NEWS

Formula 1: le ipotesi per l’inizio del campionato 2020

Pubblicato 09 aprile 2020

Il direttore generale della F1, Ross Brawn, ha tracciato il possibile scenario: partendo a luglio, e correndo 3 gare al mese, si potrebbe disputare una stagione con 18 o 19 Gp.

Formula 1: le ipotesi per l’inizio del campionato 2020

A PORTE CHIUSE - Cancellate o posticipate le prime 9 gare della stagione 2020, a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus, la Formula 1 non sa ancora quando e come farà partire il campionato. Al vaglio però ci sono diverse ipotesi, come ha rivelato Ross Brawn, direttore generale della Formula 1, nel corso di un’intervista con l’emittente Sky Sports. La più ottimistica prevede il via della stagione a inizio luglio, dall’Europa e con gare a porte chiuse: i componenti dei team si sposterebbero a bordo di voli privati, verrebbero prelevati in aeroporto e trasportati all’autodromo, in modo da ridurre al minimo i possibili contagi.

TRE GARE AL MESE - Se la Formula 1 riuscisse a far iniziare la stagione ad inizio luglio, il campionato potrebbe avere 18 o 19 gare (contro le 22 della stagione completa) molto ravvicinate fra loro: l’obiettivo è correre 3 gare in 3 fine settimana di fila, concedere una domenica di pausa e ripartire con 3 gare consecutive. Brawn e i suoi collaboratori si sono già preparati a questa eventualità, anticipando le ferie estive delle scuderie affinché queste possano correre anche ad agosto. Inoltre, c’è la possibilità che alcuni Gp possano svolgersi nell’arco di 2 giorni: uno di questi, secondo Brawn, potrebbe essere quello della Cina, dove ci sono le condizioni per organizzare un weekend più “snello” e con meno attività.

ALMENO 8 GP PER I TITOLI - Ross Brawn ha tracciato anche uno scenario pessimistico, nel caso in cui non fosse possibile iniziare a correre dall’estate. Nello statuto della Federazione dell’Automobilismo, ha spiegato il manager, i titoli sono assegnabili disputando almeno 8 gare, che potrebbero corrersi anche iniziando ad ottobre e, nel caso peggiore, finendo all’inizio del 2021. Questa estrema soluzione ha risvolti negativi e andrebbe a complicare l’organizzazione del campionato 2021, ma Brawn ha ammesso che non può essere scartata.



Aggiungi un commento
Ritratto di Al Volant
9 aprile 2020 - 17:48
Assegnare un titolo con 8 gare ? Al chiuso? Tanto vale annullare la stagione.
Ritratto di elitropi cristian
9 aprile 2020 - 18:00
Già che ci sei ross braen fai 4 gp al mese e vinci l'orsacchiotto !!
Ritratto di erresseste
10 aprile 2020 - 15:22
Il titolo dell'articolo mi fa tornare alla in mente il titolo di un film "Ipotesi di reato" con metà gare sarebbe puro show e non campionato valido per piloti e costruttori

PROSSIMO GP

Questo evento è stato annullato
Baku City Circuit F1 2020
ORARI
Venerdì 05 Giugno
Prove 111:00 - 12:30
Prove 215:00 - 16:30
Sabato 06 Giugno
Prove 312:00 - 13:00
Qualifiche15:00 - 16:00
Domenica 07 Giugno
Gara14:00

NEWS FORMULA 1