NEWS

La Formula 1 dà l’addio a Monza

22 marzo 2016

Ecclestone interrompe le trattative per il rinnovo del contratto. Il presidente dell’Aci ipotizza le soluzioni Imola e Mugello.

La Formula 1 dà l’addio a Monza
FINE DEI NEGOZIATI - Il campionato Formula 1 2016 sarà quasi certamente l’ultimo in cui la gara italiana verrà disputata sul circuito di Monza. La conferma arriva da Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia (Aci), al Fatto Quotidiano al quale ha dichiarato:  “È stato tutto inutile, non ci sono più margini per trattare”. L’epilogo delle trattative risale agli scorsi giorni, quando Bernie Ecclestone ha interrotto il lunghissimo tira-e-molla.
 
ACCORDO SFUMATO - I colloqui fra Sticchi Damiani ed Ecclestone proseguono da mesi. Ecclestone è coinvolto nelle trattative in quanto amministratore delegato della Formula One Management (Fom), società che promuove il campionato Formula 1 e che ne detiene i diritti commerciali. All'inizio di gennaio 2016 sembrava le cose andassero bene, infatti Sticchi Damiani dichiarò che il circuito di Monza aveva ormai superato il momento più negativo. Prima di allora il Governo diede parere favorevole circa l’impiego di fondi dell’Aci per ammodernare la pista, condizione non prevista dal regolamento interno ma ritenuta necessaria per firmare l’estensione del contratto: il circuito brianzolo sarebbe dovuto rimanere nel calendario della Formula 1 fino alla stagione 2023 compresa.
 
COLPA DELLA SUPERBIKE? - L’opinione di Ecclestone è cambiata durante gli ultimi incontri. L’Aci ha presentato alla Fom le garanzie necessarie per dare inizio ai lavori (coperti grazie a 19 milioni di dollari), ma il dirigente inglese si è opposto ed ha abbandonato il tavolo delle trattative. Sticchi Damiani non dà una spiegazione sul perché di questo repentino cambiamento, ma ipotizza che Ecclestone non abbia digerito la scelta di modificare il circuito per renderlo adatto anche alle moto Superbike. Il gp d’Italia di Formula 1 potrebbe quindi svolgersi al Mugello o ad Imola, opzioni che Sticchi Damiani non ritiene valide quanto Monza: la pista brianzola ha un passato molto glorioso e ospita la Formula 1 quasi ininterrottamente dal 1922. La Formula 1 ha corso ad Imola fra il 1981 ed il 2006.
Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
22 marzo 2016 - 13:21
3
MONZA. Come uccidere la Formula 1 per l'avidità del suo comandante. Davvero una cosa vergognosa, certo le alternative Mugello e Imola sono anche stimolanti visto che sono piste davvero belle ma Monza è Monza per diamine! E poi ci si lamenta che il pubblico non segue più questo sport, ci credo. Circuiti nuovi senz'anima e freddi, in posti imboscati dove non ci va nessuno o costruiti in paesi dove non esiste una tradizione di Formula 1, continui cambi di regolamenti uno peggio dell'altro. Che sfacelo...
Ritratto di Max_69_CNG
22 marzo 2016 - 14:22
Quoto appieno, eliminando Monza si toglie l'ultimo pezzo di anima che era rimasto alla F1. Avevo cominciato a seguire questo tipo di gare quando ero un ragazzino ai tempi di Nelson Parquet mi ero disaffezionato nel 2006 che per fermare la Schumacher avevano sconvolto i regolamenti, adesso addio a Monza, basta per me non esiste più la F1.
Ritratto di Strige
22 marzo 2016 - 14:55
Mi sa che te non sai come funziona la F1. Il comandante chi sarebbe? Ecclestone? Non farmi ridere....ecclestone fa quello che le scuderie gli chiedono, ossia fare soldi. Secondo te ecclestone piace una formula 1 da 21 gare e sparsi per il mondo? Ecclestone è sempre stato contrario, ma le scuderie, che si prendono il 75% degli introiti hanno chiesto più soldi ed ecclestone fa quello che i suoi clienti chiedono, fare soldi. Secondo te perchè hanno fatto un gp in cina? (mercato emergente, o almeno lo era), singapore? corea? perchè serve a scuderie come mercedes, ferrari e via dicendo. Fin quando ecclestone era a capo della f1, ossia fino al 2000, non mi pare che i circuiti facessero pena, anzi....poi la cvc ha iniziato a prendere più potere, le scuderie a chiedere più soldi ed ecclestone ha fatto quello che farebbe uno qualunque....vendere il prodotto al miglior offerente. Secondo te, vedere i diritti tv a sky invece che renderla visibile a tutti gratis sia stata una scelta di ecclestone?
Ritratto di PongoII
22 marzo 2016 - 15:09
7
Caro Mattia, in una giornata funesta come questa lo Sport dovrebbe risultare uno svago dalla realtà, ma purtroppo troppi interessi lo svuotano di ogni poesia e romanticismo. ECCLESTESTONE TALEBANO DEL SUO DI0 DENARO!!! Quanto vorrei una Formula 1 alternativa gestita dalle Scuderie (Ferrari, Mc Laren, Mercedes) e non da un ex meccanico!
Ritratto di giovi11
22 marzo 2016 - 19:35
3
@Mattia: concordo pienamente è vergognoso, è l'ultima goccia per la F1 che manteneva un po di verità. Troppe regole, troppi introiti, non c'è più la F1 di un tempo, questo dicevo ad un mio amico mentre guardavo il GP d'Australia. Gran Premio d'Europa in Azerbaigian... non ha senso non c'è tradizione in quei Paesi. Basta, mi faccio bloccare col Parental Control (è strano ma è una questione di principio) Sky Sport F1 non voglio più sentirne parlare.
Ritratto di fastidio
22 marzo 2016 - 13:51
3
forse sarebbe proprio il momento di fare un campionato esterno alla F1 così il caro Bernie getterà il parrucchino!
Ritratto di FiestaLory
22 marzo 2016 - 13:52
Questa Formula 1 non merita Monza.
Ritratto di IloveTrabant
22 marzo 2016 - 17:34
Bella retorica, dopo questa esibizione di inutili considerazioni ci spieghi anche il contributo dato?
Ritratto di IloveTrabant
23 marzo 2016 - 13:12
Vero, non è retorica, solo aria fritta
Ritratto di Impreza2.0Rsport
22 marzo 2016 - 14:29
Ma smettiamola di dire stupidate. La colpa di tutto questo è della gestione sciagurata del circuito. Anni di ruberie, soldi spesi male, cattiva gestione e precedenza alle raccomandazioni. Frequento il circuito da più di 20 anni ed è sempre stato un dei peggiori a livello di organizzazione, seppur i soldi spesi per mantenerlo sono sempre state molti. Questa volta ha ragione il vecchio Bernie...i soldi ci sono , le basi pure ma come al solito vengono sprecati.
Pagine

PROSSIMO GP

Circuit of the Americas F1 2018
Circuit of the Americas
ORARI
Venerdì 19 Ottobre
Prove 117:00 - 18:30
Prove 221:00 - 22:30
Sabato 20 Ottobre
Prove 320:00 - 21:00
Qualifiche23:00 - 00:00
Domenica 21 Ottobre
Gara20:00

NEWS FORMULA 1