NEWS

Formula 1: dal 2016 rivoluzione in qualifica

24 febbraio 2016

Rimangono Q1, Q2 e Q3, ma viene introdotta la periodica esclusione del pilota più lento. Obiettivo, lo spettacolo.

Formula 1: dal 2016 rivoluzione in qualifica
SI CAMBIA DA SUBITO - Una riunione dello Strategy Group (vale a dire, i rappresentanti di Mercedes, Ferrari, McLaren, Red Bull e Williams da una parte, il “signor Formula 1” Bernie Ecclestone e il presidente della Federazione Internazionale Jean Todt dall’altra) tenutasi ieri a Ginevra ha determinato un cambiamento significativo nel sistema delle qualifiche, che sarà operativo già dal primo Gran Premio della stagione 2016 in Australia. Le tre frazioni (Q1, Q2 e Q3) finora conosciute rimarranno, con rispettiva durata di 16, 15 e 14 minuti. Dopo 7 dei 16 minuti su cui si sviluppa la Q1, viene eliminata la monoposto più lenta; di qui alla fine, nei 9 minuti restanti, viene esclusa ogni 90 secondi l’auto con il peggior rilievo cronometrico. In totale, la Q1 prevede un “taglio” di 7 monoposto: con 22 monoposto iscritte quest’anno, 15 accedono alla Q2.
 
OTTO IN Q3 - Format simile per la Q2: dopo 6 dei 15 minuti complessivi, viene escluso il pilota più lento; di qui alla fine, lo stesso destino vale per altri 6 piloti, “tagliati” ogni 90 secondi in base alla classifica dei tempi. Calcolatrice alla mano, alla Q3 vengono ammesse 8 vetture in luogo delle 10 dello scorso anno. Leggermente diversa la Q3: con durata di 14 minuti, esclude dopo 5 il più lento, continuando in tal modo ogni 90 secondi. In tal modo, negli ultimi 90 secondi è già stabilita la prima fila, con due soli piloti in pista a contendersi la pole: una sorta di mix tra il “tutti contro tutti” del wrestling e la “sudden death” calcistica di qualche anno fa, che dovrebbe portare spettacolo e di sicuro costringerà i box a un superlavoro in termini di strategia.
Aggiungi un commento
Ritratto di 2481
25 febbraio 2016 - 06:42
Insomma un gran casino. Se l'obiettivo era rendere la Formula 1 ancora più incomprensibile per il grande pubblico, è stato raggiunto in pieno.
Ritratto di basti73
25 febbraio 2016 - 10:46
F1=NOIA MORTALE.
Ritratto di orsogol
25 febbraio 2016 - 11:57
1
Beh, se non altro i migliori alla fine se la possono giocare senza subire intralcio dai più lenti.
Ritratto di freaklondon
25 febbraio 2016 - 13:37
Secondo me sarà un grosso casino!
Ritratto di dragomic
25 febbraio 2016 - 14:23
1
bah, io continuo a preferire ancora oggi le qualifiche vecchia maniera.. un ora di tempo e dagli giù secco. senza ste budellate di q1,2,3 lui esce lui no.. se fare casino ora vuol dire fare spettacolo allora hanno raggiunto di fisso il target. idem in gara.. casino = spettacolo, altrimenti grande dormite dopo pranzo! per cominciare io leverei dal calendario tutti sti nuovi e terrificanti circuiti costruiti soltanto per sfruttare il fattore soldi.. di circuiti degni di sto nome ne sono rimasti proprio pochi..
Ritratto di monodrone
25 febbraio 2016 - 14:27
Preferisco di gran lunga la Royal Rumble. Sta F-1 è sempre peggio...

PROSSIMO GP

Circuit of the Americas F1 2018
Circuit of the Americas
ORARI
Venerdì 19 Ottobre
Prove 117:00 - 18:30
Prove 221:00 - 22:30
Sabato 20 Ottobre
Prove 320:00 - 21:00
Qualifiche23:00 - 00:00
Domenica 21 Ottobre
Gara20:00

NEWS FORMULA 1