre i finestrini piccoli stimolano un vago “senso di claustrofobia”. Soltanto discreta l’accessibilità.

Bagagliaio
I problemi iniziano già aprendo il portellone: la bocca di accesso ha una forma non molto regolare e l’altezza da terra della soglia è di ben 72 cm. Inoltre, il pavimento del vano è posto 18 cm più basso. Meglio prepararsi psicologicamente al “sollevamento pesi”. Inoltre, reclinando gli schienali si forma un fastidioso gradino e il pianale che ne risulta non ha il fondo uniformemente “piatto”. Se si è in cinque, lo spazio è sufficiente per i bagagli di un weekend. Con gli schienali reclinati, la capacità disponibile è inferiore rispetto a quella delle rivali a causa della notevole inclinazione del portellone.

 

COME VA
3
Average: 3 (1 vote)
Una sportiva che se la cava bene anche in città

A parte qualche difficoltà in manovra dovuta alla scarsa visibilità posteriore, la guida in città non presenta problemi: l’auto è maneggevole e lo sterzo è leggero. Peccato che la manovrabilità del cambio sia migliorabile. Nei percorsi misti la 207 tiene bene la strada ed è divertente grazie alla briosa risposta del motore a fasatura variabile. Il 1.4 vanta anche una buona insonorizzazione, che unita alla funzionalità delle sospensioni rende la compatta Peugeot adatta ai trasferimenti autostradali, a patto, però, di viaggiare al massimo in quattro. Sempre ragionevoli i consumi.

In città
Il traffico non è un  problema, grazie alla leggerezza dello sterzo, e all’omogenea erogazione del motore. Proprio la fluidità ai bassi regimi evita di cambiare marcia troppo frequentemente, ed è un bene, visto che il cambio è un po’ ruvido e contrastato nell’innesto delle marce. Peccato che dietro, in manovra, la visibilità lasci un po’ a desiderare.

Fuori città
Riprendere velocità dopo un rallentamento è facile grazie ai rapporti del cambio piuttosto ravvicinati tra loro e alla grande vivacità del motore. Le asperità del fondo stradale vengono assorbite bene dalle sospensioni e il motore non fa mai troppo rumore. Soltanto lo sterzo non è molto omogeneo nella risposta. Tuttavia, nei percorsi pieni di curve, la gustosa guidabilità e la buona tenuta di strada infondono grande sicurezza.

In autostrada
La Peugeot 207 1.4 16V non ha la sesta marcia di riposo, ma per fortuna non ce n’è bisogno. Anche in quinta le soste dal benzinaio non sono mai troppo frequenti e la rumorosità è contenuta. I viaggi più lunghi, dunque, non sono mai un problema, a patto di essere al massimo in quattro e di far sedere dietro due persone di statura non troppo elevata.

QUANTO È SICURA
5
Average: 5 (1 vote)
Ci si trova "fra due guanciali"

L’equipaggiamento per la sicurezza è completo: di serie ci sono sei airbag e i controlli elettronici di stabilità e trazione. Non mancano neppure gli antinebbia e il cruise-control. A dispetto delle ridotte dimensioni, è una vettura che si è rivelata molto efficace nei crash test EuroNcap, dove ha ottenuto eccellenti risultati anche nella protezione dei bambini ospitati su seggiolini Isofix.

Nei crash test dell’EuroNcap la 207 ha ottenuto un risultato globale fra i migliori in assoluto, e non solo fra le utilitarie: cinque stelle per la protezione di guidatore e passeggeri, ben quattro per i bambini fissati agli appositi seggiolini e tre per quanto riguarda la protezione dei pedoni in caso di investimento. In aggiunta, la dotazione di serie per quanto riguarda la sicurezza è di tutto rispetto: sei airbag (anteriori, laterali e per la testa), controlli di stabilità e di trazione, fari fendinebbia e regolatore di velocità. Non si può pretendere di più da un’utilitaria di 4 metri.

NE VALE LA PENA?
3
Average: 3 (1 vote)
Una scelta che va ponderata

Alla guida è divertente ma se la si sceglie a tre porte bisogna mettere in conto che ospitare i passeggeri posteriori non sarà molto agevole.

La seduzione maggiore viene dal “tecnologico” motore a benzina 1.4 VTi a fasatura variabile, elastico e brillante, oltre che fluido e parsimonioso. Tuttavia, questa versione a tre porte è consigliabile a chi “ospita” raramente dei passeggeri sul sedile dietro, e che, per giunta, non devono mai essere più di due (per starci in tre, è necessario un po’ di spirito di sacrificio…).

