NEWS

Formula 1: la Mercedes presenta la monoposto 2021

Pubblicato 02 marzo 2021

Si chiama W12 la Mercedes che dovrà difendere il titolo mondiale conquistato nel 2020 con al volante Lewis Hamilton.

Formula 1: la Mercedes presenta la monoposto 2021

LA SQUADRA DA BATTERE - Il Mercedes-AMG Petronas campione del mondo 2020 di Formula 1 ha presentato ufficialmente la monoposto W12, che parteciperà al mondiale 2021. Nel corso della presentazione in il gran capo del team Toto Wolff ha sottolineato come il color argento torni sulla carrozzeria dopo la tinta nera della scorsa stagione, che comunque resta predominante. Wolff, e non poteva essere diversamente, non ha posto obiettivi alla stagione 2021 perché stabilire traguardi e aspettative è sempre pericoloso. Le vetture non sono molto diverse da quelle dell’anno scorso, ma hanno comunque subito modifiche ed è difficile fare previsioni. Ma il team sottolinea è motivatissimo e affamato come sempre. Sarà un campionato molto bello e combattuto e il team Mercedes sarà lì a lottare come ha sempre fatto, per difendere i sette titoli modali consecutivi.

I PILOTI - I due piloti Lewis Hamilton e Valtteri Bottas hanno detto di gradire molto le forme della W12. Sir Hamilton, fresco di nomina dalla regina Elisabetta, ha parlato della stagione che lo attende dicendo di essere orgoglioso di appartenere a un team come Mercedes. Aggiunge che si trova in una squadra che vuole vincere e che questo è anche il suo obiettivo. Ha un contratto annuale perché vuole procedere per gradi dopo una carriera così entusiasmante e non esclude un futuro nell’impegno sociale per la lotta all’uguaglianza tra le persone. Anche Valtteri Bottas sembra molto motivato. Da cinque anni è in Mercedes e si è preparato moltissimo nella pausa invernale e ora non vede di guidare la nuova monoposto. Aggiunge che essere battuto costantemente da Lewis per lui è soprattutto un ulteriore stimolo per fare meglio, mentre a suo parere la Red Bull potrebbe essere la rivale più forte. Senza peraltro escludere la McLaren con il motore Mercedes, e ovviamente la Ferrari.





Aggiungi un commento
Ritratto di Giulio Ossini
3 marzo 2021 - 02:58
Possiamo dire che la "politica" dovrebbe restare fuori dallo sport e che le "battaglie" (ovvie e scontate...direi) di un solo pilota (peraltro non l'unico ad avere l'appannaggio esclusivo di una pigmentazione ambrata lì dentro) non dovrebbero condizionare tutto e tutti? Colore auto compreso? Questo teatrino comincia realmente ad essere stomachevole. Si faccia "eleggere" in qualcosa, se ne è capace (e se ne ha voglia... non solo per quei 5-10 minuti di pantomima pre-gara...troppo facile e comodo così), e poi ne riparliamo.
Ritratto di Fausto Carello
3 marzo 2021 - 07:23
Giulio 20 minuti di applausi. Chi vuole fare politica nello sport deve assumersi le responsabilità’ se l’audience diminuisce.
Ritratto di Andre_a
3 marzo 2021 - 13:26
9
Di cosa ci stupiamo? La politica ha sempre fatto parte dello sport. Hamilton ha un'idea, è in una posizione in cui la sua idea ha un peso maggiore della nostra e lo sfrutta. Secondo me, giustamente.
Ritratto di Miti
4 marzo 2021 - 15:33
1
@Andre_a. Hamilton ha fatto un botto di risultati. Poi che può piacere o no , non è una cosa essenziale ne per lui ne per noi. Ma fa risultati. E questo che conta. E fare risultati vuol dire lavoro. Tanto lavoro , determinazione e saper credere in quello che la squadra ti dà per correre. È un vero campione. Questa è la verità. E credimi che non sono un suo fan. Ma dopo tutti questi mondiali vinti ... In questo momento è il migliore ...da lontano, molto lontano.
Ritratto di Abacus
3 marzo 2021 - 14:12
Hanno ancora senso le gare automobilistiche? Bisogna considerare il profilo tecnico e il profilo sportivo, più umano per il coinvolgimento di chi rischia. Circa il collaudo di una formula tecnica, sarebbe più spettacolare una gara tra camion, in piena estate, sulla Cesana Sestriere. Scritto per via d'esempio. Attendo molte considerazioni divisive.
Ritratto di Lorenz99
3 marzo 2021 - 11:36
È L'ANNO DEFINITIVO PER LUI, O ENTRA NELLA STORIA PER IL TITOLO N.8, O PER AVER PERSO CONTRO LO ZERBINO BOTTAS, CHE LE PRENDE ANCHE DA CHI GUIDA LA SUA STESSA AUTO PER LA PRIMA VOLTA. TUTTE QUESTE SOAP OPERA SUL RINNOVO GLI MANTENGONO LA NOTORIETÀ, PER QUANDO INIZIERÀ A VENDERE ABBIGLIAMENTO A PREZZI STRATOSFERICI COL SUO NOME. È PROPRIO FURBO IL NUOVO MARTIN LUTHER KING CON JET PRIVATO E VILLA A LOS ANGELES.
Ritratto di Gordo88
6 marzo 2021 - 04:27
Non urlare che capiamo lo stesso, poi per quello che scrivi proprio non serve.. questo non è l' anno definitivo per LH bensì quello dell' ulteriore record, forse l' unico rimasto, di battere Shumacher nei titoli modiali vinti. Quello che doveva dimostrare l' ha già fatto e con Bottas non c' è mai stato un paragone, purtroppo...
Ritratto di sergioxxyy
3 marzo 2021 - 13:38
Capisco che alcuni piloti percepiscono stipendi favolosi (ma che ritornano completamente a chi li elargisce) ma sono persone che rischiano la vita ad ogni gara mentre non capisco o sproporzionato gli stipendi di tanti giocatori di calcio e/o pallacanestro.
Ritratto di Andre_a
3 marzo 2021 - 22:28
9
Sicuramente non è come fare l'impiegato, ma il rischio che corrono i piloti di F1 oggi è microscopico rispetto a un tempo, eppure oggi guadagnano di più. Nella Dakar o nei Tourist Trophy il rischio di non tornare a casa è concreto, eppure guadagnano briciole. È molto più semplicemente un discorso di domanda e offerta: essere molto bravo nello sport più seguito al mondo ti porta più visibilità rispetto all'essere una leggenda in uno sport estremamente di nicchia, seppur mortale. Visibilità = pubblicità = soldi.
Ritratto di Abacus
3 marzo 2021 - 14:11
Hanno ancora senso le gare automobilistiche? Bisogna considerare il profilo tecnico e il profilo sportivo, più umano per il coinvolgimento di chi rischia. Circa il collaudo di una formula tecnica, sarebbe più spettacolare una gara tra camion, in piena estate, sulla Cesana Sestriere. Scritto per via d'esempio. Attendo molte considerazioni divisive.

PROSSIMO GP

Autodromo Enzo e Dino Ferrari F1 2021
ORARI
Venerdì 16 Aprile
Prove 111:30 - 12:30
Prove 215:00 - 16:00
Sabato 17 Aprile
Prove 312:00 - 13:00
Qualifiche15:00 - 16:00
Domenica 18 Aprile
Gara15:00

NEWS FORMULA 1