McLaren Honda

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

McLaren Honda

Il team in sintesi

Sede Woking, Gran Bretagna
Nazione Gran Bretagna
Amministratore del. Ron Dennis
Team principal Eric Boullier
Responsabile tecnico Tim Goss
Monoposto MP4-30
Motore Honda RA615H
Presenze 761
Vittorie 182
Titoli iridati 8 (1974 - 1984 - 1985 - 1988 - 1989 - 1990 - 1991 - 1998)

 

 

Si ricompone il binomio con la Honda che, dal 1988 al 1992, ha portato ad annate trionfali e a un dualismo, quello tra Senna e Prost, con pochi uguali nella storia: stavolta, però, la prospettiva è quella di un percorso ben più in salita di quello, trionfale, di venticinque anni fa. Lo storico boss Ron Dennis, dopo essere uscito dalla porta principale nel 2009, è rientrato dalla finestra (ma neanche tanto) nel 2014, come amministratore delegato: i suoi rapporti con il socio storico Mansour Ojjeh (in due costituiscono il 50% della proprietà della McLaren) sono ai minimi storici, e il principale artefice lato Honda del ritorno in Formula 1 – il Presidente Takanobu Ito – si è nel frattempo dimesso. Se si aggiunge che Fernando Alonso, tornato alla McLaren dopo la tribolata stagione 2007 (quando, a causa della guerra fratricida con Hamilton, consegnò sul piatto d'argento il Mondiale a Kimi Raikkonen) è andato a muro durante i test invernali e che il rientro è previsto, tra più di un mistero, solo per il secondo Gran Premio dell'anno, il quadro è completo: alla McLaren tocca rincorrere, come mai successo nella storia della scuderia.

 

McLaren Honda
Piloti
McLaren Honda

NEWS FORMULA 1