PERCHÉ SÌ

Confort
La fluidità del motore, l’accurata insonorizzazione e le sospensioni che pur garantendo buone caratteristiche di guida hanno anche accettabili capacità di assorbimento delle asperità del fondo, garantiscono viaggi quasi riposanti.

Consumo
Il quattro cilindri Peugeot ha dimostrato di essere piuttosto sobrio; in particolare risulta basso il consumo in autostrada.

Cruscotto
Ha un’impostazione sportiva, si “legge” bene e dà tutte le informazioni necessarie: oltre al sempre più raro termometro dell’acqua, c’è anche quello che indica la temperatura dell’olio.

Motore
Con tutte le sue qualità, meriterebbe di essere accoppiato a un cambio più valido.

Sicurezza
La 207 ha di serie sei airbag e i controlli di stabilità e trazione. E, in aggiunta, i crash test EuroNcap hanno fornito risultati confortanti.

PERCHÉ NO

Baule
Anche per la marcata inclinazione del portellone, la capienza con lo schienale del divano ribaltato è inferiore a quella delle rivali.

Cambio
Gli innesti ruvidi, imprecisi e non molto rapidi, penalizzano le buone prestazioni del motore.

Posti dietro
Per starci in tre ci vuole molto spirito di sacrificio, ed è meglio non essere più alti di 175 cm. Infine, è necessaria qualche contorsione per salire o scendere.  

Sterzo
Non è propriamente impreciso, ma in fatto di progressività e omogeneità di funzionamento mostra qualche pecca.

Visibilità dietro
La coda spiovente e le ridotte dimensioni del lunotto e dei finestrini laterali posteriori penalizzano in manovra e in parcheggio. E i sensori di distanza sono optional.

SCHEDA TECNICA
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    183,9 km/h 185 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 11,6   11,5 secondi
0-400 metri 18,0 122,1 non dichiarata
0-1000 metri 33,6 150,9 km/h 33,3 secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 36,2 145,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 36,3 133,1 km/h non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 19,6   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,1 km/litro 12,3 km/litro
Fuori città   16,4 km/litro 20,0 km/litro
In autostrada   13,2 km/litro non dichiarato
Massimo   6,6 km/litro non dichiarato
Medio   13,9 km/litro 16,4 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   39,3 metri non dichiarata
da 130 km/h   66,7 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h  
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,6 metri 10,6
Cilindrata cm3 1397
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 70 (95)/6000
Coppia max Nm/giri 136/4000
Emissione di CO2 grammi/km 145
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 403/172/147
Passo cm 254
Peso in ordine di marcia kg 1165
Capacità bagagliaio litri 270/923
Pneumatici (di serie) 195/65 R 15
I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    183,9 km/h 185 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 11,6   11,5 secondi
0-400 metri 18,0 122,1 non dichiarata
0-1000 metri 33,6 150,9 km/h 33,3 secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 36,2 145,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 36,3 133,1 km/h non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 19,6   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,1 km/litro 12,3 km/litro
Fuori città   16,4 km/litro 20,0 km/litro
In autostrada   13,2 km/litro non dichiarato
Massimo   6,6 km/litro non dichiarato
Medio   13,9 km/litro 16,4 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   39,3 metri non dichiarata
da 130 km/h   66,7 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h  
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,6 metri 10,6
Cilindrata cm3 1397
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 70 (95)/6000
Coppia max Nm/giri 136/4000
Emissione di CO2 grammi/km 145
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 403/172/147
Passo cm 254
Peso in ordine di marcia kg 1165
Capacità bagagliaio litri 270/923
Pneumatici (di serie) 195/65 R 15
Peugeot 207
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
4
4
0
2
VOTO MEDIO
3,8
3.82353
17
Aggiungi un commento
Ritratto di giuggio
17 febbraio 2010 - 14:47
ha una bella grinta... questo è il vecchio modello, quello nuovo mi piace ancora di più! E poi è vero che dietro non è una piazza d'armi, ma davanti è supercomoda, l'ho visto in concessionario. Meglio di una Fiesta o di una Grande Punto. Quando avrò raccolto un po' di soldini, magari...
Ritratto di giò
17 febbraio 2010 - 14:56
Ho avuto modo di provare la 207 1400 di un amico e devo dire che per essere così piccolo, il motore è brillante. Va bene già a bassi giri, e tirando le marce sale velocemente di regime. Certo, la ripresa non è il massimo, però la machina non mi è sembrata pigra. In definitiva una bella vetura, con il motore giusto, che permette anche di divertirsi.
Ritratto di gian80mm
2 giugno 2010 - 16:40
IO HO UNA 207 1.6 HDI CON ALLESTIMENTO XS DA TRE ANNI E DEVO DIRE CHE SONO SEMPRE PIU CONTENTO DI QUESTA VETTURA. OLTRE ALL'ASPETTO ESTERIORE CHE ESPRIME GRINTA E SOLIDITA', SU STRADA E' MOLTO PIACEVOLE DA GUIDARE, LO STERZO E' LEGGERISSIMO OLTRE CHE PRECISO, IN PIU' HA UNA RIPRESA NON INDIFFERENTE. HO GUIDATO ALTRE UTILITARIE CON QUESTO TIPO DI MOTORE E NON HO RISCONTRATO LA STESSA VIVACITA' CHE INVECE HO TROVATO NELLA 207. IN AUTOSTRADA VA CHE E' UNA BELLEZZA, SEMBRA DI ESSERE ALLA GUIDA DI UN'AUTO DI CATEGORIA SUPERIORE. CON I CERCHI DA 16 HA UNA STABILITA' SORPRENDENTE CHE PERMETTE DI AFFRONTARE MEGLIO LE CURVE. ANCHE L'IMPIANTO STEREO DELLA CASA E' OTTIMO.
Ritratto di SHAOLIN QUAN
24 ottobre 2010 - 12:44
Mi sono preso la briga di controllare centimetro alla mano lo spazio per i passeggeri posteriori;bene spiegatemi perche'la Fiesta e'comoda e la 207 no?Concordemente con il recente raffronto con le altre utilitarie fatto da un'altra rivista specializzata,eccezion fatta della furba yaris,i centimetri realmente utilizzabili sono piu'o meno quelli su tutte le utilitarie(non e'accettabile che mi si dica che la grande punto o la fiesta han spazio da vendere e la 207 e'strettina!!)Il cambio concordo che e'da rivedere,e sono d'accordo sull'apertura scomoda delle porte.Quanto al fatto che il 1.4 sia parsimonioso ho dei dubbi,visto che ha i consumi di un 1.6...e la fiacchezza di un 1.2;io penso che sia da rivedere anche il 1.4,assetato e lento a mio modesto avviso.Sterzo buono,sebbene tenda ad essere troppo leggero in curve veloci,sembra di non avere il preciso controllo del mezzo.
Ritratto di Luca pintus Carioti
4 giugno 2011 - 19:37
mio zio ha la stessa macchina ed è molto soddisfatto
Ritratto di Francesco Verzola
6 gennaio 2012 - 10:28
Ho comperato la pia 207 energie sport, a GPL, nel 2009 fine, nessun problema, bne in consumo e tutto è come le aspettative. L'ho comperata come II° auto ma tutti in famiglia la preferiscono per la vesatitilità. Km percorsi 45.000. Francesco
Ritratto di Dorpetti Guglielmo
11 dicembre 2017 - 14:29
Buongiorno a tutti, purtroppo io no condivido il parere positivo della peugeot ma sono completamente deluso di aver acquistato una peugeot e vi spiego il motivo. Nel 2007 ho acquistato una peugeot 207 1400 16 valvole ed ho avuto i primi problemi a 18 mesi dall'acquisto con il galleggiante della benzina che mi viene subito riparato. Nel 2010 mi si ripresenta il problema (per fortuna indicava meno benzina, altrimenti se era al contrario avrei rischiato di restare a piedi) vado all'officina peugeot di via tiburtina (nei pressi di via pietralata) e mi dicono che il problema era colpa dell'antifurto (montato dalla peugeot) e lo avrebbero dovuto scollegare (anzi se lo sono preso a mia insaputa, purtroppo me ne sono accorto dopo parecchi mesi). Quando ho raggiunto 80000 Km la macchina ha cominciato a perdere olio ed il mio meccanico e l'officina peugeot mi hanno detto che dovevo rifare la guarnizione della testata, allora sono andato dal mio meccanico e dietro il suo consiglio ho fatto anche la distribuzione (no peugeot perchè non mi fido) per non rimetterci ancora le mani a breve. Adesso che la mia peugeot ha 107000 km circa si è ripresentato il problema del galleggiante che segnala 1/4 di benzina in meno, a questo punto mi domando se a suo tempo dando la colpa all'antifurto non hanno capito il problema dato che l'antifurto pagato dal sottoscritto 450 euro nel 2007 se lo sono preso loro sempre a mia insaputa ma pagato dal sottoscritto. Ho scritto questo commento affinchè altri automobilisti non facciano il mio stesso errore di acquistare una peugeot.
Annunci

peugeot 207 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
peugeot 207 usate 20123.0005.3107 annunci
peugeot 207 usate 20135.2006.0907 annunci

peugeot 207 km 0 per anno